Seleccionar página

Campo di battaglia nazionale di Antietam | Parchi nazionali del Maryland

Parchi nazionali del Maryland! In questo articolo, presentiamo alcuni incredibili siti di parchi nazionali nel grande stato del Maryland. Abbiamo 27 siti di parchi nazionali da vedere durante la tua prossima visita all'Old Line State.

Come persona che ha vissuto sulla costa orientale negli ultimi quattro decenni, ho trascorso innumerevoli ore a visitare i bellissimi siti del parco nazionale del Maryland.

Sono stato in così tanti di questi posti meravigliosi da quando mi sono ritirato dall'insegnamento nel 2018. Ho già detto che ho insegnato storia? Ho passato una vita a insegnare la storia dietro questi siti importanti. Poi ho avuto modo di vederli in prima persona. E ora condivido con te le storie di questi luoghi incredibili. Non c'è niente di meglio di così!

Questi parchi nazionali del Maryland includono incredibili siti storici, incredibili monumenti, splendidi parchi, sentieri leggendari e molto altro.

Bene, ti diamo 27 motivi per cui vorrai fare del Maryland la tua prossima destinazione per le vacanze.


Perché fidarsi di noi sui parchi nazionali del Maryland?

Io (Tony) nel mezzo con i miei due figli Jim (a sinistra) e Will (a destra)

Probabilmente dovresti sapere che non creiamo queste cose dal nulla. I miei figli hanno trascorso tutta la loro vita da adulti esplorando e filmando i parchi nazionali e le terre pubbliche delle Americhe.

Abbiamo lavorato per anni con il National Park Service, il Department of Interior e il Forest Service degli Stati Uniti creando film su luoghi e questioni importanti.

Il nostro lavoro è stato presentato nelle principali pubblicazioni di tutto il mondo e anche alcune persone al di fuori dei nostri parenti stretti ci chiamano esperti di parchi nazionali.

Quanto a me, sono un educatore permanente in pensione e un papà orgoglioso di questi due ragazzi meravigliosi che sono irrimediabilmente ossessionati dai parchi nazionali.

Ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere articoli per More Than Just Parks.

Sono sempre alla ricerca di argomenti in cui natura e storia si intersecano, quindi sentiti libero di condividere qualsiasi idea tu possa avere con me.


Incontra i fratelli Parks

Erano Jim Pattiz e Will Pattiz, conosciuti collettivamente come i Pattiz Brothers (e talvolta i Parks Brothers) e ADORIAMO assolutamente i parchi nazionali.

GUARDA: I Pattiz Brothers come esperti del Parco Nazionale su Weather Channel

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


Parchi Nazionali del Maryland


1. Campo di battaglia nazionale di Antietam

Sono un insegnante di storia in pensione a cui non piace niente di meglio che fare le valigie e partire alla ricerca del passato delle Americhe. E il Maryland ha molto da offrire in questo dipartimento!

A cominciare dalla battaglia di Antietam, che ha caratterizzato il giorno più sanguinoso della storia americana. Fu una delle battaglie cruciali della guerra civile americana. Il presidente Abraham Lincoln desiderava disperatamente una vittoria dell'Unione contro il generale confederato Robert E. Lee e il suo esercito della Virginia del Nord.

Molti storici considerano questa battaglia una situazione di stallo. Tuttavia, l'invasione del Nord da parte di Lees fu interrotta e questo fu abbastanza decisivo per Lincoln per andare avanti con la sua storica proclamazione di emancipazione.

Campo di battaglia nazionale di Antietam | Parchi nazionali del Maryland

Altri sei modi in cui Antietam ha cambiato il corso della storia

  1. Robert E. Lee è il genio militare che ha confuso un generale del nord dopo l'altro. Lee era fresco di vittoria nella seconda battaglia di Bull Run. Ad Antietam, il suo piano era quello di invadere il nord. Fu respinto, tuttavia, e non tentò un'altra invasione del Nord fino alla battaglia di Gettysburg nel 1863.
  2. Una serie di vittorie confederate nell'estate del 1862 aveva avvicinato Francia e Gran Bretagna al riconoscimento degli Stati Confederati d'America. Sarebbe stato devastante per la causa dell'Unione. L'incapacità di Lee di ottenere una vittoria decisiva ad Antietam ha fermato questo slancio verso il riconoscimento diplomatico.
  3. La capacità dei sindacati di fermare Lee e costringerlo a ritirarsi ha sollevato il morale del nord.
  4. Antietam è stata una delle prime battaglie della storia a presentare immagini fotografiche di corpi contorti che sparpagliano il paesaggio devastato e accatastati in mucchi come bestiame macellato. Queste immagini hanno riportato l'orrore della guerra a casa della popolazione civile.
  5. La capacità dei sindacati di fermare Lee aiutò il presidente Lincolns Republican Party nelle elezioni del 1862 . I democratici erano stati molto critici nei confronti della condotta della guerra da parte del presidente. Speravano di ottenere significativi guadagni politici. I repubblicani, tuttavia, ottennero seggi al Senato e mantennero la maggioranza alla Camera.
  6. Mentre Lee è stato fermato, il comandante dell'Unione George McClellan ha rifiutato di inseguire l'esercito di Lees come Lincoln sentiva che avrebbe dovuto. Per McClellan, questo fu l'inizio della fine quando Lincoln iniziò a cercare un nuovo comandante.

