Seleccionar página

Situato nel Kings Canyon National Park, il General Grant Tree è il secondo albero più grande del mondo. Quanto è grande chiedi? In questo articolo imparerai tutto su questo incredibile albero e sul parco che ne è la casa.

Il General Grant Tree si trova nel Kings Canyon National Park

Albero delle sovvenzioni generali

Storia dell'albero delle sovvenzioni generali

Il secondo albero più grande del mondo prende il nome dal vittorioso generale dell'Unione e dal 18° presidente degli Stati Uniti Ulysses S. Grant | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Il General Grant Tree è il più grande albero di Sequoia gigante nella sezione General Grant Grove del Kings Canyon National Park. È il secondo albero più grande del mondo.

L'albero più grande del mondo è il suo vicino, il General Sherman Tree, che si trova nel vicino Sequoia National Park.


La denominazione dell'albero delle sovvenzioni generali

Allora, come ha preso il nome questo albero? Questa è una storia che non è senza polemiche. Il boscaiolo Joseph Thomas Hardin scoprì l'albero nel 1862. Ha affermato di averlo chiamato per onorare l'allora generale della guerra civile US Grant.

La maggior parte degli storici del parco, tuttavia, attribuisce il merito di aver chiamato l'albero a Lucretia P. Baker che si accampò vicino all'albero con la sua famiglia il 20 agosto 1867.

Lettera di Hudson D. Bartons

Coloro che sostengono Bakers affermano di citare la lettera di President Grants che le ringraziava per l'onore. Coloro che sostengono l'affermazione di Thomas citano l'affermazione del collega boscaiolo Hudson D. Bartons secondo cui l'albero era già stato nominato nel 1866 quando fu ufficialmente misurato.

Indipendentemente dal fatto che sia stato nominato nel 1862 o nel 1867, non c'è dibattito sul fatto che abbia preso il nome dal generale vittorioso della guerra civile Ulysses S. Grant.


L'albero di Natale delle Nazioni

Il presidente Calvin Coolidge ha chiamato il General Grant Tree l'albero di Natale delle Nazioni. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Il 28 aprile 1926, il presidente Calvin Coolidge nominò il General Grant Tree l'albero di Natale delle Nazioni. A quel tempo, si pensava che fosse l'albero più grande del mondo.

Nel 1931, tuttavia, misurazioni precise indicavano che il General Sherman Tree era leggermente più grande. Per una volta, sembra che Sherman sia diventato padre di Grant.

Santuario Nazionale

Il presidente Eisenhower ha trasformato il General Grant Tree in un santuario nazionale. Per gentile concessione di Wikimedia Commons.

Un altro generale vittorioso e presidente degli Stati Uniti, Dwight D. Eisenhower, ha dichiarato l'albero un Santuario Nazionale, un memoriale a coloro che sono morti in guerra. È l'unico oggetto vivente ad essere mai dichiarato tale memoriale.

Ogni anno, durante una cerimonia di Natale, i ranger del parco depongono una grande corona di fiori alla base dell'albero del General Grant, in ricordo di coloro che hanno dato la vita.


Informazioni sull'albero delle sovvenzioni generali

Quindi, quanto è grande il General Grant Tree? Abbastanza massiccio. Secondo l'NPS, il General Grant Tree è alto come un edificio di 16 piani!

Altezza: 267 piedi di altezza

Larghezza: 29 piedi di larghezza (alla sua base)

Età: 3000 4000 anni

Peso del tronco: 565 tonnellate

Volume del tronco: 45.232 piedi cubi


Come arrivare all'albero delle sovvenzioni generali

Il sentiero generale dell'albero delle sovvenzioni | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Il General Grant Tree si trova nel Grant Grove nel Kings Canyon National Park. È uno degli habitat di sequoia più importanti al mondo con molti degli alberi più grandi del mondo.

Un anello lastricato di 0,8 miglia ti porterà a questo magnifico albero e un boschetto di sequoie giganti intorno al General Grant Tree.

Il General Grant Tree Trail è generalmente pieno di escursionisti. Lì troverai pannelli informativi e alberi sorprendenti.


Nessun altro albero combina una tale mole di tronco con una tale altezza. Gli abeti rossi e i pini del porto maestoso che stanno intorno sembrano alberelli.

