Seleccionar página

Dorothy Gale potrebbe aver lasciato il Kansas per la meravigliosa terra di Oz, ma stava per mostrarti cosa c'è di meraviglioso nella terra del Kansas.

A proposito dei parchi nazionali del Kansas

Parchi nazionali del Kansas! Anche se Dorothy e Toto potrebbero non essere più in Kansas, non c'è motivo per cui tu non possa essere. In effetti, More Than Just Parks ti darà 7 validi motivi per cui dovresti considerare il Kansas quando pianifichi il tuo prossimo viaggio.

Sebbene il Kansas abbia molti siti di parchi nazionali, dovrei notare che in realtà non ha parchi nazionali designati dal Congresso. Tuttavia, ci sono tutta una serie di fantastici siti del Kansas National Park Service da visitare.

Sono stato in così tanti di questi posti meravigliosi da quando mi sono ritirato dall'insegnamento nel 2018. Ho già detto che ho insegnato storia? Ho passato una vita a insegnare la storia dietro questi siti importanti. Poi ho avuto modo di vederli in prima persona. E ora condivido con te le storie di questi luoghi incredibili. Non c'è niente di meglio di così!

Forti storici, esploratori famosi, bellissime praterie, il servizio di posta più veloce del Vecchio West e molto altro ti aspettano in Kansas!

Sei pronto per tuffarti? Allora andiamo!


Perché ascoltarci sui parchi nazionali del Kansas?

Probabilmente dovresti sapere che non creiamo queste cose dal nulla. I miei figli hanno trascorso tutta la loro vita da adulti esplorando e filmando i parchi nazionali e le terre pubbliche delle Americhe.

Quanto a me, sono un educatore permanente in pensione e un papà orgoglioso di questi due ragazzi meravigliosi che sono irrimediabilmente ossessionati dai parchi nazionali. Ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere articoli per More Than Just Parks. Sono sempre alla ricerca di argomenti in cui natura e storia si intersecano, quindi sentiti libero di condividere qualsiasi idea tu possa avere con me.

Abbiamo lavorato per anni con il National Park Service, il Department of Interior e il Forest Service degli Stati Uniti creando film su luoghi e questioni importanti. Il nostro lavoro è stato presentato nelle principali pubblicazioni di tutto il mondo e anche alcune persone al di fuori dei nostri parenti stretti ci chiamano esperti di parchi nazionali.

Jim (a sinistra), Tony (al centro) e Will (a destra) Pattiz di More Than Just Parks


Incontra i fratelli Parks

Erano Jim Pattiz e Will Pattiz, conosciuti collettivamente come i Pattiz Brothers (e talvolta i Parks Brothers) e ADORIAMO assolutamente i parchi nazionali.

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


I parchi nazionali del Kansas

1. Sito storico nazionale Brown V. Board of Education

Brown v. Board of Education di Topeka è stata una decisione storica della Corte Suprema. Emanata il 17 maggio 1954, la decisione unanime della Corte ha affermato che le strutture educative separate sono intrinsecamente diseguali.

Dato che sono un insegnante di storia in pensione, sono lieto di fornire una breve lezione di storia. Il caso ebbe origine nel 1951.

Il distretto scolastico pubblico locale di Topeka, Kansas, a seguito di una pratica diffusa nota come segregazione o separata ma uguale, ha rifiutato di iscrivere la figlia di un residente nero locale nella scuola più vicina alla loro casa.

La figlia di Oliver Brown è stata invece obbligata a prendere un autobus per una scuola elementare segregata per neri più lontana.

La First Lady Michelle Obama visita il sito storico nazionale Brown v. Board of Education a Topeka, Kan., 16 maggio 2014. Stephanie Kyriazis, capo dell'interpretazione e dell'istruzione, guida il tour. (Foto ufficiale della Casa Bianca di Chuck Kennedy)


Thurgood Marshall

I Brown e altre dodici famiglie nere locali hanno intentato un'azione legale collettiva sostenendo che la pratica della separazione ma dell'uguaglianza era incostituzionale.

Annullando una decisione della Corte Suprema del 1896 ( Plessy v Ferguson ) che aveva stabilito che la segregazione razziale non era di per sé una violazione della clausola sulla parità di protezione dei quattordici emendamenti, la Corte ha stabilito che era incostituzionale.

