Seleccionar página

Monumenti storici in America. Quali sono alcuni siti storici della lista dei desideri che vorresti vedere durante la tua vita?

Sono stato in così tanti di questi posti meravigliosi da quando mi sono ritirato dall'insegnamento nel 2018. Ho già detto che ho insegnato storia? Bene, ora ho collaborato con le persone amichevoli di More Than Just Parks per dare vita a questi posti incredibili per te.

Ti darò la nostra lista dei 25 migliori monumenti storici in America che vorrai vedere nella tua vita. Forse sei già stato in alcuni di questi incredibili siti. Non c'è motivo per cui non puoi tornare indietro. Oppure potresti voler vedere alcuni di quelli in cui non sei ancora stato.

Questo elenco include una combinazione di punti di riferimento americani, molti dei quali sono gestiti dal National Park Service, così come altri che non lo sono.

Senza ulteriori indugi, tuffiamoci.


Monumenti storici in America


#25. L'ago spaziale

Località: Seattle, Washington

Iniziamo il nostro conto alla rovescia dei 25 principali monumenti storici in America con una vista maestosa di Seattle, Washington, dal primo e unico pavimento in vetro girevole al mondo. Ovviamente mi riferisco allo Space Needle.

Come ex insegnante di storia, penso che una piccola lezione di storia sia d'obbligo. Costruita per la Fiera Mondiale del 1962, l'Esposizione Century 21 il cui tema era L'era dello spazio, il design futuristico delle torri è stato ispirato dall'idea che la fiera avesse bisogno di una struttura che simboleggiasse le aspirazioni dell'umanità nell'era spaziale.

Dalla sua inaugurazione il 21 aprile 1962, il punto di riferimento continua a simboleggiare lo spirito innovativo e lungimirante di Seattle. Situato al Seattle Center, lo Space Needle è alto 605 ed è una delle strutture più fotografate al mondo.

I visitatori di questa meraviglia architettonica sperimenteranno solo viste panoramiche a 360 gradi all'interno e all'esterno di Seattle del centro, del Monte Rainier, del Puget Sound, delle Cascate e delle catene montuose olimpiche.

Prima di recarti a Seattle, tuttavia, potresti voler prendere una copia di 100 cose da fare a Seattle prima di morire, 2a edizione di Jake Uitti. È pieno di fantastiche idee su cose da fare, luoghi da visitare e luoghi da vedere.

L'ago spaziale | Monumenti storici in America (per gentile concessione di Wikimedia Commons)


#24. Il ponte Golden gate

Località: San Francisco, California

Collegando la baia di San Francisco e l'Oceano Pacifico, questo punto di riferimento storico è probabilmente il ponte più riconoscibile d'America se non del mondo.

Al suo completamento nel 1937, era il ponte sospeso più alto e lungo del mondo. Il Golden Gate Bridge è stato riconosciuto come un simbolo del potere e del progresso degli Stati Uniti e ha stabilito un precedente per la progettazione di ponti sospesi in tutto il mondo.

Ora ecco un fatto interessante anche se macabro. Tra il 1937 e il 2012, sono stati recuperati circa 1.400 corpi di persone che si erano lanciate dal Golden Gate Bridge, situato nella San Francisco Bay Area negli Stati Uniti. Dovresti andare ad ammirare la vista spettacolare della bellissima area della baia, ma per favore non saltare.

Se sei interessato a attraversare questo ponte spettacolare, tieni presente che i pedoni possono farlo durante l'ora legale (di solito da fine novembre a inizio marzo) dalle 5:00 alle 18:30

E, se stai viaggiando verso la bellissima città vicino alla baia, potresti voler prendere una copia di Fodors San Francisco: con il meglio di Napa e Sonoma prima di andarci.

Golden Gate Bridge | Monumenti storici delle Americhe


# 23. Trail Of Tears National Historic Trail

Ubicazione: Alabama, Arkansas, Georgia, Illinois, Kentucky, Missouri, North Carolina, Oklahoma, Tennessee

Al numero 23 nell'elenco dei monumenti storici in America c'è il Sentiero delle lacrime. Questo sentiero è lungo oltre 5.043 miglia e copre nove stati: Alabama, Arkansas, Georgia, Illinois, Kentucky, Missouri, North Carolina, Oklahoma e Tennessee.