Guardano in alto, ma le Sequoie non guardano in basso ma fuori, indifferenti a tutto ciò che sta traspirando sotto di loro. Vedono solo i confini illimitati del cielo eterno

-Julia Ellen Rogers, The Big Tree and the Redwood, The Tree Book: A Popular Guide to a Knowledge of the Trees of North America and to their Uses and Coltivation , 1905


L'albero del presidente

Il terzo albero più grande del mondo si chiama President. Quale presidente? Bene, lascialo alla tua immaginazione (per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Finché stavano elencando gli alberi più alti del mondo, eccone un altro. Il terzo albero più grande del mondo, in base al volume, è una sequoia gigante conosciuta come il Presidente.

È alto circa 247 piedi (75 m) e ha un diametro di 27 piedi (8,2 m) alla base. Questo albero è anche la più antica sequoia vivente conosciuta. Cresce da 3.200 anni.

Come fanno questi alberi a crescere così a lungo

Com'è possibile che gli alberi di sequoia possano crescere così a lungo? Sono in grado di proteggersi dalle minacce naturali. L'acido tannico presente nella loro linfa aiuta gli alberi a combattere la putrefazione dei funghi, li protegge dai parassiti e agisce come repellente per il fuoco contro le ustioni a bassa intensità.

L'unico modo in cui questi incredibili alberi si riproducono è attraverso i semi. Questi semi rimangono nelle loro pigne per quasi vent'anni senza vedere la luce del sole.

Che ci crediate o no, il calore che risulta dagli incendi boschivi naturali aiuta a rilasciare questi semi dalle pigne nel terreno.

Gli alberi di sequoia più grandi equivalgono in altezza a un edificio di 26 piani | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Le sequoie appartengono ai silenzi dei millenni. Molti di loro hanno visto sorgere cento generazioni umane, emettere i loro piccoli clamori e perire. Sembrano davvero essere forme di immortalità che stanno qui tra le forme transitorie del tempo.

-Edwin Markham


Parco nazionale di Kings Canyon

Il Congresso e il presidente Franklin D. Roosevelt hanno creato il Kings Canyon National Park nel 1940 (per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Storia di Kings Canyon

Il Parco Nazionale di Sequoia è il secondo più antico della nostra nazione essendo stato creato nel 1890 . Una settimana dopo la sua creazione, il General Grant National Park è stato istituito per proteggere le sequoie nel General Grant Grove.

Nel 1940, il Congresso e il presidente Franklin D. Roosevelt crearono il Kings Canyon National Park .. Incorporava l'area del General Grant National Park con gli spettacolari canyon e la regione dell'alta Sierra a est.

Le origini di Kings Canyons risalgono al General Grant National Park, quindi condivide con Yosemite il titolo di terzo parco nazionale più antico della nazione.


I primi visitatori di Kings Canyon

I primi popoli indigeni ad abitare l'area del Kings Canyon furono membri della Paiute Nation | Albero delle sovvenzioni generali

I primi nativi americani a vivere nell'area facevano parte della Nazione Paiute, migrando verso ovest attraverso le montagne verso l'area del Lago Mono. Si nutrivano di cervi e altri piccoli giochi per il cibo e svilupparono una rete commerciale che si estendeva attraverso le montagne e nella valle di Owens.

I primi europei arrivarono nel 1806. Lo spagnolo Gabriel Moraga e la sua spedizione scoprirono un fiume importante che lo chiamarono El Ro de los Santos Reyes Il fiume dei Re Sacri, poi cambiato in fiume dei Re.

La corsa all'oro

Corsa all'oro in California | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Gli americani non iniziarono ad arrivare in numero fino alla corsa all'oro del 1849. Questi nuovi arrivati ​​vennero alla ricerca dell'oro e iniziarono la prima esplorazione completa delle Sierras.

Quello che hanno trovato, invece, è stato il vaiolo, il morbillo e altre malattie che hanno devastato i villaggi dei nativi americani locali. L'epidemia del 1862 li spazzò quasi del tutto.


Da John Muir ai giorni nostri | Albero delle sovvenzioni generali

John Muir arrivò a Kings Canyon nel 1873 e lo definì un rivale dello Yosemite. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

John Muir, il leggendario ambientalista delle Americhe, arrivò nel 1873. La definì una valle ancora più grandiosa e rivale dello Yosemite.