La carica della Brigata di ferro vicino alla chiesa di Dunker, la mattina del 17 settembre 1862 | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Cose da fare al campo di battaglia nazionale di Antietam

Se sei un principiante, ti consiglio vivamente di iniziare il tuo viaggio al centro visitatori. La Newcomer House e il fienile sono posizionati all'ingresso orientale del campo di battaglia nazionale di Antietam.

La Newcomer House funge da centro visitatori per il cuore dell'area del patrimonio culturale della guerra civile. Lì puoi vedere mostre museali sulla battaglia.

Cannone al tramonto al campo di battaglia nazionale di Antietam | Parchi nazionali del Maryland (per gentile concessione dell'NPS)

C'è un tour in auto autoguidato di 8 1/2 miglia attraverso il campo di battaglia. Il tour ha 11 fermate e inizia alla Dunker Church.

Oppure, se preferisci camminare alla guida, puoi fare un'escursione su Bloody Lane, Cornfield, Final Attack, Union Advance, Antietam Remembered, Sherrick Farm o Snavely Ford Trails.

Di recente ho viaggiato ad Antietam con mia moglie e mio figlio. Mentre ero lì, ho raccolto A Fierce Glory: Antietam The Desperate Battle That Saved Lincoln e Doomed Slavery di Justin Martin. È un attento esame di come questa battaglia abbia cambiato la traiettoria del conflitto.

Newcomer House è il centro visitatori dell'Heart of the Civil War Heritage Area | Parchi nazionali del Maryland


Museo dell'ospedale da campo Pry House | Il luogo di nascita della moderna medicina d'urgenza

Un altro posto che dovresti visitare è il Pry House Field Hospital Museum. La Pry House si trova sul campo di battaglia nazionale di Antietam vicino a Sharpsburg, nel Maryland. Fu costruito nel 1844 come casa di Phillip ed Elizabeth Pry e dei loro sei figli.

Durante la battaglia di Antietam nel settembre 1862, la casa servì da quartier generale per il generale George McClellan, così come il maggiore Jonathan Letterman, il direttore medico dell'esercito.

Antietam è la culla della moderna medicina d'urgenza. Fu qui che Letterman sviluppò un sistema efficiente per la sicurezza, l'evacuazione e il trattamento delle vittime. Ora chiamato Piano Letterman, rimane la base della risposta medica sui campi di battaglia e in situazioni di calamità in tutto il mondo.

Oggi la Pry House ospita il Pry House Field Hospital Museum, un museo satellite del National Museum of Civil War Medicine. Il museo comprende due piani di mostre con manufatti originali e pannelli di testo che discutono della medicina sul campo di battaglia e degli ospedali da campo della guerra civile, in particolare di Antietam.

I visitatori vedranno affascinanti mostre tra cui la ricostruzione di una sala operatoria, pannelli interpretativi e oggetti relativi alla cura dei feriti e agli effetti sulla popolazione civile della zona, nonché informazioni sulla Pry House.

C'è un libro meraviglioso che consiglio su questo argomento affascinante. Il suo chirurgo in blu: Jonathan Letterman, il dottore della guerra civile che ha aperto la strada a Battlefield Care di Scott McGaugh.

Museo dell'ospedale da campo Pry House | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


2. Sentiero panoramico nazionale degli Appalachi

Hai bisogno di un buon allungamento delle gambe? Che ne dici del sentiero escursionistico più lungo del mondo?

L'Appalachian National Scenic Trail è un sentiero escursionistico segnalato che va dal monte Springer in Georgia al monte Katahdin nel Maine.

Quanto dura un'escursione? Circa 2.200 miglia. Non devi fare tutto comunque.

Data la mia precedente professione, amo conoscere la storia dei luoghi.

Mi rendo conto che non tutti condividono la mia passione, quindi cercherò di mantenere le mie lezioni di storia brevi e al punto. E prometto che non ci saranno compiti a casa.

Il concetto originale per l'Appalachian Trail è nato da un'idea di Benton MacKaye. MacKaye era un forestale, pianificatore e riformatore sociale che scrisse un articolo del 1921 sul Journal of American Institute of Architects proponendolo per primo.

Sentiero panoramico nazionale degli Appalachi | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione del National Park Service


Benton MacKaye e il processo degli Appalachi

Nella visione originale di MacKayes, l'Appalachian Trail avrebbe ricomposto le varie parti della vita americana che si stavano rapidamente disfacendo all'inizio del XX secolo.