Oggi il Trail of Tears National Historic Trail è gestito dal National Park Service e parti di esso sono percorribili a piedi, a cavallo, in bicicletta o in auto. Lungo la strada, vedrai luoghi sacri che raccontano la storia della morte, della sofferenza e della sopravvivenza.

Come ex insegnante di storia, credo che nessuno studio della storia americana sia completo senza una comprensione del Sentiero delle lacrime. Questa lezione di storia inizia nel 1830 . Fu in quell'anno che il Congresso approvò l'Indian Removal Act.

Questo famigerato atto legislativo costrinse varie tribù di nativi americani ad abbandonare le loro terre in cambio del territorio federale. La maggior parte delle principali tribù Choctaws, Muscogee Creeks, Seminoles e Chickasaws accettarono di essere trasferite nel territorio indiano (nell'attuale Oklahoma).

La mappa Trail of Tears mostra uno degli episodi più vergognosi della storia americana, oggi conservato come Trail of Tears National Historic Trail | Per gentile concessione del National Park Service


la scia delle lacrime

Come riporta il National Park Service, le truppe dell'esercito americano, insieme a varie milizie statali, si sono trasferite nelle terre d'origine delle tribù e hanno sfrattato con la forza più di 16.000 indiani Cherokee dalle loro terre d'origine in Tennessee, Alabama, Carolina del Nord e Georgia.

L'impatto del Cherokee Trail of Tears risultante è stato devastante. Più di mille Cherokee, in particolare i vecchi, i giovani e gli infermi morirono durante il loro viaggio verso ovest, altre centinaia disertarono dai distaccamenti e un numero imprecisato, forse diverse migliaia, morirono per le conseguenze della migrazione forzata.

Il tragico trasferimento fu completato entro la fine di marzo 1839 e subito dopo iniziò il reinsediamento dei membri delle tribù in Oklahoma.

Nel 1838, il popolo Cherokee fu portato via con la forza dalle loro case, incarcerato in palizzate, costretto a camminare per più di mille miglia e trasferito nel territorio indiano, ora Oklahoma. Più di 4.000 sono morti e molti sono sepolti in tombe anonime lungo il sentiero dove piangevano. (Fonte: Museo degli indiani Cherokee)


la scia delle lacrime oggi

Se stai cercando di vivere una parte di questo leggendario sentiero, ti consiglio di viaggiare nel grande stato dell'Oklahoma. Lì troverai 44 acri riccamente boscosi ai piedi dell'Ozark, ai piedi dell'Ozark. E mentre sei lì, dai un'occhiata al Cherokee National History Museum.

Include un'affascinante mostra sul Sentiero delle lacrime e altri display informativi. Questo museo onora la ricca storia e cultura Cherokee.


#22. Il ponte di Brooklyn

Località: Brooklyn, New York

Arrivando al numero 22 nella lista dei monumenti storici in America di More Than Just Parks c'è il ponte di Brooklyn. Incombe maestosamente sull'East River di New York, collegando i due distretti di Manhattan e Brooklyn.

Dal 1883 le sue torri di granito e i cavi d'acciaio offrono un passaggio sicuro e panoramico a milioni di pendolari e turisti, treni e biciclette, carretti e automobili.

La costruzione del ponte di Brooklyn ha richiesto 14 anni ed è costata oltre 15 milioni di dollari (che oggi sono più di 320 milioni di dollari). Venticinque persone sono morte nel processo, compreso il suo designer originale.

Attualmente ha più di 125 anni e trasporta circa 150.000 veicoli e pedoni ogni giorno.

I visitatori possono percorrerlo, guidarlo, andare in bicicletta o semplicemente ammirarlo da lontano da molteplici punti panoramici della città.

E da questo ponte storico puoi goderti il ​​DUMBO (Down Under the Manhattan Bridge Overpass). Le strade lastricate alla moda di Dumbos e i magazzini di Brooklyn riconvertiti fanno da sfondo a boutique indipendenti, ristoranti esclusivi e caffè alla moda.

Vicino al lungomare, St. Anns Warehouse , in un'ex fabbrica di tabacco, è il cuore di una fiorente scena di spettacoli e gallerie. L'estremità nord del Brooklyn Bridge Park offre la storica Janes Carousel e viste pittoresche sullo skyline di Manhattan.