Nel 1926, il direttore del National Park Service Stephen Mather, il membro del Congresso Frederick Gillett e Gilbert Grosvenor, presidente della National Geographic Society, unirono le forze per aggiungere quasi 2.000 acri al General Grant National Park.

Due parchi gestiti come uno

Quando il Kings Canyon fu creato nel 1940, il General Grant National Park divenne invece parte del nuovo parco. Durante la seconda guerra mondiale,

Sequoia e Kings Canyon sono stati gestiti come un unico parco per risparmiare i soldi del governo. Questa politica di gestione continua fino ai giorni nostri.


I parchi nazionali di Sequoia e Kings Canyon presentano oltre 800 miglia di sentieri

Fiori di campo dei laghi Rae al Kings Canyon National Park | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Parafrasando Nancy Sinatra, Questi parchi sono fatti per camminare. Questo è proprio quello che fanno. Mentre visiti l'albero più alto del mondo, perché non dai un'occhiata ad alcuni degli incredibili sentieri escursionistici del Kings Canyon e del Sequoia National Parks.

Se cammina quello che ami fare, dai un'occhiata al John Muir Trail. È un sentiero di 221 miglia che si estende dalla Yosemite Valley al Monte Whitney. Viaggia attraverso Kings Canyon e in Sequoia, quindi ottieni due parchi nazionali al prezzo di uno.

Se sei un escursionista, sappi che la migliore stagione escursionistica va da luglio a settembre, quando il clima è soleggiato e secco. I permessi non sono richiesti per le escursioni di un giorno a meno che tu non abbia intenzione di fare un'escursione sul Monte Whitney. Considera di andare al mattino presto o alla sera per sfuggire al caldo della giornata.

Maggiori informazioni su Kings National Park | Albero delle sovvenzioni generali

Viaggia al Sequoia National Park per vedere i possenti alberi e ti sentirai come Lemuel Gulliver a Brobdingnag. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Se hai letto il classico di Jonathan Swift, I viaggi di Gulliver o I viaggi in diverse nazioni remote del mondo , è la storia di Lemuel Gulliver che viaggia in quattro terre meravigliose.

Mentre il suo viaggio più famoso è stato a Lilliput (ergo i Lillipuziani o Popolo), in uno degli altri viaggi di Gulliver, si reca nella terra di Brobdingnag dove un filo d'erba è alto come un albero.

Foto pubblicitaria del cast del programma televisivo Land of the Giants . Da sinistra a destra: Don Matheson, Heather Young, Kurt Kasznar, Deanna Lund, Gary Conway e Don Marshall. Visitare il Kings Canyon National può farti sentire come se fossi anche tu nella terra dei giganti, solo che in questo caso i giganti sono alberi. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Non devi viaggiare a Brobdingnag per provare quello che ha fatto Gulliver. Viaggia verso il Kings Canyon National Park, dove gli alberi sono così alti e così incredibili che ti sentirai come un lillipuziano in questa terra dei giganti.

Questi enormi alberi di Sequoia crescono effettivamente tra i 5.000 e gli 8.000 piedi di altitudine.

Come è possibile che potresti chiedere? A Kings Canyon, gli inverni sono relativamente miti, il che lo rende un habitat naturale perfetto per la crescita e la prosperità di questi incredibili esemplari.

Ansel Adams ha contribuito a creare il Kings Canyon National Park | Albero delle sovvenzioni generali

Il fotografo Ansel Adams ha contribuito a creare il Kings Canyon National Park | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Ansel Adams è nato il 20 febbraio 1902 a San Francisco, in California. A tredici anni, portò con sé la sua macchina fotografica Brownie box e iniziò a fotografare le meraviglie naturali che lo circondavano, incluso Yosemite.

Adams ha incontrato alcuni dei grandi ambientalisti del suo tempo, tra cui Joseph N. LeConte, William E. Colby e Stephen T. Mather. Adams è diventato lui stesso un ambientalista. Ha usato le sue magnifiche fotografie di Kings Canyon per fare pressioni sui membri del Congresso per creare un parco nazionale lì.

Congresso delle lobby di Adams

Come osserva Phil Archer della National Parks Conservation Association, ha trasportato i suoi portafogli dal Senato alla Camera, incontrando più di 40 membri del Congresso, raccontando la sua storia di trovare lo scopo della sua vita nei parchi.