Unirebbe il tempo libero e l'industria, l'ambiente e il lavoro, lo sviluppo della comunità e la conservazione della natura selvaggia in un progetto interconnesso.

Assumiamo l'esistenza di un gigante in piedi in alto sull'orizzonte lungo queste creste montuose, con la testa che raschia le nuvole fluttuanti. Cosa avrebbe visto da questo orizzonte mentre percorreva a grandi passi la sua lunghezza da nord a sud?

-Benton MacKaye

Dare una via di fuga agli abitanti delle città

MacKaye voleva dare agli abitanti delle città una via di fuga dalle loro monotoni esistenze urbane. La sua proposta audace non era altro che una reinvenzione all'ingrosso della vita sociale, dell'organizzazione economica e dell'uso del suolo.

Il sentiero è stato costruito da privati ​​cittadini e completato nel 1937. È gestito dal National Park Service, US Forest Service, Appalachian Trail Conservancy, numerose agenzie statali e migliaia di volontari.

È un sentiero escursionistico davvero magnifico che attraversa le terre panoramiche, boscose, pastorali e selvagge dei monti Appalachi.


3. Litorale nazionale dell'isola di Assateague

Ci sono così tante cose meravigliose da fare a Assateague Island National Seashore.

Come visitatore per la prima volta, dovresti fermarti al centro visitatori per vedere le mostre e ottenere informazioni sulle numerose attività ricreative e sulle caratteristiche naturali della costa.

Pony e puledro selvatici ad Assateague Island National Seashore, Maryland, USA (per gentile concessione di Wikimedia Commons) | Parchi nazionali del Maryland

Tante meravigliose attività all'aperto tra cui scegliere

Un elenco delle attività all'aperto include:

  1. In bicicletta: i ciclisti possono recarsi ad Assateague su un ponte ciclo-pedonale e seguire una pista ciclabile asfaltata lungo Bayberry Drive attraverso 4 miglia di habitat dell'isola.
  2. Campeggio: la prenotazione è obbligatoria dal 15 marzo al 15 novembre. Ci sono cinque campeggi tra cui scegliere, incluso uno che ospita cavalli.
  3. Crabbing: Assicurati di portare una lenza o uno spago con un peso e/o una trappola per granchi o un'esca per trappola (colli di pollo, pesce esca), rete con manico lungo, righello per misurare i granchi e un frigorifero con coperchio e ghiaccio.
  4. Escursioni: i sentieri includono Life of the Dunes, Life of the Forest e Life of the Marsh, completi di guide.
  5. Equitazione: La costa nazionale non offre cavalli in affitto o gite a cavallo. L'equitazione diurna è consentita nel Maryland dal 9 ottobre al 14 maggio. L'equitazione è consentita solo sulla spiaggia, a est (lato oceano) delle postazioni bianche e nere.
  6. Pesca: la pesca da surf è da generazioni un'attività ricreativa popolare sull'isola di Assateague. È necessaria una licenza.
  7. Nuoto: i bagnini dell'NPS supervisionano le aree balneari designate nelle sezioni di Assateague nel Maryland e in Virginia. (Fonte: NPS)

In quanti posti puoi andare a pescare? Assateague Island National Seashore è uno di questi! Parchi nazionali del Maryland (per gentile concessione dell'NPS)


4. Baltimora-Washington Parkway

È una bellissima strada panoramica che offre ai suoi viaggiatori delle meravigliose avventure. Ci sono diversi luoghi da visitare lungo la Baltimora-Washington Parkway.

Puoi fare un picnic o accamparti a Greenbelt Park, Greenbelt Road Route 193 a ovest della strada panoramica. Puoi vedere il Centro visitatori della NASA su Soil Conservation Road fuori dalla Greenbelt Road Route 193 East.


Assicurati di dare un'occhiata al Green Belt Museum

Come appassionato di storia, uno dei miei posti preferiti da visitare è la città di Greenbelt e il Greenbelt Museum.

Il Greenbelt Museum offre una porta d'accesso alla ricca storia e all'eredità vivente di Greenbelt, nel Maryland, una comunità cooperativa sperimentale creata nel 1937 dal New Deal di Franklin D. Roosevelt.

Mentre sei lì puoi fare un viaggio indietro nel tempo.

Il Museo offre ai visitatori e alla comunità visite guidate di un'originale dimora storica, mostre, programmi pubblici, programmi educativi per bambini e tour a piedi della città storica.

Esterno della parte posteriore del Greenbelt Museum , una casa museo nel Greenbelt Museum nel Maryland. Parchi nazionali del Maryland (per gentile concessione di Wikimedia Commons)


I 10 migliori parchi nazionali del Maryland


5. Sentiero storico nazionale del capitano John Smith Chesapeake

Il capitano John Smith è stato un esploratore inglese che ha svolto un ruolo fondamentale nella fondazione delle Americhe. Smith prestò servizio nel consiglio direttivo di Jamestown, Virginia. Condusse due viaggi nella baia di Chesapeake.