Non solo, ma guidati dall'avvocato Thurgood Marshall, i querelanti sono stati in grado di sostenere con successo che separati ma uguali erano intrinsecamente disuguali.

L'avvocato della NAACP Thurgood Marshall ha rappresentato i querelanti in Brown v. Board of Education. Nella foto sopra è Thurgood Marshall e il presidente Lyndon B. Johnson che si incontrano nello Studio Ovale in merito all'annuncio di Johnson della nomina di Marshall a giudice associato della Corte suprema degli Stati Uniti. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Dove vedi sbagliato o disuguaglianza o ingiustizia, parla chiaro, perché questo è il tuo paese. Questa è la tua democrazia. Fallo. Proteggilo. Trasmetterla.

– Thurgood Marshall


fare un tuffo più profondo

Che ci crediate o no, ero uno di quei ragazzi che sedevano in classe a prendere appunti e, quando il professore ha buttato fuori il nome di quello che sembrava un libro interessante, non solo l'ho scritto, sono uscito e l'ho acquistato. Sì, sono quel ragazzo ed è per questo che ho finito per insegnare storia.

C'è un libro meraviglioso sulla storica decisione della Corte Suprema. Scritto da Richard Kluger, è intitolato Simple Justice: The History of Brown v. Board of Education and Black Americas Struggle for Equality . È un classico moderno!


Oggi è un sito storico nazionale

La Monroe Elementary School era una delle quattro scuole elementari segregate per bambini neri a Topeka. La scuola restaurata è stata acquistata dal National Park Service e riaperta nel 2004 come sito storico nazionale.

I visitatori troveranno mostre, film, attività interattive e programmi interpretativi guidati dal personale del National Park Service. È aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00, tranne il giorno del Ringraziamento, Natale e Capodanno.

Ex Monroe Elementary School Brown v. Board of Education Sito storico Topeka Kansas USA | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


2. Sito storico nazionale di Fort Larned

Più avanti nell'articolo ti darò un'entusiasmante storia del Santa Fe Trail. Questo sentiero ha fornito una delle più importanti rotte di trasporto terrestre in America, consentendo il flusso di milioni di dollari di traffico commerciale tra Independence, Missouri e Santa Fe, New Mexico.

Fort Larned è stato costruito per proteggere i viaggiatori lungo quel sentiero da possibili attacchi dei nativi americani.

Con l'aumentare delle tensioni tra i popoli indigeni che un tempo vagavano liberamente per queste terre e coloro che ne impedivano sempre di più, divenne necessario fornire avamposti militari come mezzo per proteggere sia il commercio che i coloni.

Questo particolare forte ha una storia piuttosto interessante. Costruito nell'ottobre del 1859, il forte aveva la missione di proteggere e mantenere relazioni pacifiche con tutti coloro che si trovavano sul sentiero. Inizialmente si chiamava Camp su Pawnee Fork. Successivamente divenne Camp Alert.

Con nove edifici splendidamente restaurati, il sito storico nazionale di Fort Larned ti dà la possibilità di sperimentare la vita militare sul Santa Fe Trail. Stabilite nella vasta prateria nel Kansas occidentale, le truppe di stanza a Fort Larned proteggevano le carrozze postali, i mercantili e altri traffici del Trail. In quanto sede di un'agenzia indiana, Fort Larned è stato anche determinante nel mantenere relazioni amichevoli con gli indiani delle pianure. (Per gentile concessione del National Park Service)


Benjamin R. Larned

Chiamato Fort Larned in onore del colonnello Benjamin R. Larned, il pagatore dell'esercito degli Stati Uniti, questo forte fungeva da uno dei più importanti posti di difesa lungo il Santa Fe Trail.

Negli anni '60 dell'Ottocento, il governo federale sostituì gli edifici originali di zolle e adobe di questo forte con edifici in pietra e legno.

Oggi il complesso del forte comprende nove edifici; una caserma, un ospedale postale, due alloggi per ufficiali di compagnia, alloggi per ufficiali in comando, magazzino del quartiermastro, il vecchio commissario, il nuovo commissario e un edificio per negozi.

I visitatori possono fare un viaggio indietro nel tempo mentre esplorano questi interessanti edifici e immaginano com'era vivere in un forte occidentale nel 19° secolo.