Come ex insegnante di storia e appassionato di storia per tutta la vita, sto anche cercando un buon libro e una buona raccomandazione di libri. Bene, ne ho uno per te. Non il libro, ma la raccomandazione del libro. The Great Bridge: The Epic Story of the Building of the Brooklyn Bridge dell'autore vincitore del Premio Pulitzer David McCullough . Il grande ponte è un grande libro!

Il ponte di Brooklyn: monumenti storici in America (per gentile concessione di New York Simply)


#21. Parco storico nazionale di Fort Sumter

Località: porto di Charleston, Carolina del Sud

Al numero 21 della nostra lista di monumenti storici in America c'è il Fort Sumter National Historical Park.

Se stai cercando punti di riferimento storici in America che sono significativi, allora che ne dici di uno che ha lanciato il conflitto più sanguinoso nella storia americana.

Sapevi che c'è stata una seconda battaglia di Fort Sumter? Per l'Unione, non è finita meglio della prima. Nella prima battaglia, il forte era stato tagliato fuori dai suoi rifornimenti e il maggiore Robert Anderson fu costretto ad arrendersi.

La seconda battaglia di Fort Sumter ebbe luogo l'8 settembre 1863. Fu un tentativo fallito da parte dell'Unione di riprendere il forte. Sebbene il forte fosse ridotto in macerie, rimase in mano confederata fino a quando non fu evacuato quando l'esercito del generale Shermans marciò attraverso la Carolina del Sud nel febbraio del 1865.

(NPS di cortesia) | Monumenti storici America


giro forte estivo

Situato nella Carolina del Sud, Fort Sumter Tours fornisce l'unico accesso autorizzato a Fort Sumter dal National Park Service. Devi acquistare i biglietti per il tour in barca, ma il forte non addebita una quota di ammissione.

Prima di andare, ti consiglio di leggere A History of Fort Sumter: Building a Civil War Landmark di Patrick Hendrix.


# 20. Parco storico nazionale di Lewis e Clark

Località: Astoria, Oregon.

Al numero 20 della nostra lista di monumenti storici in America abbiamo il Lewis & Clark National Historical Park.

Con questo punto di riferimento, tuttavia, ti stavamo offrendo uno speciale 2 per 1. Questo perché si trova alla fine di un altro punto di riferimento storico, il Lewis & Clark National Historic Trail.

Il Lewis and Clark National Historic Trail segue le rotte storiche di andata e ritorno della spedizione di Lewis e Clark. Come insegnante di storia in pensione, mi viene la pelle d'oca solo al pensiero del Corps of Discovery e del loro incredibile viaggio.

In commemorazione della spedizione Lewis & Clark (1804-06), il Lewis & Clark Trail collega 16 stati (Pennsylvania, Ohio, West Virginia, Kentucky, Indiana, Illinois, Missouri, Kansas, Nebraska, Iowa, South Dakota, North Dakota, Montana, Idaho, Washington e Oregon).

Il sentiero è gestito dal National Park Service. Non è un sentiero escursionistico, ma offre opportunità per escursioni, gite in barca e passeggiate a cavallo in molte località lungo il percorso.

È una grande opportunità per vedere gli Stati Uniti mentre impari a conoscere gli uomini coraggiosi (e una donna) che non sono stati in grado di fare il viaggio in un SUV con aria condizionata.

Forte Clatsop | Monumenti storici America

E prima di andare, se sei interessato a conoscere com'era veramente il loro viaggio epico, allora ti consiglio di leggere Undaunted Courage: Meriwether Lewis, Thomas Jefferson, and the Opening of the American West di Stephen Ambrose.


# 19. Il Campidoglio degli Stati Uniti

Località: Washington, DC

La storia del Campidoglio degli Stati Uniti inizia nel 1793. Da allora, il Campidoglio degli Stati Uniti è stato costruito, bruciato, ricostruito, ampliato e restaurato. Il Campidoglio che vediamo oggi è il risultato di diversi importanti periodi di costruzione; si erge come un monumento all'ingegno, alla determinazione e all'abilità del popolo americano.

Mentre sei lì, dai un'occhiata alla National Gallery of Art, allo Smithsonian Institution e al US Botanic Garden.