Il contatto di Smith con le tribù native e i suoi viaggi nella baia di Chesapeake, documentati in mappe e diari, aiutarono i primi coloni inglesi a conoscere la regione che divenne la loro nuova casa.

Un kayaker pagaia sul sentiero a Jug Bay National Wildlife Refuge | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione dell'NPS

C'è un solo ingresso via mare in questo paese, ed è alla foce di una bellissima baia, larga 18 o 20 miglia. Il capo a sud si chiama Cape Henry, in onore del nostro nobilissimo principe.

La terra, bianche sabbie collinose come quelle dei Downs, e lungo le coste riposano numerosi pini e abeti

All'interno c'è un paese che può avere la prerogativa sui luoghi più ameni conosciuti, per grandi e ameni fiumi navigabili, cielo e terra mai convenuti meglio di incorniciare un luogo per l'abitazione dell'uomo.

-Capitano John Smith


Cose da fare sul sentiero storico nazionale John Smith Chesapeake

Il sentiero commemora l'esplorazione della Baia da parte del Capitano Smith dal 1607 al 1609 ed è il primo sentiero storico nazionale interamente acquatico della nazione. Si estende per oltre 3.000 miglia e attraversa la maggior parte dei grandi fiumi di Chesapeakes.

Il sentiero è gestito dal National Park Service. Si collega con 16 National Wildlife Refuges, 12 National-Parks e altri tre National Trails.

I sentieri che consiglierei di esplorare includono quanto segue:

  1. Il Billy Goat Trail – È un sentiero popolare vicino a Potomac, nel Maryland. Questa è un'area protetta progettata per preservare i resti dei canali Chesapeake e Ohio con le strutture originali ancora intatte. Il sentiero offre una vista spettacolare sul fiume Potomac.
  2. Scotts Run River Trail – È una zona meravigliosa per gite nella natura, passeggiate e corsa. È dotato di una bellissima cascata. Questo è un bellissimo sentiero boscoso con un mix di pendenze, aree pianeggianti e aree con rocce sciolte.
  3. Il Chesapeake e l'Ohio Canal Trail – È un sentiero popolare che porta a una vista sulle Great Falls. Avrai una vista meravigliosa sull'acqua e sulle formazioni rocciose.

Mappa per gentile concessione di Chesapeake Conservancy


6. Parco della montagna di Catoctin

Il Catoctin Mountain Park si trova nel Maryland centro-settentrionale. È una parte della catena montuosa del Catoctin che forma la parte nord-orientale delle Blue Ridge Mountains. È nel sistema dei monti Appalachi.

Il parco offre una vasta gamma di attività all'aperto che includono:

  1. Campeggio: i campeggi includono il campeggio Owens Creek, il campeggio in cabina Misty Mount, i rifugi Adirondack, i siti dei gruppi di giovani di Poplar Grove.
  2. Sci di fondo: generalmente, lo sci migliore è lungo alcuni tratti di strade del parco chiusi al traffico veicolare.
  3. Pesca: importanti corsi di pesca alla trota.
  4. Escursionismo: il parco presenta sentieri escursionistici facili, moderati e più faticosi. Ci sono sia East Side che West Side Trails che includono una serie di caratteristiche interessanti.
  5. Equitazione: circa 6 miglia di sentieri sono mantenuti nel Catoctin Mountain Park per l'equitazione pubblica.
  6. Orientamento: se desideri esercitare le tue abilità di orientamento, il parco mantiene due corsi disponibili per l'uso pubblico.
  7. Picnic: l'area picnic Chestnut e l'area picnic Owens Creek hanno molte grigliate che ti aspettano.
  8. Arrampicata su roccia: bouldering e arrampicata su corda sono disponibili al Catoctin Mountain Park. (Fonte: NPS)

Il centro visitatori a Catoctin Mountain Park, Maryland | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


7. Parco storico nazionale del canale di Chesapeake e Ohio

Prima che le ferrovie portassero passeggeri e merci in tutta la nazione, prima che la rete interstatale di autostrade rendesse l'America facilmente accessibile in auto o camion, il canale era un'ancora di salvezza per le comunità.

Nel 19° secolo, lungo il fiume Potomac, carbone, legname e prodotti agricoli scorrevano lungo il corso d'acqua per il mercato.

Oggi il Chesapeake & Ohio Canal National Historical Park è 184,5 miglia di avventura. In origine, il canale C&O era un'ancora di salvezza per le comunità e le imprese lungo il fiume Potomac poiché carbone, legname, grano e altri prodotti agricoli galleggiavano lungo il canale per il mercato.

I visitatori fanno ogni anno escursioni a piedi o in bicicletta lungo il Canale C&O per godersi le opportunità naturali, culturali e ricreative disponibili.

Parco storico nazionale del canale di Chesapeake e Ohio | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


8. Spartiacque della baia di Chesapeake

Il Chesapeake Bay Watershed si estende per oltre 64.000 miglia quadrate, comprendendo parti di sei stati del Delaware, Maryland, New York, Pennsylvania, Virginia e West Virginia e l'intero Distretto di Columbia.