Veduta aerea di Fort Larned | Per gentile concessione del National Park Service

3. Sito storico nazionale di Fort Scott

Fort Scott fu fondato nel 1842. Dal 1842 al 1853 fu un forte militare istituito per proteggere la frontiera indiana permanente. Fu da lì che i soldati mantennero la pace tra i coloni bianchi e le tribù degli indiani d'America, pattugliarono i sentieri via terra e combatterono nella guerra messicano-americana.

Nel giro di pochi anni, il forte ei suoi abitanti furono catapultati nel conflitto che divenne la Guerra Civile. Il Kansas si è trovato in prima linea in questa crescente crisi sezionale a causa dell'approvazione del Kansas-Nebraska Act del 1854.

Questo atto stabilì i confini territoriali del Kansas e del Nebraska e aprì la terra a un accordo legale.

Schema del sito storico nazionale di Fort Scott | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Il Kansas è diventato un campo di battaglia

Ciò che l'atto ha fatto è stato consentire ai residenti di questi due territori di decidere con il voto popolare se il loro stato sarebbe stato libero o schiavo. Questo concetto di autodeterminazione era chiamato sovranità popolare.

Il Kansas è diventato il ground zero in questa battaglia poiché le persone su entrambi i lati di questa controversa questione hanno invaso il territorio, cercando di influenzare il voto a loro favore.

Illustrazione del salvataggio di Jacob Branson da parte di un gruppo di Free-Staters durante la guerra Wakarusa del 1858, da History of Kansas di John N. Holloway. Per gentile concessione di Wikimedia Commons.

Una casa divisa in se stessa non può reggere. Credo che questo governo non possa resistere, permanentemente metà schiavo e metà libero. Non mi aspetto che l'Unione si sciolga, non mi aspetto che la casa cada, ma mi aspetto che cesserà di essere divisa.

-Abraham Lincoln, 16 giugno 1858


Sanguinamento Kansas

Divenne noto come Bleeding Kansas quando la violenza si diffuse in tutto lo stato. L'abolizionista John Brown ei suoi figli uccisero cinque sostenitori della schiavitù nel maggio del 1856 a Pottawatomie Creek.

Divenne noto come Bleeding Kansas quando l'abolizionista John Brown ei suoi figli uccisero cinque persone pro-schiavitù a Pottawatomie Creek.

Ho solo poco tempo da vivere, una morte da morire, e morirò combattendo per questa causa. Non ci sarà pace in questa terra finché la schiavitù non sarà finita.

-John Brown, Territorio del Kansas, 1856

fare un tuffo più profondo

Ci sono tre libri eccellenti sul campo di battaglia del 1850 che divenne Kansas. Sono:

  1. Bleeding Kansas: Contested Liberty in the Civil War Era di Nicole Etcheson.
  2. Bleeding Kansas, Bleeding Missouri: La lunga guerra civile al confine di Jonathan Earle.
  3. Guerra al coltello: Bleeding Kansas, 1854-1861 di Thomas Goodrich.

Forte Scott oggi

Si stima che ogni anno 26.000 visitatori giungano al sito storico nazionale di Fort Scott. Il sito comprende 20 strutture storiche, undici di queste sono edifici originali, le altre sono ricostruzioni costruite sulle fondamenta originali.

Sebbene il sito sia arredato nell'era del 1840, la storia raccontata al forte include il periodo fino alla Guerra Civile inclusa. Ed è una storia davvero affascinante da ascoltare.

Se non ci sei mai stato prima, ti consiglio di iniziare la tua avventura presso il centro visitatori dove imparerai a conoscere i tour giornalieri autoguidati. C'è anche un tour con il cellulare che fornisce una breve narrazione di ciascuno degli edifici.

È possibile organizzare visite guidate, ma è importante chiamare in anticipo se sei interessato a prenderne una.

Gli alloggi degli ufficiali presso il sito storico nazionale di Fort Scott | Per gentile concessione dell'NPS


4. Sentiero storico nazionale di Lewis e Clark

Il Lewis and Clark National Historic Trail segue le rotte storiche di andata e ritorno della spedizione di Lewis e Clark.

Commemorando la spedizione di Lewis & Clark (1804-06), il Trail collega 16 stati (Pennsylvania, Ohio, West Virginia, Kentucky, Indiana, Illinois, Missouri, Kansas, Nebraska, Iowa, South Dakota, North Dakota, Montana, Idaho, Washington e Oregon).

Questo sentiero è amministrato dal National Park Service. Non è un sentiero escursionistico, ma offre opportunità per escursioni, gite in barca e passeggiate a cavallo in molte località lungo il percorso.