Campidoglio degli Stati Uniti | Monumenti storici in America (per gentile concessione di Embrace Someplace)


#18. Parco storico nazionale dei diritti delle donne

Località: Seneca Falls, New York

Al numero 18 nella nostra lista dei migliori monumenti storici in America c'è un luogo che riconosce le incredibili conquiste di alcune donne davvero straordinarie. Il Womens Rights National Historic Park la prima convezione sui diritti delle donne del 1848 a Seneca Falls, New York.

Mentre assorbi tutta questa incredibile storia e impari a conoscere tutte queste donne straordinarie, vorrai visitare i seguenti luoghi:

  1. The Wesleyan Chapel: è la sede della prima Convenzione sui diritti delle donne tenutasi il 19 e 20 luglio 1848, alla quale circa 300 persone si sono riunite per partecipare. È considerato da molti storici l'inizio formale del Movimento per i diritti delle donne negli Stati Uniti.
  2. The Waterwall at Declaration Park: una fontana di pietra blu lunga 100 piedi situata nel Declaration Park (situato tra il Visitor Center e la Wesleyan Chapel) è incisa con le parole della Dichiarazione dei sentimenti.
  3. Elizabeth Cady Stanton House: la casa di Elizabeth Cady Stanton, la principale organizzatrice della Convenzione sui diritti delle donne di Seneca Falls e autrice principale della Dichiarazione dei sentimenti.
  4. MClintock House: il 16 luglio 1848 fu pianificata la prima Convenzione sui diritti delle donne e la Dichiarazione dei sentimenti fu redatta a casa di Thomas e Mary Ann MClintock.

The Wesleyan Chapel, Womens Rights National Historic Park, Seneca, New York | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


#17. La Biblioteca del Congresso

Località: Washington, DC

Come potrebbe la biblioteca più grande del mondo non fare la nostra lista dei più importanti monumenti storici americani?

Arrivare al numero diciassette nella nostra lista di monumenti storici in America è uno dei miei preferiti, la Library of Congress. La biblioteca è la più antica istituzione culturale federale in America.

La Biblioteca del Congresso riceve ogni giorno più di 15.000 nuove opere per la sua collezione di oltre 170 milioni di articoli!

Visitare questa istituzione nazionale dovrebbe essere nella lista dei desideri di tutti. Personalmente, non ne ho visti simili fuori Roma e lo trovo un monumento particolarmente bello per l'apprendimento.


#16. L'Empire State Building

Località: New York City

Al numero 16 della nostra lista dei migliori monumenti storici in America c'è uno dei monumenti più riconoscibili in America, l'Empire State Building.

Si dice che l'idea per l'Empire State Building sia nata da una competizione tra Walter Chrysler della Chrysler Corporation e John Jakob Raskob della General Motors, per vedere chi poteva erigere l'edificio più alto. Chrysler aveva già iniziato i lavori per il famoso Chrysler Building, lo scintillante grattacielo di 1.046 piedi nel centro di Manhattan. Raskob riunì un gruppo di noti investitori, tra cui l'ex governatore di New York Alfred E. Smith.

Al momento del suo completamento, l'Empire State Building, a 102 piani e alto 1.250 piedi (1.454 piedi in cima al parafulmine), era il grattacielo più alto del mondo.

Nel 1972, l'Empire State Building ha perso il titolo di edificio più alto del mondo a causa del World Trade Center di New York. Oggi l'onore spetta alla Torre Burj Khalifa di Dubai, che svetta a 2.716 piedi nel cielo. (Fonte: Storia)

I visitatori dell'Empire State Building potranno esplorare i negozi e i ristoranti ai piani terra, nonché i ponti di osservazione che puoi visitare all'80°, 86° e 102° piano.

L'Empire State Building | Monumenti storici in America (per gentile concessione di Wikimedia Commons)



# 15. La casa Bianca

Posizione: 1600 Pennsylvania Avenue, Washington DC

Entriamo nella top 15 dei migliori monumenti storici in America con la casa più riconoscibile al mondo.

La maggior parte delle città americane vanta una strada principale. Pennsylvania Avenue è la strada principale delle Americhe. È un'unità del National Mall e dei Memorial Parks. Questo sito unico conserva luoghi legati alla creazione della città federale, alle inaugurazioni presidenziali e ad eventi storicamente significativi.