Più di 18 milioni di persone vivono nello spartiacque di Chesapeake Bay.

La baia di Chesapeake ospita numerosi animali che migrano verso la baia ad un certo punto dell'anno o vi vivono tutto l'anno.

Ci sono oltre 300 specie di pesci e numerose specie di crostacei e granchi. È un ottimo posto da esplorare.

Le spiagge lungo i fiumi di marea e la baia di Chesapeake sono spesso sicure per nuotare, pescare e andare in barca.

Spartiacque della baia di Chesapeake | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


9. Difese della guerra civile di Washington

Durante il conflitto più sanguinoso delle nostre nazioni, una delle maggiori preoccupazioni del presidente Lincoln era che le forze confederate avrebbero preso Washington, DC

Per il sud, la capitale delle nostre nazioni era il premio inafferrabile che avrebbe potuto portare l'indipendenza degli stati del sud.

Per evitare che ciò accadesse, 68 forti e 93 batterie armate con oltre 800 cannoni circondarono Washington, DC.

Lungo le colline boscose che circondano la capitale della nazione, i visitatori possono vedere i resti di un complesso sistema di fortificazioni della Guerra Civile.

Diciannove di questi siti originali sono ora gestiti dal National Park Service. Tra questi sono inclusi:

  1. 122a fanteria di New York al cimitero nazionale di Battleground
  2. 150° Monumento di Fanteria della Guardia Nazionale dell'Ohio
  3. 98° Monumento alla fanteria volontaria della Pennsylvania
  4. Batteria (Fort) Ricketts che è stata costruita come parte delle difese della linea diramazione orientale (fiume Anacostia).
  5. Batteria Kemble che conteneva due fucili Parrott da 100 libbre, posizionati in modo tale da spazzare il ponte delle catene lungo il fiume Potomac e la costa della Virginia.
  6. Il cimitero nazionale del campo di battaglia fondato poco dopo la battaglia di Fort Stevens, nell'estate del 1864. Questa battaglia segnò la sconfitta della campagna confederata del generale Jubal A. Earlys per lanciare un'azione offensiva contro la capitale della nazione.

E questa è solo una parte del numero totale di siti ancora da esplorare.

difese della guerra civile di Washington | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione dell'NPS


Per saperne di più sulla guerra civile

Sono stati scritti tanti libri sulla guerra civile e le varie battaglie che hanno avuto luogo. Naturalmente, i tre grandi autori quando si parla di guerra sono, a mio modesto parere, Bruce Catton, Shelby Foote e James M. McPherson.

Quando si tratta di storici della Guerra Civile, non puoi sbagliare con Shelby Foote (nella foto a destra). Qui sta offrendo all'allora presidente Jimmy Carter un tour del campo di battaglia di Gettysburg. Il presidente Carter sapeva davvero come scegliere le sue guide turistiche! (Per gentile concessione della Biblioteca presidenziale Jimmy Carter)

Ciò che questi tre hanno scritto sono le migliori raccolte di libri che abbracciano la guerra nel suo insieme. Non puoi sbagliare con nessuno di questi autori. Il mio preferito è Shelby Foote. Ho letto la sua favolosa storia in tre volumi di Civil Wartwice!


I 10 migliori parchi nazionali del Maryland


10. Sito storico nazionale di Clara Barton

Il nostro prossimo sito nel Parco Nazionale del Maryland ci sposta dal togliere vite al salvarle.

Clara Barton è una delle donne più onorate nella storia americana e giustamente.

Durante la guerra civile americana, Barton divenne noto come un angelo del campo di battaglia. Ha fornito coraggiosamente assistenza infermieristica e forniture ai soldati. Ha trovato anche altri modi per aiutare i militari.

Con il permesso del presidente Lincoln, ha aperto l'Office of Missing Soldiers, aiutando a ricollegare più di 20.000 soldati con le loro famiglie.

La compassione di Clara Barton si estendeva oltre i confini della sua terra natale. Ha continuato a fare volontariato con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, fornendo soccorso civile durante la guerra franco-prussiana.

Il suo più grande successo, tuttavia, fu l'istituzione della Croce Rossa americana il 21 maggio 1881.

Clara Barton servì come prima presidente di questa organizzazione della Croce Rossa per 23 anni, ritirandosi nel 1904. Morì nella sua casa di Glen Echo, nel Maryland, il 12 aprile 1912.

Sito storico nazionale di Clara Barton | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Cose da fare al sito storico nazionale di Clara Barton

Il National Park Service ha restaurato undici stanze, inclusi gli uffici della Croce Rossa, i salotti e la camera da letto di Clara Bartons. I visitatori del sito storico nazionale di Clara Barton possono vedere come Barton ha vissuto e lavorato circondato da tutto ciò che è andato nel lavoro della sua vita.