Ha parlato prima di una conferenza sul National Park Service e lì ha incontrato Harold Ickes, segretario degli Interni, e ha condiviso con lui le sue fotografie.

Adams riunì le sue immagini del Kings Canyon con altre realizzate nella Sierra e le pubblicò come un libro, Sierra Nevada: The John Muir Trail, nel 1938.

Ne ha inviato una copia al segretario Ickes, che l'ha condivisa con il presidente Franklin D. Roosevelt. Il Kings Canyon National Park è stato creato l'anno successivo, mettendo sotto protezione mezzo milione di acri. (Fonte: Phil Archer, Una voce silenziosa ma più efficace: Ansel Adams e Advocacy, NPCA)


Il Canyon Più Profondo Degli Stati Uniti

Il Grand Canyon è davvero magnifico, ma non è il canyon più profondo degli Stati Uniti

Se chiedi a qualcuno di nominare il canyon più profondo degli Stati Uniti, è probabile che lui [o lei] dirà che è il Grand Canyon. A oltre 6.000 piedi, il Grand Canyon è davvero molto profondo, ma non è il canyon più profondo.

Quell'onore va a Kings Canyon. Raggiunge una profondità di 8.200 piedi. E, soprattutto, puoi guidare fino in fondo al canyon sulla Kings Canyon Scenic Byway, che collega i principali centri visitatori dei parchi di Grant Grove e Cedar Grove.


Protetto dagli incendi | Albero delle sovvenzioni generali

Il General Grant Tree e il Kings Canyon National Park sono stati nelle notizie a causa di un grande incendio che ha minacciato il parco e i suoi alberi iconici.

Attualmente, 3.741 vigili del fuoco continuano a garantire la sicurezza dei residenti della California tenendo sotto controllo il Rough Fire, uno dei 12 vigili del fuoco attualmente in fiamme della California per il servizio di parcheggio degli Stati Uniti, hanno il compito di mantenere qualcos'altro al sicuro: il secondo albero più grande del mondo.

È davvero importante per noi assicurarci che quei valori siano protetti, ha affermato Mike Theune, specialista in informazioni e istruzione sugli incendi del Kings Canyon National Park. Significano così tante cose per così tante persone in tutto il mondo. Abbiamo visitatori che vengono da noi e ci mostrano le foto dei loro genitori che visitano l'albero e vogliono vivere la stessa esperienza. (Fonte: Il Guardiano)

L'incendio, che si è esteso a 139.133 acri, è stato provocato da un fulmine.


Dai un'occhiata alle classifiche dei nostri parchi nazionali

I fratelli Pattiz | Più che semplici parchi

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e che tu abbia imparato cose che non sapevi sul secondo albero più grande del mondo. Se sei interessato a saperne di più sui nostri parchi nazionali, speriamo che dai un'occhiata alle nostre classifiche complete per tutti e 63 di loro.

Che è un albero Sherman o Grant più grande

I parchi nazionali di Sequoia e Kings Canyon vantano molti degli alberi più grandi del mondo per volume. Il General Sherman Tree è il più grande del mondo con 52.508 piedi cubi (1.487 metri cubi). Il General Grant Tree è il secondo più grande a 46.608 piedi cubi (1.320 metri cubi).

Il Generale Grant Tree è ancora vivo

Un Santuario Vivente

Il presidente Eisenhower ha dichiarato il General Grant Tree un Santuario Nazionale nel 1956. È stato dedicato "alla memoria degli uomini e delle donne delle Forze Armate che hanno servito, combattuto e sono morti per mantenere libera questa Nazione…". unico esempio di santuario vivente negli Stati Uniti.

Il generale Grant Tree è bruciato

Si stima che la sequoia gigante abbia circa 2.200 anni. Il fuoco non ha danneggiato il famoso albero e la Foresta Gigante dove sorge è stata in gran parte risparmiata. Ma il complesso KNP e un altro incendio, il Windy Fire, hanno distrutto migliaia di altre sequoie.

Perché si chiama General Grant Tree

Generale Grant Tree – Sequoie famose. Note: Il generale Grant, chiamato in onore di Ulysses S. Grant, comandante generale dell'esercito degli Stati Uniti e 18° presidente degli Stati Uniti, è il secondo albero più grande del mondo, la sequoia gigante più larga e la seconda più grande e l'albero più grande del Kings Canyon Parco Nazionale.