Seleccionar página

GUARDA: Il nostro pluripremiato video di 4 minuti sulla Valle della Morte per prepararti al tuo viaggio!

Pensi che il Parco Nazionale della Valle della Morte non faccia per te? Pensa di nuovo.

Ricordo ancora la mia prima visita alla Death Valley. Durante un viaggio su strada con gli amici abbiamo detto che potrebbe anche passare in auto per vedere di cosa si tratta. Era estate e le temperature estreme del deserto erano qualcosa che noi delle montagne orientali non avevamo mai sperimentato. Sono molto contento di averlo fatto.

La Death Valley è un luogo ultraterreno che sembra uscito da un set di un film di Star Wars (lo è). I paesaggi qui sembrano infiniti con straordinarie sfumature di giallo, arancione e viola. E, sorprendentemente, c'è vita abbondante nell'ultimo posto che potresti aspettarti.

Dune di Eureka | Parco Nazionale della Valle della Morte

Se sei come me e hai cancellato Death Valley o l'hai spostato in un punto inferiore della tua lista a causa del suo nome morboso o dell'estrema reputazione, fidati di me quando dico che vale assolutamente la pena visitarlo.

Iniziamo!

Informazioni sui miei viaggi nel Parco nazionale della Valle della Morte

Io con mia moglie nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Mio fratello Jim ed io abbiamo visitato per la prima volta il Parco nazionale della Valle della Morte nel 2013 insieme ad alcuni amici durante un viaggio da Atlanta alla California. Ci siamo fermati al parco forse per un'ora, ma ho potuto dire immediatamente che le mie impressioni sul parco erano totalmente sfasate.

Da quel viaggio, sono tornato molte, molte volte e ho persino creato un film pluripremiato (vedi sotto) sulla Death Valley. Per il film, per catturare l'essenza del parco, abbiamo fatto due viaggi separati e abbiamo trascorso un totale di quasi 3 settimane nella Death Valley.

Il primo viaggio è stato in inverno e il secondo in primavera. Abbiamo visitato una volta con un'auto 2WD e una volta con un'auto 4WD (che differenza in più su quella sotto).

Guida del Parco Nazionale della Valle della Morte

A proposito del Parco Nazionale della Valle della Morte

Crepe di fango all'alba nella Valle della Morte

Situato al confine sud-orientale della California con il Nevada, il Parco nazionale della Valle della Morte si estende per oltre 5.000 miglia quadrate di panorami ultraterreni. Il più grande parco nazionale degli Stati Uniti continentali, la Death Valley è un parco per superlativi.

La Death Valley è il luogo più caldo della terra, il luogo più basso del Nord America e il luogo più arido degli Stati Uniti. La Death Valley è anche il più grande parco nazionale al di fuori dell'Alaska.

Cose da sapere prima di visitare la Death Valley

Guida: consiglio vivamente questo.

Mappa: io uso questo.

Biglietti d'ingresso: la tariffa per entrare nella Death Valley è di $ 30 per veicolo. Se hai intenzione di visitare più di 1 parco nazionale quest'anno, ti suggeriamo di acquistare l'America the Beautiful Pass (che puoi trovare ai cancelli d'ingresso della maggior parte dei parchi nazionali o online qui).

Questo pass ti porta in tutti i parchi nazionali, foreste, monumenti e altro, inclusi 2.000 siti gratuitamente, con una tariffa una tantum di $ 79.

Crema solare: per molti di noi visitare i parchi nazionali in estate significa molto sole. Seriamente, alcuni di questi parchi possono colpirti se non indossi la protezione solare. Questo ci piace perché funziona E non è pieno di un mucchio di sostanze chimiche.

Leave No Trace: erano grandi fan di Leave No Trace, qui su MTJP. Vuoi saperne di più? Leggi i sette capi principali di Leave No Trace qui.

Repellente per insetti: speri di non averne bisogno, ma vuoi averlo. Di solito portiamo con noi un repellente per insetti ecologico per ogni evenienza.

I cani non sono ammessi sui sentieri nella maggior parte dei parchi nazionali a causa della loro presenza potenzialmente dirompente con l'ecosistema naturale. La regola di base è che sono ammessi dove possono andare le auto, quindi assicurati di controllare le regole prima di portare con te il tuo amico peloso.