I visitatori sono guidati attraverso i tre livelli in un tour guidato che enfatizza l'uso di Barton della sua casa insolita. Ci sono 9 acri di terreno nella sua casa di Glen Echo, inclusa l'ex residenza di 38 stanze di Barton.

Un'immagine interna della Clara Barton House. Fu costruito nel 1891 e fu l'ultima dimora di Clara Barton, la fondatrice della Croce Rossa americana. Parchi nazionali del Maryland (per gentile concessione di Wikimedia Commons)


11. Scopri Fort Foote Park

Fort Foote fu costruito nel 1863 come parte dell'anello di fortificazioni progettato per proteggere Washington da un attacco confederato.

Fort Foote è stato costruito allo scopo di difendere, in connessione con Battery Rogers, l'accesso d'acqua alla città.

Oggi i visitatori possono esplorare il forte. È un'incantevole area boschiva in cui sono stati conservati alcuni dei bastioni originali del forte.

Ci sono due cannoni da 15 pollici seduti su carrozze che si affacciano sul Potomac.

Fort Foote aveva due cannoni Rodman da 15 pollici montati su Roziers Bluff per proteggere l'approccio del fiume alla città | Per gentile concessione dell'NPS


12. Visita il monumento nazionale di Fort McHenry e il santuario storico

Che storia ha da raccontare questo sito del Parco Nazionale del Maryland! Immortalato da Francis Scott Key durante la guerra del 1812 . Oh! dimmi puoi vedere. . .

La chiave ha visto! Vide il bombardamento britannico di Fort McHenry nel 1814.

Le forze americane resistettero al drammatico bombardamento britannico di Fort McHenry e dimostrarono di poter resistere a una grande potenza mondiale.

Key è stato ispirato dal vedere la bandiera americana ancora sventolare sul forte all'alba e ha scritto la poesia Defense of Fort MHenry.

La sua poesia fu pubblicata e il suo commovente testo divenne noto come Star Spangled Banner.

Questa canzone era l'inno nazionale non ufficiale delle Americhe fino a quando il presidente Herbert Hoover non ne fece l'inno nazionale ufficiale oltre un secolo dopo.

Fort McHenry National Monument e Historic Shrine |Parchi nazionali del Maryland per gentile concessione di NPS


Diamo uno sguardo più da vicino alla guerra del 1812

La guerra del 1812 fu cruciale per il successo dello sviluppo degli Stati Uniti. Perché potresti chiedere? Consentitemi di darvi tre ragioni importanti.

  1. In primo luogo, ha effettivamente distrutto la capacità degli indiani di resistere all'espansione americana a est del fiume Mississippi. Il generale Andrew Jackson schiacciò gli indiani Creek nella battaglia di Horseshoe Bend in Alabama, mentre il generale William Henry Harrison sconfisse gli indiani nel Vecchio Nordovest nella battaglia del Tamigi. Abbandonati dai loro alleati britannici, gli indiani cedettero con riluttanza la maggior parte delle loro terre a nord del fiume Ohio e nell'Alabama meridionale e occidentale al governo degli Stati Uniti.
  2. In secondo luogo, la guerra ha permesso agli Stati Uniti di riscrivere i propri confini con la Spagna e di consolidare il controllo sul fiume Mississippi inferiore e sul Golfo del Messico. Sebbene gli Stati Uniti non abbiano sconfitto l'Impero britannico, hanno combattuto la potenza più forte del mondo fino al pareggio. La Spagna riconobbe il significato di questo fatto e nel 1819 i leader spagnoli abbandonarono la Florida e accettarono un confine americano che correva libero fino all'Oceano Pacifico.
  3. Terzo, il Partito Federalista non si è mai ripreso dalla sua opposizione alla guerra. Nel dicembre 1814, i delegati del New England si riunirono ad Hartford, nel Connecticut, dove raccomandarono una serie di emendamenti costituzionali per limitare il potere del Congresso di fare la guerra, regolare il commercio e ammettere nuovi stati. (Fonte: Storia digitale)

Fai un tuffo più profondo nella storia

In qualità di insegnante di storia in pensione, mi piace dare consigli sui libri a quelli di voi interessati a fare un'immersione più profonda. Nel caso della guerra del 1812, ne ho tre:

La guerra del 1812: un conflitto dimenticato, edizione del bicentenario di Donald R. Hickey.

1812: La guerra che ha forgiato una nazione di Walter R. Borneman.

La guerra navale del 1812: una storia completa di Theodore Roosevelt. Sì, è quel Theodore Roosevelt!

Attacco britannico a Fort Ontario, Oswego durante la guerra del 1812. La ristampa apparve su Harpers Magazine, Vol 28, 1864 | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Esplora Fort McHenry

Ti consiglio di iniziare la tua avventura al centro visitatori dove puoi vedere il film del parco. È un modo meraviglioso per familiarizzare con la storia dei parchi.