Essendo un appassionato di storia per tutta la vita, non mi piace niente di meglio che passeggiare lungo questo viale storico. Da un lato c'è il ramo legislativo delle nazioni. Dall'altro lato, il suo ramo esecutivo. E in mezzo a molte delle agenzie importanti che quotidianamente fanno affari con le persone.

Presidents Park, che comprende le terre del parco che circondano la Casa Bianca, è composto da circa 82 acri ed è sede di molte statue, memoriali e strutture significative che danno un contesto alle nostre vite oggi.

La Casa Bianca, Washington DC | Punti di riferimento storici in America


# 14. Memoriale di Thomas Jefferson

Eravamo al numero 14 mentre ci dirigevamo verso i nostri primi dieci migliori monumenti storici in America. Al numero 14 abbiamo il Thomas Jefferson Memorial.

All'interno del colonnato circolare, una statua alta 19 piedi di Thomas Jefferson si erge con in mano la Dichiarazione di Indipendenza e scruta il bacino di marea. Il Thomas Jefferson Memorial, situato nella capitale della nostra nazione, è un degno tributo al terzo presidente degli Stati Uniti d'America.

Thomas Jefferson sarà sempre celebrato per aver articolato il credo nazionale americano, i principi fondamentali e universali di autogoverno che enunciava nella Dichiarazione di Indipendenza.

Nei punti chiave della sua vita Jefferson aveva stilato elenchi dei suoi successi e, in punto di morte, progettò la propria lapide ed epitaffio: Autore della Dichiarazione di Indipendenza [e] dello Statuto della Virginia per la libertà religiosa e Padre del Università della Virginia.

La costruzione del Jefferson Memorial iniziò il 17 novembre 1938. Un anno dopo, il 15 novembre 1939, si tenne una cerimonia in cui il presidente Roosevelt pose la pietra angolare del memoriale.

I visitatori del Memorial vedranno una statua in bronzo di 19 piedi di Jefferson che è circondata da passaggi della Dichiarazione di Indipendenza e da altri scritti di Jefferson.

Memoriale di Jefferson | Monumenti storici in America


# 13. Memoriale dei veterani del Vietnam

Nello sfortunato numero 13 c'è un memoriale di quella che è stata probabilmente la guerra più controversa nella storia americana, la guerra del Vietnam.

Per qualsiasi americano, visitare il Vietnam Veterans Memorial Wall al National Mall di Washington, DC, può essere uno dei modi più potenti ed emozionanti per onorare gli oltre 58.000 americani che hanno dato la vita al servizio del nostro paese. Per i veterani dell'era del Vietnam, una visita può fornire una chiusura e rafforzare l'importanza del loro sacrificio.

La guerra del Vietnam fu un conflitto lungo, costoso e divisivo che contrappose il governo comunista del Vietnam del Nord al Vietnam del Sud e al suo principale alleato, gli Stati Uniti. Più di 3 milioni di persone (tra cui oltre 58.000 americani) furono uccise nella guerra del Vietnam e più della metà dei morti erano civili vietnamiti.

Da quando il Muro è stato ufficialmente aperto nel novembre 1982, le persone hanno lasciato lì tributi in onore dei veterani come piastrine, medaglie e altri ricordi speciali. Alcune persone lasciano di più i resti cremati dei veterani. Con l'aumentare dell'età della popolazione rimanente dei veterani del Vietnam, aumenta anche l'abbandono dei resti.

(cortesia NPS)


# 12. isola Ellis

Località: New York City

Al numero 12 nella nostra lista dei migliori monumenti storici in America c'è un luogo che celebra l'immigrazione e l'importante ruolo che svolge Ellis Island.

L'America è una nazione di immigrati. L'immigrazione dà agli Stati Uniti un vantaggio economico nell'economia mondiale. Gli immigrati portano idee innovative e spirito imprenditoriale nell'economia statunitense. Forniscono contatti commerciali ad altri mercati, migliorando la capacità delle Americhe di commerciare e investire in modo redditizio nell'economia globale.

Nessun viaggio ai monumenti storici in America è completo senza una visita a New York City e al luogo in cui tanti immigrati hanno iniziato il loro straordinario viaggio.

È stato stimato che quasi il 40 percento di tutti gli attuali cittadini statunitensi può far risalire almeno uno dei loro antenati a Ellis Island, il che è davvero sorprendente.