Dettagli sul Parco nazionale della Valle della Morte

Località: Furnace Creek, California

Istituito: 31 ottobre 1994

Dimensioni: 3,37 milioni di acri

Terra natale: Timbisha Shoshone

Visitatori: 1.678.660 (2018)

Biglietti d'ingresso: $ 30 (o $ 80 per America the Beautiful Pass)

Storia della Valle della Morte

Secondo il National Park Service, la storia della Death Valley va in qualche modo così


Nativi americani e 49er nella Death Valley

La terra che oggi è conosciuta come il Parco Nazionale della Valle della Morte era abitata dai nativi americani (più recentemente il Timbisha Shoshone intorno al 1000 d.C.) prima dell'arrivo degli europei. A metà del 1800 cacciatori di caccia ed esploratori entrarono nella valle diretti alla corsa all'oro in California.

Un gruppo di vagoni di 49er (cercatori d'oro) diretti in California si perse e finì nella Death Valley. Le cose sono diventate abbastanza disperate, tanto che sono stati costretti a uccidere i propri buoi e mangiare la carne per sopravvivere.

Alla fine il gruppo è riuscito ad uscire dalla valle perdendo solo una persona lungo la strada, ma è bastato. Si dice che dopo aver lasciato la valle un membro del gruppo si voltò e disse le famose parole, Addio, Death Valley e così fu chiamato un parco.


Campi minerari nella Valle della Morte

Una miniera di talco abbandonata vicino a Ibex Dunes nella Death Valley

Alla fine del 1800 i minatori si trasferirono nella Death Valley cercando di sfruttare la terra per il suo valore minerario. L'operazione mineraria più famosa è stata quella delle opere di borace nel parco e la famosa squadra di venti muli borace chiamata per il numero di muli e cavalli accoppiati insieme per trasportare i carichi fuori dalle miniere.

L'attività mineraria sarebbe continuata nella Death Valley per i decenni a venire.


Istituzione del Parco Nazionale della Valle della Morte

L'11 febbraio 1933 il presidente Hoover mise da parte due milioni di acri di terra principalmente in California ma anche un piccolo appezzamento in Nevada per creare il Monumento Nazionale della Valle della Morte. Negli anni '30 sotto l'amministrazione Roosevelt, le infrastrutture furono costruite nel parco dal programma CCC di Roosevelt.

La controversia sulle miniere nella Death Valley è nata negli anni '30 in poi quando gli ambientalisti hanno combattuto per chiuderle. Infine, il 31 ottobre 1994 il parco è stato convertito in legge con ulteriori 1,3 milioni di acri.

Se sei interessato a saperne di più sulla storia della Death Valley, ti consiglio questo eccellente libro.


Mappa del Parco Nazionale della Valle della Morte

Mappa ufficiale del Parco Nazionale della Valle della Morte (per gentile concessione di NPS)

Dov'è il Parco nazionale della Valle della Morte?

Il Parco Nazionale della Valle della Morte si trova nell'angolo sud-orientale della California (e appena oltre) il confine con il Nevada. Il parco è situato nel cuore del deserto del Mojave.


Come raggiungere le direzioni e la posizione della Valle della Morte

Ci sono alcuni modi popolari per raggiungere la Death Valley.

Aeroporto più vicino: LAS McCarran International Airport (distanza 106 miglia dall'ingresso di Death Valley Junction)

Il modo più veloce per raggiungere il Parco Nazionale della Valle della Morte è in aereo, atterrando all'aeroporto internazionale McCarran di Las Vegas. I voli per Las Vegas sono generalmente economici a causa della quantità di grandi compagnie aeree che volano in città da tutto il mondo.

In alternativa *potresti* volare a Los Angeles (LAX) e guidare verso est (3,5 ore).


Guida da Las Vegas alla Death Valley

Mappa da Las Vegas alla Valle della Morte

Se stai guidando da Las Vegas alla Death Valley, raggiungere il parco è un gioco da ragazzi. Basta saltare sulla statale 160 e portarla a Pahrump. Da lì segui semplicemente le indicazioni per il resto del percorso.

Il viaggio da Las Vegas alla Death Valley è di circa 2 ore a seconda di dove si trova la prima fermata nel parco.

Il traffico da Las Vegas alla Valle della Morte non è male, a patto che tu abbia il momento giusto per partire dalla città.