Questo percorso storico comprende sedici stati e 4.900 miglia | Per gentile concessione di Wikimedia


Cosa posso vedere in Kansas che è collegato a questo sentiero storico | Parchi nazionali del Kansas

Cosa posso vedere in Kansas collegato a questo sentiero storico? Ottima domanda. Raccomando il Lewis e Clark Interpretive Pavilion. Situato a White Cloud, Kansas, descrive il passaggio delle spedizioni attraverso l'area nel 1804 e poi di nuovo nel 1806.

È un bellissimo padiglione all'aperto situato nel Riverfront Park. È stato costruito in preparazione per la commemorazione del bicentenario di Lewis e Clark il 3-4 luglio 2004.

Il padiglione contiene un monitor touchscreen interattivo e pannelli interpretativi con informazioni sulla spedizione Lewis & Clark, sul fiume Missouri e sulla nazione Kanza.

Mentre sei lì, consiglierei anche un giro in auto lungo la Frontier Military Historic Byway. Originariamente era stato costruito per spostare soldati e rifornimenti. Se lo percorri oggi, tuttavia, troverai vari punti di riferimento come Fort Leavenworth e il John Brown Museum.

Punto di decisione, monumento nazionale delle rotture del fiume Missouri superiore, MT. Il 2 giugno 1805, la spedizione Lewis e Clark arrivò qui, alla confluenza dei fiumi Marias e Missouri. Per gentile concessione del National Park Service.


Luna di carta

Ora ecco un fatto divertente per voi appassionati di cinema. Il film del 1973 Paper Moon , con Ryan ONeal e sua figlia Tatum , è stato girato a White Cloud e in altre località del Kansas.

È stato girato in bianco e nero. Dovrebbe essere ambientato in Kansas e Missouri durante la Depressione americana degli anni '30.

È la storia di un truffatore itinerante, di nome Moses Pray (interpretato da Ryan ONeal), che arruola Addie Loggins (interpretato da Tatum ONeal) di nove anni per aiutarlo a truffare persone ignare. La giovane Tatum ONeal, nella sua prima interpretazione sullo schermo, ha vinto l'Oscar come migliore attrice non protagonista.

White Cloud, Kansas e altre località dello stato hanno fatto da sfondo al film Paper Moon del 1973, che ha fatto vincere a Tatum ONeal, 9 anni, un premio accademico. (foto tramite Paramount Pictures)


Luoghi delle riprese in Kansas

Il film è stato girato nelle piccole città di Hays, Kansas; McCracken, Kansas; Wilson, Kansas; e San Giuseppe, Missouri.

Varie location per le riprese includono il Midland Hotel a Wilson, Kansas; il deposito ferroviario di Gorham, Kansas; vetrine ed edifici su Main Street a White Cloud, Kansas; Hays, Kansas; siti su entrambi i lati del fiume Missouri; Ponte Rulo; e San Giuseppe, Missouri.


5. Sito storico nazionale di Nicodemo

Un gruppo di americani tende a essere dimenticato quando si tratta della storia dell'espansione verso ovest delle Americhe. Durante la ricostruzione dopo la guerra civile, gli afroamericani precedentemente ridotti in schiavitù lasciarono il Kentucky.

Volevano provare la libertà di cui avevano sentito parlare. Queste persone partirono per la Terra Promessa del Kansas.

Nel 1877, la piccola città di Nicodemus, Kansas, fu fondata da schiavi appena liberati. Nicodemus è stata la prima comunità nera a ovest del fiume Mississippi. Oggi è l'unica comunità prevalentemente nera a ovest del Mississippi che rimane una comunità vivente.

I discendenti di Nicodemo al NICO Visitor Center | Per gentile concessione del National Park Service (NPS)


Un Simbolo Per Il Coraggio Dei Coloni Afroamericani

Nicodemus simboleggia il coraggio dei coloni afroamericani che cercavano vite migliori, terre migliori e opportunità migliori. Sono venuti nel cuore della terra dove credevano di poter ricominciare da capo.

Foto storica di Nicodemus, Kansas | Parchi nazionali del Kansas

Senza lotta, non ci può essere progresso.

-Federico Douglass

Un monumento duraturo alla migrazione afroamericana verso ovest | Parchi nazionali del Kansas

Nicodemus è un monumento duraturo alla migrazione afroamericana verso ovest. Oggi, i visitatori possono fare un tour guidato autoguidato o guidato da un ranger per vedere gli esterni di alcuni degli edifici storici che documentano ciò che i coloni neri hanno realizzato.