Il tour del forte è autoguidato con mostre informative per aiutare i visitatori a comprenderne l'importanza storica.

Al Fort McHenry National Monument and Historic Shrine , gli spettatori possono anche prendere parte a una varietà di programmi, tra cui la cerimonia del forte, della bandiera e del fuoco ogni sabato alle 14 in luglio e agosto, che invita gli spettatori a partecipare a visite guidate e persino ad assistere al cambio della bandiera di 42 piedi.

Dopo la lezione di storia, puoi rilassarti nel parco e goderti un picnic con la famiglia.

La mia parte preferita del tour è stata immergermi nelle viste panoramiche dell'acqua e rispolverare la storia americana con discorsi sulla bandiera tenuti da ranger del parco altamente informativi.

Foto aerea di Fort McHenry | Parchi nazionali del Maryland (per gentile concessione dell'NPS)


13. Visita il Fort Washington Park

Prende il nome dal primo presidente degli Stati Uniti d'America, Fort Washington è stato costruito per difendere l'approccio fluviale a Washington, DC

Oggi, questo bellissimo parco offre un'ottima cornice per i picnic in famiglia. Ci sono tavoli e griglie per piccoli gruppi in tutto il parco.

Questi sono disponibili per l'uso in base all'ordine di arrivo dalle 8:00 fino al tramonto.

Il parco funge anche da luogo meraviglioso per eventi speciali, compresi i matrimoni.

Le cerimonie sono consentite vicino al faro, nell'anello del centro visitatori e nelle aree picnic riservate sono richiesti permessi severi.

Forte Washington | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


14. George Washington Memorial Parkway

La George Washington Memorial Parkway è stata progettata per la guida ricreativa. Collega siti che commemorano episodi importanti della storia americana e preserva l'habitat per la fauna locale.

La strada panoramica e i sentieri associati offrono un luogo panoramico in cui giocare e riposare nell'affollata area metropolitana di Washington, DC. (Fonte: NPS)

Mount Vernon Memorial Highway, Washington St. e George Washington Memorial Pkwy. SW | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


I 15 migliori parchi nazionali del Maryland


15. Parco Glen Echo

Glen Echo è un altro affascinante Parco Nazionale del Maryland. Per oltre 100 anni, il Glen Echo Park è stato un luogo di divertimento e svago per i suoi visitatori.

Il parco era il sogno di Edwin Baltzley la cui fama era il frullino per le uova. Ha inventato il dispositivo e poi si è dedicato allo sviluppo immobiliare con suo fratello.

Nel luglio del 1888, i fratelli Baltzley acquistarono poco più di 500 acri che si estendevano da Cabin John Creek e proseguivano verso est lungo il fiume Potomac.

Una veduta di Glen Echo Park | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione del National Park Service


Glen Echo è entrato a far parte del movimento Chautauqua

Il loro parco divenne parte del Movimento Chautauqua. Questo movimento iniziò a Chautauqua, New York, nel 1874, come un modo organizzato per insegnare l'organizzazione, la gestione e lo studio della Bibbia nelle scuole domenicali.

La National Chautauqua di Glen Echo, la 53a assemblea di questo tipo ad essere istituita, fu costituita nel febbraio 1891, allo scopo di creare e mantenere un'istituzione di apprendimento da condurre sull'idea e sul piano di Chautauqua.

I fratelli Baltzley | Per gentile concessione dell'NPS

Nel 1911, la Washington Railway and Electric Company gestiva la linea di tram da Washington, DC a Glen Echo e stavano cercando un modo per aumentare il numero di passeggeri su quella particolare linea.

L'azienda acquistò il sito e nacque il parco divertimenti Glen Echo. (Fonte: NPS)

La crociera mondiale è stata una corsa molto popolare tra i militari durante la seconda guerra mondiale, come si vede dalla fila in attesa fuori dalla porta in questa fotografia | Per gentile concessione dell'NPS


Glen Echo e l'estate del cambiamento

Che ci crediate o no, Glen Echo divenne parte del Movimento per i diritti civili degli anni '60.

Nella primavera del 1960, un gruppo di studenti si organizzò come Non-violent Action Group (NAG) e iniziò a protestare contro i banchi del pranzo, i ristoranti e i grandi magazzini della Virginia del Nord.

La guardia di sicurezza Frank Collins affronta il manifestante del NAG Marvis Saunders | Per gentile concessione dell'NPS

Durante l'estate del 1960 giunsero al parco divertimenti Glen Echo. La sera del 30 giugno, Laurence Henry, uno studente di 26 anni della Howard University, ha guidato circa due dozzine di membri del NAG, sia bianchi che neri, e due studenti delle scuole superiori in una protesta contro il parco divertimenti Glen Echo.

Con il sostegno del procuratore generale Robert Kennedy, il 14 marzo 1961, annunciò che il parco avrebbe aperto le sue porte a qualsiasi mecenate, indipendentemente dal colore della pelle.