Oggi i visitatori possono esplorare il Museo Nazionale dell'Immigrazione. Puoi percorrere i corridoi dell'ex stazione di elaborazione proprio come hanno fatto tante persone in così tanti anni.

Se vuoi saperne di più sulla tua storia, puoi anche visitare il Centro genealogico per sapere dove ti trovi nel continuum dell'immigrazione americana. C'è un'incredibile raccolta di record di arrivo per le persone che cercano di ripercorrere i loro antenati e il viaggio della loro famiglia negli Stati Uniti.

Ellis Island | Monumenti storici in America (per gentile concessione di Wikimedia Commons)


# 11. Parco militare nazionale di Gettysburg

Località: Gettysburg, Pennsylvania

Al numero 11 abbiamo la battaglia più importante combattuta durante la guerra civile americana. La battaglia faceva parte del piano di Robert E. Lees di invadere il Nord e ottenere il riconoscimento europeo per gli Stati Confederati d'America.

Se il piano fosse riuscito nella sua massima estensione, l'esercito di Lees della Virginia del Nord avrebbe potuto circondare, o addirittura conquistare, la capitale della nazione.

Consiglierei di iniziare il tuo tour al Museo e Centro Visitatori del Parco Nazionale Militare di Gettysburg. Qui imparerai come visitare il parco e cosa vedere nei dintorni di Gettysburg.

Parco militare nazionale di Gettysburg | Monumenti storici America


cose da vedere e da fare a gettysburg

C'è così tanto da vedere e da fare, incluso quanto segue:

  1. Programmi Battlewalk e Campfire: se stai cercando alcuni programmi per ranger, Gettysburg ha chat sui falò e passeggiate di battaglia che sono l'ideale per te!
  2. Programmi di storia vivente: da aprile a ottobre il servizio del parco nazionale ha rievocatori posizionati sul campo di battaglia in giorni selezionati che gli conferiscono un migliore senso del luogo.
  3. Guarda The Cyclorama: uno dei momenti salienti di Gettysburg è vedere l'epico cyclorama che ha spettacoli per tutta la settimana che descrivono in dettaglio il campo di battaglia.

Prima di andare, ti consiglio di familiarizzare con questo luogo iconico leggendo A Field Guide to Gettysburg, Second Edition: Experiencing the Battlefield through its History, Places, and People di Carol Reardon e Tom Vossler.


# 10. Memoriale di Martin Luther King Jr

Località: Washington, DC

Erano nella top 10 dei monumenti più iconici in America con un memoriale che celebra l'uomo che era il leader indiscusso del movimento per i diritti civili.

Descritto come la coscienza della nazione, Martin Luther King, Jr. era un ministro battista che divenne il principale portavoce del movimento per i diritti civili negli anni '60.

Il dottor King ha promosso la causa dei diritti civili attraverso la nonviolenza. Le sue marce e proteste hanno contribuito a rafforzare la pressione per realizzare importanti atti sui diritti civili e sui diritti di voto.

Memoriale di Martin Luther King, Jr. | Punti di riferimento iconici in America

L'ingiustizia ovunque è una minaccia alla giustizia ovunque.

-Dott. Martin Luther King, Jr.

Cose da fare al Martin Luther King Jr. Memorial

Mentre esplori il Martin Luther King, Jr. Memorial, avrai viste di citazioni di tutta la vita di Kings e di una straordinaria scultura del leader dei diritti civili.

C'è una libreria situata vicino al memoriale, che offre ai visitatori un'ampia varietà di prodotti per commemorare la tua visita e saperne di più.

Memoriale MLK | Punti di riferimento iconici degli Stati Uniti


#9. Memoriale della seconda guerra mondiale

Località: Washington, DC

Come ex insegnante di storia del mondo, dicevo ai miei studenti che la seconda guerra mondiale è stato l'evento più significativo e influente del ventesimo secolo. La devastazione è quasi incalcolabile: le morti totali di militari e civili sono stimate tra i 70 e gli 85 milioni, circa il 3% della popolazione mondiale in quel periodo. La seconda guerra mondiale vide anche l'alba dell'era nucleare.

Quando stai mettendo insieme un elenco di monumenti storici in America, il Memoriale della Seconda Guerra Mondiale, anch'esso situato nella capitale delle nostre nazioni, è uno che non puoi omettere.