Questi edifici includono: il St. Francis Hotel, la chiesa AME, la First Baptist Church, l'edificio n. 1 del distretto scolastico di Nicodemus e il municipio di Nicodemus Township.

Il Municipio di Nicodemo è il centro visitatori. È un ottimo posto per iniziare la tua visita. Offre mostre, brevi video e l'opportunità di conoscere la storia di questa città e dei pionieri afroamericani in Occidente.

Alcuni dei discendenti dei coloni originari vivono ancora a Nicodemo.

Nicodemo 10a truppa di rievocazione della cavalleria | Per gentile concessione dell'NPS




6. Sentiero storico nazionale Pony Express

Il servizio postale degli Stati Uniti ha annunciato che pagheremo di più per la posta più lenta. Uh! Forse è il momento di rispolverare una vecchia idea.

Dal 3 aprile 1860 al 26 ottobre 1861, il Pony Express consegnava messaggi, giornali e posta utilizzando staffette di cavalieri a cavallo. Sebbene sia stato operativo solo per 18 mesi, ha ridotto a circa 10 giorni il tempo di viaggio dei messaggi tra la costa orientale e quella occidentale.

Pubblicità Pony Express | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Io, ___, giuro, davanti al Grande e Vivente Dio, che durante il mio fidanzamento, e mentre sono un dipendente di Russell, Majors e Waddell, non userò, in nessun caso, un linguaggio profano, che non berrò liquori inebrianti, che non litigherò né litigherò con nessun altro dipendente dell'azienda, e che sotto ogni aspetto mi comporterò onestamente, sarò fedele ai miei doveri e dirigerò tutti i miei atti in modo da conquistare la fiducia dei miei datori di lavoro, quindi aiutami Dio.

Giuramento prestato da Pony Express Riders


I fondatori di Pony Express

I tre fondatori del Pony Express furono William Russell, Alexander Majors e William B. Waddell. Questi tre imprenditori hanno utilizzato un percorso ridotto con i motociclisti alle stazioni di ritrasmissione. Queste stazioni distavano una decina di miglia l'una dall'altra.

Il cavaliere in arrivo potrebbe aspettarsi un nuovo cavallo [cavallo] che aspetta lui e la sua borsa della posta.

Con l'avvento del telegrafo, la domanda del Pony Express è crollata. Sarebbe durato solo diciotto mesi. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)


Pony Express Peak Operazioni

Al culmine delle loro operazioni, Russell, Majors e Waddell impiegavano 6.000 uomini, possedevano 75.000 buoi, migliaia di carri e magazzini, oltre a una segheria, un impianto di confezionamento della carne, una banca e una compagnia di assicurazioni.

Naturalmente, la tecnologia non aspetta nessuno. Il Pony Express non poteva competere con il telegrafo più veloce. È fallito dopo 18 mesi.

Jim DeFelice ha scritto un resoconto meravigliosamente divertente della storia del Pony Express. Si intitola West Like Lightning: The Brief, Legendary Ride of the Pony Express . Amo le storie sul vecchio West americano. Questo è un libro che semplicemente non riuscivo a mettere giù.


Sulle tracce del Pony Express

Centocinquanta anni dopo, è possibile visitare tracce di sentieri, centri visita, musei, sentieri escursionistici, strutture storiche e fortezze legate al Pony Express National Historic Trail.

Il sentiero attraversa otto stati seguendo il viaggio intrapreso da dozzine di giovani cavalieri e centinaia di cavalli tra St. Joseph, Missouri e Sacramento, California.

La notizia migliore, tuttavia, è che non dovrai cambiare cavallo ogni dieci miglia. Ci sono percorsi per tour automatici, mappe interattive GIS e una Back-Country Byway.

Oppure puoi semplicemente usare il tuo cellulare (c'è un'app per ogni cosa in questi giorni!) Per tracciare un percorso attraverso il Pony Express National Historic Trail.

Il sito di informazioni per i visitatori di Pony Express National Back Country Byway sul sentiero storico nazionale di Pony Express | Per gentile concessione del National Park Service


Cosa c'è da fare

Cosa c'è da fare? Cosa non c'è da fare! Puoi visitare siti interpretativi, porzioni di sentiero per escursioni, porzioni di sentiero in bicicletta o porzioni di sentiero a cavallo (non dimenticare quei monti freschi). Ci sono anche musei da visitare.