Durante il viaggio di ritorno dalla Death Valley a Las Vegas potresti prendere un percorso alternativo attraverso Amargosa Valley o Beatty se sei vicino a Stovepipe Wells.


Video della Valle della Morte

GUARDA: Ho co-prodotto questo cortometraggio di 3 minuti su Death Valley

Informazioni sul video della Valle della Morte

Nelle remote distese del deserto del Mojave si trova il più grande parco nazionale degli Stati Uniti continentali. Nascosto qui, nel posto più caldo della terra, c'è un altro mondo pieno di vita diversa e paesaggi colorati. Unisciti a noi mentre portiamo la vita all'estremo ed esploriamo la Death Valley. Girato principalmente in 8K.

Per realizzare questo film abbiamo trascorso settimane nel Parco nazionale della Valle della Morte in California (e Nevada), principalmente a febbraio e marzo, quando le temperature sono più gestibili. Abbiamo attraversato centinaia di miglia percorrendo la maggior parte dei sentieri dei parchi per catturare il parco come mai prima d'ora.


Stagioni e tempo della Valle della Morte

Una tempesta di sabbia rotola attraverso il Parco Nazionale della Valle della Morte al tramonto.

Il tempo al Parco nazionale della Valle della Morte è abbastanza affidabile. Puoi quasi sempre contare su un sole abbondante e su un clima da caldo a estremamente caldo. Le nuvole sono uno spettacolo gradito e alquanto raro in questo parco.


Il periodo migliore per visitare la Death Valley

Zabriskie Point Il periodo migliore per visitare la Death Valley

Il periodo migliore per visitare il Parco Nazionale della Valle della Morte è durante l'inverno, quando il parco si è sufficientemente rinfrescato dalle temperature estreme dell'estate.

L'inverno è un periodo meraviglioso per sfuggire al freddo di casa e dirigersi verso il deserto della California.

Consiglierei di visitare in qualsiasi momento tra gennaio e aprile.


Primavera nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Parco nazionale della Valle della Morte in primavera

La primavera è un ottimo momento per visitare la Death Valley poiché le temperature sono più fresche, la folla è minore (a patto di evitare la settimana delle vacanze di primavera) e puoi effettivamente trovare delle nuvole!

Marzo e aprile sono ottimi mesi per visitare il parco. Entro maggio, tuttavia, le temperature saliranno alle tre cifre.


Estate nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Un arbusto morto con dune di Panamint sullo sfondo | Parco nazionale della Valle della Morte in estate

L'estate è un momento per evitare la Valle della Morte poiché è spesso il luogo più caldo del pianeta durante questo periodo dell'anno. Le temperature sono costantemente a tre cifre e sono note per salire fino a 130 gradi!

Se visiti durante l'estate (o in qualsiasi altro momento) assicurati di portare MOLTA acqua, evita l'esposizione al sole durante il caldo di mezzogiorno e insapona la crema solare.


Caduta nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Parco nazionale della Valle della Morte in autunno

L'autunno nella Valle della Morte è più bello dell'estate ma è comunque caldo. Le temperature non iniziano davvero a diminuire fino a novembre e dicembre.

Uno dei vantaggi di visitare in autunno è la folla più piccola a causa della stagione delle spalle.


Inverno nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Neve sul telescopio Peak | Valle della Morte in inverno

L'inverno è il periodo migliore per visitare la Death Valley. Le notti possono effettivamente essere fredde (yay) ma le temperature diurne sono ancora calde e talvolta calde. I miei mesi preferiti per visitare il parco sono febbraio e marzo per questi motivi.

Anche la visita non è troppo folle durante questo periodo e avrai molte aree tutte per te. L'inverno è un ottimo momento per fuggire da una destinazione fredda per una calda come la Death Valley.

Curiosità: la Death Valley vede la neve ogni anno. Il parco non comprende solo il fondovalle, ma le montagne su entrambi i lati. Telescope Peak vede la neve ogni inverno.