La storia dietro il memoriale della seconda guerra mondiale

Progettato dall'architetto austro-americano Friedrich St. Florian, il Memoriale della Seconda Guerra Mondiale è stato costruito sopra la Rainbow Pool esistente all'estremità occidentale della Reflecting Pool di fronte al Lincoln Memorial. Quest'area era stata a lungo considerata appropriata per un memoriale almeno dal Piano della Commissione McMillan del 1901 per la città.

Tre terrazze conducono al memoriale dalla 17th Street NW. Le terrazze sono fiancheggiate da pareti di granito bianco, lungo le quali si trovano sculture in bronzo a bassorilievo raffiguranti scene tipiche della guerra.

La parte centrale del memoriale ha la forma di un ovale che corre da nord a sud che circonda una piscina. La piscina ha una grande fontana a nord ea sud, e il bordo della vasca è definito da 100 piccoli getti d'acqua che agitano costantemente le acque.

Cinquantasei pilastri alti 17 piedi circondano la piazza esterna, uno per ogni stato che esisteva nel 1945 così come i diversi territori (Hawaii, Alaska, DC, Guam, Porto Rico, ecc.). Corone di bronzo pendono da ogni pilastro. Due archi o padiglioni di granito ancorano le estremità nord e sud dell'ovale.

(cortesia NPS)


#8. Il memoriale dell'11 settembre

Località: New York, New York

Al numero 8 della nostra lista dei monumenti più iconici d'America c'è un memoriale che commemora l'evento determinante del 21° secolo.

Situato nel sito del World Trade Center di New York City, il 9/11 Memorial Museum racconta la storia dell'11 settembre attraverso i media, le narrazioni e una collezione di manufatti monumentali e autentici, presentando ai visitatori storie personali di perdita, guarigione , e speranza.

La prima guerra americana del ventunesimo secolo ha causato la morte di quasi 3.000 persone a New York City, Washington, DC e Shanksville, in Pennsylvania.

Il National September 11 Memorial & Museum | Per gentile concessione di New York Simply

Una schiacciante percentuale di americani che sono abbastanza grandi da ricordare quel giorno ricordano dove si trovavano e cosa stavano facendo quando hanno sentito la notizia.

Ci sono stato e credo che ogni americano abbia bisogno di fare questo pellegrinaggio per apprezzare e comprendere veramente questo memoriale.

Non solo le azioni malvagie che sono state commesse in questo giorno, ma anche gli incredibili atti di eroismo compiuti dai primi soccorritori e dai comuni americani che si sono trovati ad affrontare il più vile attacco all'America dai tempi di Pearl Harbor.

Il National September 11 Memorial & Museum | Per gentile concessione di New York Simply


#7. L'Alamo

Località: San Antonio, Texas

Al lucky #7 abbiamo quello che è il punto di riferimento storico più importante nello stato del Texas. Ricordi l'Alamo? Pochi texani lo dimenticheranno mai! L'Alamo è per i texani ciò che la Statua della Libertà è per gli americani. È un punto di riferimento storico che simboleggia la lotta per la libertà.

La battaglia di Alamo durante la guerra del Texas per l'indipendenza dal Messico durò tredici giorni, dal 23 febbraio 1836 al 6 marzo 1836. Nel dicembre del 1835, un gruppo di soldati volontari texani aveva occupato l'Alamo, un'ex missione francescana situata vicino al l'odierna città di Sant'Antonio.

Mentre l'esercito messicano sotto la guida di Santa Anna ha prevalso massacrando tutti i soldati all'interno del forte, è stato un evento importante nella rivoluzione del Texas e nella storia americana perché ha radunato il resto del Texas per combattere contro l'esercito messicano portando alla fine a un vittoria su Santa Ana nella battaglia di San Jacinto.

Per gentile concessione dell'Alamo


Cose da fare all'alamo

Il complesso di Alamo ospita un museo e reperti della rivoluzione. La cappella ospita le bandiere nazionali o statali di tutti i difensori, insieme a manufatti e cimeli personali.

I visitatori possono esplorare le mura all'interno e all'esterno della cappella che ancora testimoniano i colpi sparati durante la battaglia.