I siti dei sentieri da visitare in Kansas includono: (1) Marshville Pony Express Barn che ora funge da museo. Vai lì e scopri tutto su come è stata eseguita questa operazione. (2) Hollenberg Pony Express Station che è un restauro di una stazione reale.

Comprende alloggi per la famiglia Hollenberg, un negozio di alimentari di quartiere, una taverna e un ufficio postale non ufficiale. (3) Marshalls Ferry che è un parco di sentieri storici dove puoi percorrere lo stesso terreno che hanno fatto i piloti del Pony Express.

Ci sono un sacco di attività divertenti sul sentiero storico nazionale Pony Express


7. Sentiero storico nazionale di Santa Fe

Verso ovest Ho! Tra il 1821 e il 1880, il Santa Fe Trail era un'autostrada che collegava Missouri e Santa Fe, nel New Mexico. Il percorso è stato originariamente sperimentato dal commerciante del Missouri William Becknell.

Una volta che Bucknell ha mostrato come è stato fatto, altri hanno deciso di seguirlo. Nel 1825, le merci del Missouri venivano scambiate a Santa Fe, così come in altri punti più a sud.

Il sentiero storico di Old Santa Fe di Frederick Remington | Per gentile concessione di Wikimedia


Due grandi rotte | Sentiero di Santa Fe

C'erano due strade principali. Alcuni usavano la Mountain Route , che offriva acqua più affidabile, ma richiedeva un arduo viaggio sul Raton Pass.

Altri hanno preso la Via Cimarron. Era più breve e più veloce, ma richiedeva la conoscenza di dove si trovavano le rotte scarse risorse idriche. Se avessi finito l'acqua, non avresti potuto sopravvivere al viaggio.

Scultura del sentiero di Santa Fe | Per gentile concessione del National Park Service


Ecco un fatto interessante | Sentiero di Santa Fe

Ora ecco un fatto interessante. Durante la guerra messicano-americana, l'esercito degli Stati Uniti ha effettivamente seguito il Santa Fe Trail verso ovest per invadere con successo il Messico. Il Trattato di Guadalupe Hidalgo pose fine a questa guerra nel 1848 .

In seguito, il Santa Fe Trail divenne una strada nazionale che collegava le parti più abitate degli Stati Uniti ai nuovi territori del sud-ovest.

Stampa mostra una scena della battaglia di Monterrey , guidata dal generale Zachary Taylor e dal generale William J. Worth , durante la guerra messicano-americana .1855. Per gentile concessione della Biblioteca del Congresso.


Il sentiero di Santa Fe oggi

Oggi, il Santa Fe National Historic Trail si estende ancora dal Missouri occidentale a Santa Fe, nel New Mexico. Lungo il percorso, ci sono musei, siti storici, punti di riferimento e segmenti di sentieri originali.

Il Santa Fe Trail oggi | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Punti salienti del sentiero di Santa Fe

Se stai pianificando un viaggio, ti consiglierei di vedere sicuramente i seguenti cinque luoghi:

Rabbit Ears Mountain è stato un punto di riferimento vitale per i viaggiatori del Santa Fe Trail sulla Cimarron Route.

Il cimitero di Santa Clara era un punto di riferimento per i vagoni coperti e i commercianti che andavano su e giù per il Santa Fe Trail. Ora è il monumento storico nazionale di Wagon Mound.

Starvation Peak è un butte che si trova a oltre 7.000 piedi, situato lungo l'Interstate 25 tra la città di Pecos e Las Vegas.

Raton Pass che era uno dei segmenti del ramo montano del Santa Fe Trail. Ha tagliato le montagne innevate del Sangre de Cristo, consentendo ai carri l'accesso al vasto territorio occidentale.

Santa Fe Spring, che era un'importante fonte d'acqua per i viaggiatori del Santa Fe Trail diretti a ovest.

Potresti voler fare qualche ricerca prima di andare, tuttavia, poiché ci sono altri incredibili siti storici e naturali che potresti trovare di particolare interesse per te.


8. Riserva nazionale della prateria di Tallgrass

C'era una volta, la prateria di erba alta una volta copriva circa 170 milioni di acri del Nord America. Era il più grande ecosistema continuo del continente. Ha sostenuto un'enorme quantità di piante e animali.