Le migliori cose da fare nel Parco nazionale della Valle della Morte

Per un elenco completo delle migliori cose da fare nella Valle della Morte, dai un'occhiata al nostro articolo: 25 Cose FANTASTICHE da fare nel Parco Nazionale della Valle della Morte

1. Cattura l'alba a Zabriskie Point

Alba a Zabriskie Point | Parco Nazionale della Valle della Morte

Una delle albe più spettacolari dell'intero sistema del Parco Nazionale può essere vista ogni mattina da Zabriskie Point nel Parco Nazionale della Valle della Morte.

Guarda il sole danzare attraverso uno strato dopo l'altro di un paesaggio desertico apparentemente infinito. Qualsiasi alba da qui è un vero spettacolo da vedere, ma occasionalmente le condizioni delle nuvole sono giuste non solo per illuminare il primo piano ma anche il cielo.

Leggi di più su Zabriskie Point qui.

2. Fai un'escursione sulle dune di Eureka (o su uno qualsiasi degli altri campi di dune!)

Dune di Eureka al tramonto

La Death Valley ha 5 campi di dune separati e ognuno è unico. Di queste Mesquite Dunes sono le più facili da raggiungere e le più visitate. Le dune di Eureka all'estremità settentrionale del parco sono tra le più alte del Nord America e le nostre preferite.

Le dune di Ibex si trovano all'estremità meridionale del parco e ospitano una bella miniera abbandonata. Le dune di Panamint sono per lo più viste da lontano ma possono offrire un'esperienza appartata. Le dune saline sono le meno visitate e le più remote del parco.

Leggi di più sulle dune di Eureka qui.


3. Vai a guardare le stelle da uno dei cieli più bui d'America

Forni a carbone di notte | Parco Nazionale della Valle della Morte

La Death Valley ospita alcuni dei cieli più bui del Nord America, rendendola uno dei posti migliori per vedere le stelle. È stato persino dichiarato parco internazionale del cielo scuro.

Ti consigliamo di trovare un posto appartato, stendere una coperta e guardare verso il cielo.


4. Vivi il punto più basso del Nord America

Bacino di Badwater al tramonto | Valle della Morte

Il bacino di Badwater è il punto più basso del Nord America e raggiunge un'incredibile profondità di 282 piedi sotto il livello del mare! Il terreno qui è ricoperto da spessi pezzi di sale disposti in affascinanti formazioni geometriche.

Assicurati di insaponare la crema solare e portare gli occhiali da sole durante una visita a Badwater Basin poiché il sale bianco brillante combinato con il sole cocente è una ricetta per scottature nodose.

Leggi di più su Badwater Basin qui.


5. Scopri le rocce misteriose a Racetrack Playa

Tramonto all'ippodromo Playa | Valle della Morte

Il Racetrack Playa è uno dei parchi nazionali più famosi al mondo e anche uno dei più misteriosi. Fino a poco tempo nessuno sapeva come, quando o perché queste rocce si muovessero sul suolo del deserto lasciando dietro di sé tracce.

Ora gli scienziati pensano di averlo capito, ma lo spettacolo è ancora assolutamente da vedere. Arrivare qui può essere un po' complicato in quanto un veicolo ad alta distanza è d'obbligo per raggiungere l'autodromo di playa.

Leggi di più su Racetrack Playa qui.


6. Esplora la Lee Flat Joshua Tree Forest

Lee Flat Joshua Tree Forest al tramonto | Valle della Morte

Quando la maggior parte della gente pensa al parco di Joshua Trees, il Joshua Tree National Park è quello che viene in mente. Bene, si scopre che la Death Valley ha enormi foreste di Joshua Tree.

Forse nessuno di loro è grande come la Lee Flat Joshua Tree Forest situata vicino all'ingresso ovest del parco.

Il momento migliore per visitare Lee Flat Joshua Tree Forest è verso il tramonto per osservare la luce che attraversa il paesaggio. Detto questo, l'alba è anche un ottimo momento in cui il sole sorge dall'altra parte della valle. Un altro grande momento è di notte per guardare l'abbagliante cielo notturno

Leggi di più su Lee Flat Joshua Tree Forest qui.


7. Vedi la tavolozza dei colori caleidoscopici degli artisti

Tavolozza degli artisti al tramonto | Valle della Morte

Artists Palette è una delle parti più ultraterrene di un parco ultraterreno. Questa zona è particolarmente bella durante il tramonto poiché la luce fa risaltare davvero il colore delle rocce.