Bambini neri che mangiano zucchero filato sulla giostra negli anni '60 | Per gentile concessione dell'NPS


Glen Echo diventa un parco nazionale

La General Services Administration acquisì ufficialmente il titolo di Glen Echo Park il 1 aprile 1970. Il tratto e il titolo di Glen Echo furono ufficialmente trasferiti al National Park Service il 5 marzo 1976.

Oggi il Glen Echo Park è un parco artistico e culturale. Per quanto riguarda il parco divertimenti, l'unica corsa rimasta è la giostra.

Una vista interna della giostra a Glen Echo Park, Maryland | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


15. Parco della cintura verde

Se stai cercando un luogo idilliaco dove andare in campeggio in uno dei parchi nazionali del Maryland, Greenbelt Park è quello che fa per te.

Situato nella periferia di Greenbelt, nel Maryland, Greenbelt offre campeggio a prezzi accessibili, un ambiente tranquillo e l'ospitalità del National Park Service.

Il parco ha un campeggio di 172 siti, nove miglia di sentieri e tre aree picnic. Per soli $ 20, puoi passare la notte sotto le stelle e alle porte della capitale delle nazioni.

Parco della cintura verde | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons



17. Sito storico nazionale di Hampton | Parchi Nazionali del Maryland

L'Hampton Mansion era, un tempo, forse la più grande casa privata d'America. I visitatori hanno l'opportunità di fare un salto indietro nel tempo e vivere l'esperienza della vita nel 18° secolo. È un esempio di architettura tardo georgiana in America.

I visitatori possono fare visite autoguidate del palazzo, della fattoria e delle stazioni di storia vivente.

L'esterno dell'Hampton Mansion. Il sito storico nazionale di Hampton contiene i terreni di una tenuta del 18° secolo. È gestito dal National Park Service. All'epoca della sua costruzione nel 1790, il palazzo era la più grande casa privata degli Stati Uniti. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)



18. Sala dell'armonia

L'Harmony Hall Mansion del 18° secolo si trova su una tenuta di 62,5 acri di pascolo lungo il fiume Potomac. Questa tenuta è stata acquistata dal National Park Service nel 1966, per preservare il patrimonio culturale del Maryland meridionale.

Circondato da un paesaggio ricco, offre ai visitatori molte possibilità di entrare in contatto con la storia coloniale. Il parco ospita anche i resti della Want Water House e del canale. (Fonte: NPS)

Harmony Hall Manson | Per gentile concessione dell'NPS


19. Parco storico nazionale di Harpers Ferry

Proprio come il nome di Francis Scott Key è inesorabilmente legato a Fort McHenry, così anche il nome di John Brown è legato ad Harpers Ferry.

Nell'ottobre del 1859, Brown guidò un'incursione contro l'arsenale militare di Harpers Ferry.

Il raid doveva essere la prima fase di un piano elaborato per stabilire una roccaforte indipendente di schiavi liberati nelle montagne del Maryland e della Virginia.

Brown è stato catturato durante il raid. Fu condannato per tradimento e impiccato, ma il raid servì da punto di riferimento per un cittadino sull'orlo della guerra civile.

Nel nord, Brown è stato salutato come un eroe mentre nel sud è stato raffigurato come il diavolo incarnato. Questo evento ha contribuito a portare le due sezioni dell'America sempre più vicine alla Guerra Civile.

Parco storico nazionale di Harpers Ferry | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Cose da fare a Harpers Ferry

La storia prende davvero vita ad Harpers Ferry. Lì i visitatori possono esplorare musei e mostre, fare escursioni sui panorami o lungo le linee di schermaglie della Guerra Civile, partecipare a un tour guidato dai ranger o iscriversi a un seminario di storia vivente.

Ti consiglio di iniziare la tua visita presso il centro visitatori dove puoi raccogliere informazioni utili. I ranger sono disponibili per rispondere alle tue domande.

Prima di partire per esplorare la città e le sue bellezze naturali circostanti, come appassionato di storia consiglio di fare una sosta alla libreria Harpers Ferry Park Associations. Ha una meravigliosa collezione di libri sulla guerra civile.

Visitatori a piedi in Lower Town Harpers Ferry | Parchi nazionali del Maryland Per gentile concessione dell'NPS

Mentre sei lì, dai un'occhiata all'Appalachian Trail

If youre looking to combine history and nature then check out the 22 miles of hiking trails at Harpers Ferry. It happens to be the mid-point of the 2,178-mile Appalachian Trail .

Picnicking is also available at Harpers Ferry National Historical Park at a designated picnic area adjacent to the Visitor Center parking lot. Picnic tables are on a first-come, first-serve basis.

Map of Harpers Ferry National Historical Park | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Top 20 Best Maryland National Parks


20. Harriet Tubman Underground Railroad National Historical Park

As one who taught history for almost thirty years, Im still enthralled today by stories of the Underground Railroad.

The challenge for me was to explain to my students that, despite the fact that those who helped runaway slaves escape to freedom we