Naturalmente, con l'insediamento dell'America, gli agricoltori hanno scoperto che i terreni delle praterie sono eccezionali per la produzione agricola. Così, hanno arato le terre della prateria nell'oblio per la produzione di grano, mais e altri raccolti.

Immagine del cartello di benvenuto di Tallgrass Prairie NPRES | Per gentile concessione di NPS

Ciò che resta di Tallgrass

Oggi la maggior parte di queste praterie sono scomparse. Ciò che resta, invece, situata nella regione di Flint Hills del Kansas, è la Tallgrass Prairie National Preserve. Protegge una piccola parte di queste praterie. È uno degli ecosistemi più rari e in via di estinzione al mondo.

La Tallgrass Prairie National Preserve è stata creata dalla legislazione approvata il 12 novembre 1996. Ha creato la riserva di 10.894 acri per proteggere un campione di quello che un tempo era un vasto ecosistema di praterie di tallgrass.

L'allevamento recintato in cui i movimenti del bestiame sono limitati da muri di pietra, recinzioni o filo spinato significa che è possibile salvare praterie che altrimenti sarebbero state decimate | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Stephen F. Jones e ranch chiuso

Oltre a sperimentare queste magnifiche erbe alte, i visitatori possono visitare un restauro del ranch di Stephen F. Jones, allevatore di bestiame, chiamato Spring Hill Farm e Stock Ranch.

Stephen F. Jones è stato un pioniere in quello che è stato chiamato allevamento chiuso in cui i movimenti del bestiame sono limitati da muri di pietra, recinzioni o filo spinato. Grazie alla sua guida, furono invece salvate le praterie che altrimenti sarebbero state decimate.

Fiori di campo autunnali tra la prateria di tallgrass | Per gentile concessione di NPS

Un distretto storico nazionale

Nel 1997, il Jones Ranch è stato designato National Historical Landmark District. Oggi i visitatori possono visitare la sua casa in pietra calcarea del Secondo Impero del 1881, il fienile in pietra calcarea a tre piani e altri annessi.

E, mentre sei in città, ti consiglio di fare un giro in auto lungo le 47 miglia della Flint Hills National Scenic Byway sulla K-177. Ti stupirai di uno scenario mozzafiato. Immagina un momento in cui copriva 170 milioni di acri del Nord America.


Mappa dei parchi nazionali del Kansas



Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


Dai un'occhiata alla nostra guida completa

I fratelli Pattiz in Alaska

Spero che ti sia piaciuto conoscere alcuni posti fantastici da visitare in Kansas.

Se sei interessato a saperne di più sui nostri parchi nazionali, dai un'occhiata alla nostra classifica completa di tutti i 63 parchi.


Elenco di 8 siti di parchi nazionali (da non perdere) in Kansas

  1. Sito storico nazionale del Brown V. Board of Education
  2. Sito storico nazionale di Fort Larned
  3. Sito storico nazionale di Fort Scott
  4. Sentiero storico nazionale di Lewis e Clark
  5. Sito storico nazionale di Nicodemo
  6. Sentiero storico nazionale Pony Express
  7. Sentiero storico nazionale di Santa Fe
  8. Riserva nazionale della prateria di Tallgrass

Quanti parchi nazionali ha il Kansas

Attualmente ci sono cinque siti del National Park Service in Kansas e cinque siti associati.

Il Kansas ha dei parchi nazionali

Parchi nazionali, rifugi, praterie e riserve

Questi parchi nazionali del Kansas sono perfetti sia per gli appassionati di storia che per gli amanti della natura. Il National Park Service amministra quattro National Historic Sites e la Tallgrass Prairie National Preserve, oltre a cinque National Historic Trails in Kansas.

Quale stato ha solo 1 parco nazionale

Parchi Nazionali Per Stato

Stato No. Parchi Nazionali Parchi nazionali
Virginia 1 Parco Nazionale di Shenandoah
Virginia dell'ovest 1 Parco nazionale della nuova gola del fiume
Samoa americane 1 Parco Nazionale delle Samoa Americane
Isole Vergini americane 1 Parco Nazionale delle Isole Vergini

Qual è l'unico stato degli Stati Uniti senza un parco nazionale

Il Delaware è l'unico stato del paese che non ha un parco nazionale, un monumento nazionale, un sito storico nazionale o qualsiasi altra unità del National Park Service.