Il mezzogiorno non è un buon momento per visitare questa zona poiché i colori saranno sbiaditi dal sole. L'unica eccezione è se è nuvoloso. Le giornate nuvolose sono perfette per vedere la Tavolozza degli artisti.

Leggi di più sulla tavolozza degli artisti qui.


Dove dormire nella Valle della Morte

Campeggi e Campeggi nella Valle della Morte

Il Parco Nazionale della Valle della Morte ospita 12 campeggi e oltre 700 campeggi che offrono un'ampia varietà di opzioni di campeggio, dai campeggi con oltre 200 siti alle remote zone selvagge dell'entroterra.

Campeggi nella Valle della Morte

Tramonto al campeggio della Valle della Morte

Alba vicino al tramonto Campeggio Death Valley

  • 270 siti
  • Tardo autunno-inizio primavera
  • Standard $ 14
  • Primo arrivato primo servito

Situato a Furnace Creek, il Sunset Campground non offre molto da vedere ma ha molto spazio a prezzi convenienti. Questo campeggio è un lotto di ghiaia separato da linee di gesso. Il Sunset Campground è un posto piuttosto scadente per i campeggiatori in tenda, ma perfetto per roulotte o camper.

Il campeggio è situato in posizione centrale vicino a Artists Palette, Golden Throne, Zabriskie Point, un minimarket e altro ancora.

Una cosa da notare è che il campeggio è al livello del mare e le temperature possono (e lo fanno) salire. Furnace Creek ha il record per la temperatura dell'aria registrata più calda del pianeta, quindi se hai bisogno di aria fresca per dormire questo potrebbe non essere il posto per te nei mesi più caldi.


Stufa a pozzi campeggio Valle della Morte

Dune di sabbia piatte di Mesquite vicino al campeggio di Stovepipe Wells

  • 190 siti
  • Tardo autunno-inizio primavera
  • Standard $ 14
  • Primo arrivato primo servito

Stovepipe Wells è la prima tappa per molti visitatori del parco. Il campeggio qui è piuttosto semplice con alcuni campeggi della Death Valley abbastanza spogliati, rocciosi, sterrati con poca o nessuna privacy. La maggior parte dei siti dispone di una buca per il fuoco e di un tavolo da picnic.

Ciò che manca al campeggio in termini di servizi naturali, l'area circostante è più che compensato. I servizi igienici sono mantenuti abbastanza bene, al di sopra della media per un parco nazionale.

Il campeggio si trova vicino a luoghi famosi come Mesquite Flat Dunes, Devils Cornfield e il minimarket più famoso della Death Valley.


Furnace Creek Campeggio Valle della Morte

Campeggio Furnace Creek | Campeggi nella Valle della Morte

  • 136 siti / 18 collegamenti
  • Tutto l'anno
  • Standard $ 22 / Collegamenti $ 36
  • Prenotazioni 15 ottobre 15 aprile

Il Furnace Creek Campground ha alcuni dei migliori campeggi della Death Valley, offre grandi siti, paesaggi desertici ed è ben tenuto. La maggior parte dei siti dispone di una buca per il fuoco e di un tavolo da picnic. Cosa ti serve ancora? I servizi igienici sono mantenuti sufficientemente bene e dispongono di acqua corrente.

La posizione del campeggio è difficile da battere vicino a Artists Palette, Golden Throne, Zabriskie Point e altro ancora.

Una cosa da notare è che il campeggio è al livello del mare e le temperature possono (e lo fanno) salire. Furnace Creek ha il record per la temperatura dell'aria registrata più calda del pianeta, quindi se hai bisogno di aria fresca per dormire questo potrebbe non essere il posto per te nei mesi più caldi. Il sito dispone anche di 18 collegamenti.


La Valle della Morte del campeggio di Texas Springs
  • 92 siti
  • Tardo autunno-inizio primavera
  • Standard $ 16
  • Primo arrivato primo servito

Il Texas Springs Campground offre appezzamenti di terra battuta, quartieri ravvicinati e ampie vedute. Tutte le basi sono qui tra cui pozzo del fuoco, tavolo da picnic e servizi igienici.

Texas Springs si trova nella sezione Furnace Creek del parco vicino a Golden Throne, Artists Palette, Badwater Basin, Zabriskie Point e altro ancora.


Mesquite Spring Campground Valle della Morte
  • 30 siti
  • Tutto l'anno
  • Standard $ 14
  • Primo arrivato primo servito

Se vai nei parchi per un'esperienza più appartata (come noi) Mesquite Spring è probabilmente più il tuo ritmo. Mesquite Spring è un campeggio semplice con molti meno siti rispetto ai campeggi più grandi e popolari come Stovepipe Wells o Furnace Creek. Ogni sito dispone di un pozzo del fuoco e tavolo da picnic.

I servizi igienici con lo sciacquone sono una caratteristica lussuosa qui. Il Mesquite Spring Campground si trova vicino al cratere Ubehebe, nel castello di Scottys, sul lato settentrionale del parco. È un campo base divino se stai cercando di arrivare a Eureka Dunes o all'ippodromo Playa.


Wildrose Campeggio Valle della Morte

Punto Aguereberry all'alba

  • 23 siti
  • Tutto l'anno
  • GRATUITO
  • Primo arrivato primo servito

Se stai facendo un viaggio in campeggio di più giorni nella Death Valley, il Wildrose Campground merita attenzione. La sua posizione all'estremità occidentale del parco lo rende un po' fuori mano per la maggior parte dei visitatori, forse è per questo che è gratuito?

Rispetto alla maggior parte dei campeggi del parco, i siti di Wildrose sono caratterizzati dalla vegetazione e da una distanza considerevolmente maggiore tra i vicini insieme a pozzi del fuoco e tavoli da picnic.

Lungo la strada dal Wildrose Campground ci sono le fornaci di carbone e il sentiero per Bennett & Telescope Peaks che offrono alcune delle migliori viste dell'intero parco. A seconda del periodo dell'anno la neve può essere trovata sul sentiero.


Campeggio per emigranti Death Valley

Alba vicino al campeggio degli emigranti | Campeggi nella Valle della Morte

  • 10 piazzole (solo tenda)
  • Tutto l'anno
  • GRATUITO
  • Primo arrivato primo servito

È facile confondere Emigrant Campground come una sosta dalla strada perché non sembra molto ma il prezzo è giusto. Questo campeggio gratuito si trova a circa 100 piedi da una strada principale e non ha ombra o barriere naturali di alcun tipo. Ogni sito è dotato di tavolo da picnic, pozzo del fuoco e pochissima distanza dal sito successivo.

Il campeggio tecnicamente non ha il proprio bagno, ma una vera e propria sosta con bagni è a due minuti a piedi. La sua posizione adiacente all'inizio della strada dell'Emigrant Canyon lo colloca tra Panamint Springs, Wildrose e Stovepipe Wells.


Campeggio piatto in mogano Death Valley
  • 10 siti
  • Tarda primavera autunno
  • GRATUITO
  • Primo arrivato primo servito

Il Mahogany Flat Campground è un po' un'anomalia nel Parco Nazionale della Valle della Morte. Mentre la maggior parte dei campeggi si trova vicino al livello del mare, questo campeggio si trova a un'altitudine di 8200 piedi, rendendolo un luogo molto più fresco.

Da Badwater Basin a questo campeggio bisogna salire un miglio e mezzo di dislivello. Situato in un boschetto di conifere, i campeggi sono piuttosto incantevoli con il braciere standard e un tavolo da picnic. I servizi igienici sono della varietà pit.

Questo campeggio si trova all'inizio del sentiero per Telescope Peak vicino all'area di Wildrose e offre viste incredibili della Death Valley.

NOTA: molto probabilmente avrai bisogno di un veicolo ad alta distanza per accedere a questo campeggio poiché la strada può essere piuttosto accidentata.


Campeggio Thorndike Valle della Morte
  • 6 siti
  • Tarda primavera autunno
  • GRATUITO
  • Primo arrivato primo servito

Thorndike Campground è molto simile al suo vicino vicino, Mahogany Flat Campground, in quanto si trova fuori dalla stessa strada, si trova ad un'altitudine elevata (7400 piedi) ed è situato in un boschetto di conifere.

Thorndike è molto più fresco della maggior parte dei campeggi della Death Valley, quindi preparati. I siti sono dotati di pozzo del fuoco, tavolo da picnic e alcuni anche di una griglia. I servizi igienici sono della varietà pit.

NOTA: molto probabilmente avrai bisogno di un veicolo ad alta distanza per accedere a questo campeggio poiché la strada può essere piuttosto accidentata.


Alloggio nella Valle della Morte

La Death Valley è un enorme parco con tutta una serie di opzioni di alloggio tra cui uno dei resort più belli all'interno di un Parco Nazionale. Abbiamo collegato molti dei più popolari di seguito.

Le opzioni di hotel all'interno della Death Valley includono:
  • L'oasi a Death Valley (Furnace Creek)
  • The Inn at Death Valley (Furnace Creek)
  • Panamint Springs Resort
  • Tubo da stufa Wells Village Hotel

Dove mangiare a Death Valley Ristoranti e opzioni alimentari

Burro della Valle della Morte

Nonostante sia il più grande parco nazionale al di fuori dell'Alaska, la Death Valley ha relativamente poche opzioni per la ristorazione. Se vieni al parco ti consigliamo di portare con te del cibo. Tuttavia, ci sono alcuni ristoranti e negozi generici nella Death Valley, anche se pochi e rari.

Ristoranti della Valle della Morte
  • Stovepipe Wells General Store
  • The Inn Restaurant (Furnace Creek)
  • Ristorante della strada a pedaggio (pozzi dei tubi da stufa)
  • Date Grove Diner (Furnace Creek)
  • Saloon Badwater (Pozzi del tubo da stufa)
  • Panamint Springs Resort Dining Bar
  • Panamint Springs General Store

Guidare nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Long Road nel Parco Nazionale della Valle della Morte

Guidare nel Parco Nazionale della Valle della Morte può essere molto divertente se sei preparato. La Death Valley è il più grande parco nazionale al di fuori dell'Alaska. I tempi di percorrenza tra le località possono essere piuttosto lunghi.

Ad esempio, se dovessi guidare da The Racetrack Playa all'estremità nord del parco fino a Ibex Dunes sul lato sud, il tempo di percorrenza stimato è superiore a 5 ore.

Alcune persone ti diranno che l'unico modo per aggirare il parco è con un 4WD o un veicolo ad alta distanza. Anche se non è vero, avere 4WD ti offre sicuramente molte più opzioni.


Fare rifornimento nella Valle della Morte

Auto abbandonata nella Valle della Morte

Dare gas al tuo veicolo è una specie di affare di buone/cattive notizie nel Parco nazionale della Valle della Morte.

Buone notizie, ci sono distributori di benzina all'interno del parco, tre per l'esattezza. Stovepipe Wells, Panamint Springs e Furnace Creek hanno tutti distributori di benzina con negozi generali.

Cattive notizie, il gas è estremamente costoso nel parco. Aspettatevi di pagare un alto premio per fare il pieno nella Death Valley. Di questi, il più economico è solitamente Stovepipe Wells seguito da Furnace Creek con Panamint Springs che è il più costoso.


Che tipo di opzioni di trasporto sono disponibili nella Death Valley?

Eureka Valley Road Valle della Morte

Al momento non esiste un sistema di trasporto pubblico nel Parco nazionale della Valle della Morte, quindi spostarsi nel parco dipende totalmente dal proprio mezzo di trasporto.

Ci sono un certo numero di gruppi turistici che prendono autobus turistici attraverso il parco se non ti piace guidare o non hai accesso a un set di ruote. Per coloro che volano a Las Vegas per accedere al parco, ci sono autobus che fanno tour della Death Valley da lì.

Il parco è enorme, quindi andare avanti a piedi da soli è davvero fuori questione.


Consigli di guida che dovresti conoscere nella Death Valley

Lee Flat Joshua Tree Forest al tramonto | Valle della Morte

1. Preparati a lunghi viaggi

Non entrare nel parco senza il pieno di benzina. Mappa le fermate in anticipo e calcola il chilometraggio in modo da non rimanere senza benzina all'interno del parco. La Death Valley non è un posto in cui vorresti essere bloccato.

2. Portare acqua e cibo di emergenza per ogni evenienza.

Le gomme a terra sono comuni nel Parco nazionale della Valle della Morte e il servizio cellulare è nella migliore delle ipotesi imprevedibile. Mentre la maggior parte delle strade è percorsa abbastanza regolarmente, alcune non lo sono. Ciò significa che potrebbero trascorrere ore o addirittura giorni prima che il prossimo visitatore guidi lungo la strada.

3. NON GUIDARE FUORI STRADA.

Molti danni sono stati causati al parco negli ultimi anni da persone che guidavano fuori strada. Ci vuole molto tempo prima che le parti sensibili del suolo del deserto tornino allo stato naturale una volta danneggiate. Se vedi qualcuno che lo fa, prendi la targa e segnalalo a una stazione dei ranger.

4. Non accelerare

Con strade aperte che si estendono per miglia e miglia, la tentazione di accelerare può essere grande. Resisti all'impulso. Non si sa mai quando un coyote, un escursionista o un asino potrebbe decidere di attraversare la strada. Molte delle strade hanno anche avvallamenti e curve strette inaspettate. Goditi il ​​paesaggio e rilassati!

5. La guida su strade sterrate richiede più tempo.

Quando calcoli i tuoi tempi di guida nel parco, assicurati di darti un cuscino quando attraversi strade sterrate. Google Maps non fa sempre il miglior lavoro in questo modo e i tempi di guida possono facilmente richiedere il doppio.


Fotografie

Foto della Death Valley dalla produzione del nostro film.

Attrazioni nelle vicinanze

  • Parco nazionale dell'albero di Giosuè
  • Parco Nazionale di Zion
  • Ash Meadows National Wildlife Refuge
  • Parco Nazionale del Grand Canyon

Ecco alcuni post correlati

  • I parchi nazionali di Washington sono la guida completa migliore al mondo
  • Guida EPIC a tutti i parchi nazionali dell'Alaska
  • TUTTI I 63 parchi nazionali classificati dal migliore al peggiore nel 2021
  • 10 migliori viaggi su strada nei parchi nazionali in America

Ultimi post da More Than Just Parks

  • 15+ FATTI INCREDIBILI sul Parco Nazionale di Canyonlands Abbiamo raccolto alcuni dei fatti più affascinanti del Parco Nazionale di Canyonlands che miglioreranno il modo in cui interagisci con questo luogo speciale!
  • Parchi nazionali a Washington DC 40 luoghi favolosi da vedere I parchi nazionali a Washington DC includono splendidi parchi, luoghi storici, paesaggi magnifici, sentieri leggendari e molto altro ancora.
  • 5 siti storici da non perdere nel Kentucky (Guida esperta + foto) Cerchi i migliori siti storici del Kentucky? Fiumi incredibili, monumenti epici, magnifici battelli fluviali, iconici campi di battaglia e altro ancora.
  • 15+ FATTI SORPRENDENTI sul Bryce Canyon National Park Abbiamo raccolto alcuni dei fatti più affascinanti del Bryce Canyon National Park che miglioreranno il modo in cui interagisci con questo luogo speciale!
  • 12 EPIC Oregon National Parks & Monuments to Visit (Guida) Abbiamo 7 incredibili parchi nazionali e monumenti dell'Oregon da esplorare tra cui Crater Lake, Newberry Volcanic, Painted Hills e altro ancora.

Dove si trova esattamente la Valle della Morte

Dov'è la Valle della Morte? La Death Valley si trova nel sud-est della California negli Stati Uniti. Si trova vicino al confine indefinito tra il Great Basin e il deserto del Mojave.

È la Valle della Morte in Arizona o Nevada

L'affascinante valle desertica si trova al confine orientale della California centro-meridionale, nel deserto del Mojave settentrionale, e confina con il deserto del Great Basin. L'area della Death Valley National copre 5.270 miglia quadrate (3,4 milioni di acri), che si estende nel Nevada, ed è il più grande parco nazionale dei Lower 48.

Perché la Death Valley è così famosa

Non solo ricca di bellezza e di storia pionieristica, la Valle della Morte è stata conosciuta per molti decenni come una prospera mecca mineraria. La valle è stata estratta ampiamente per oro, argento, rame, tungsteno, piombo, zinco, antimonio e borace.

Perché la chiamano Death Valley

Perché si chiama Valle della Morte? La Valle della Morte ricevette il suo nome minaccioso da un gruppo di pionieri scomparsi qui nell'inverno del 1849-1850. Anche se, per quanto ne sappiamo, solo uno del gruppo è morto qui, tutti presumevano che questa valle sarebbe stata la loro tomba.