Quella che un tempo era la caserma dei sacerdoti e delle truppe ora ospita un museo che racconta la storia della storia del Texas dall'insediamento coloniale originale fino alla battaglia per l'indipendenza e la vittoria dei texani.

Il nemico ha chiesto una resa a discrezione, altrimenti la guarnigione sarà messa a fil di spada se il forte viene preso. Ho risposto alla richiesta con un colpo di cannone e la nostra bandiera sventola ancora fiera dalle mura. Non mi arrenderò né mi ritirerò mai.

William Travis, all'Alamo


#6. Pearl Harbor

Località: Oahu, Hawaii

Ci stavamo avvicinando ai primi 5 monumenti storici più importanti d'America. Al numero 6 della nostra lista c'è Pearl Harbor.

Il 7 dicembre 1941, oltre 350 aerei giapponesi attaccarono la base navale statunitense a Pearl Harbor, nelle Hawaii, distruggendo o danneggiando gravemente gran parte della flotta statunitense del Pacifico e causando migliaia di vittime. Il presidente Franklin Roosevelt lo definì una data che sarebbe vissuta nell'infamia.

Il 7 dicembre 1941 il Giappone uccise 2.403 americani. Più di 400.000 soldati statunitensi sarebbero morti nei quattro anni successivi. L'attacco unificò una nazione divisa e portò alla partecipazione degli Stati Uniti alla seconda guerra mondiale, che si rivelò decisiva per sconfiggere le potenze fasciste di Germania, Italia e Giappone.

Oggi Pearl Harbor rimane una base militare attiva, quartier generale della flotta del Pacifico e un monumento storico nazionale che ospita quattro attrazioni uniche.

Dall'attacco a sorpresa a Pearl Harbor che diede inizio a tutto, alla resa dei giapponesi sul ponte della potente corazzata Missouri , questi quattro siti storici raccontano insieme la storia della Guerra nel Pacifico, commemorando i successi di una generazione precedente.

Memoriale nazionale di Pearl Harbor (per gentile concessione di Embrace Someplace)


Cose da fare a Pearl Harbor

Tra le attività che consiglio vi sono le seguenti:

  1. Gallerie della mostra: Road to War e Attack Entrambe queste mostre meritano una visita. Ho passato circa 20 minuti a ciascuno e li ho trovati affascinanti. Descrivono in dettaglio gli eventi precedenti e l'attacco a Pearl Harbor.
  2. Pearl Harbor Memorial Theatre: se hai tempo, c'è un fantastico film di 23 minuti da guardare che ti porterà all'interno degli eventi di Pearl Harbor.
  3. Libreria: chi non ama una buona libreria? Questo è davvero carino con alcuni ottimi libri e souvenir.
  4. Mostre interpretative lungo la strada: in tutto il
  5. Remembrance Circle : questa mostra rende omaggio agli uomini, alle donne e ai bambini, sia militari che civili, che furono uccisi a seguito dell'attacco del 7 dicembre 1941. I destinatari della medaglia d'onore sono indicati con i loro nomi elencati in lettere d'oro, e una mappa 3-D in bronzo di Oahu illustra i vari obiettivi di attacco di quel giorno.
  6. Giro in barca per la USS Arizona: questo è stato il momento clou del viaggio per me e per la maggior parte. I visitatori possono prendere una barca gestita dalla Marina degli Stati Uniti fino al famigerato sito della USS Arizona e al memoriale che è stato eretto sopra di essa. È vietato parlare durante il viaggio in barca per rendere omaggio a coloro che hanno pagato l'ultimo sacrificio lì.
  7. Altri siti storici di Pearl Harbor: il Battleship Missouri Memorial, il Pacific Fleet Submarine Museum e il Pearl Harbor Aviation Museum sono siti separati non gestiti da NPS ma che meritano comunque una visita.


I 5 principali monumenti storici in America

#5. Il Lincoln Memorial

Località: Washington, DC

Nessun viaggio a Washington DC è completo senza una visita al Lincoln Memorial, che si trova al quinto posto nella nostra lista dei monumenti più importanti d'America.

L'interno è diviso in tre camere (nord, sud e centrale). Le camere del lato nord e sud contengono iscrizioni scolpite del secondo discorso inaugurale di Lincoln e del suo discorso di Gettysburg.

Nel 2021, C-SPAN ha chiesto a un gruppo di illustri storici presidenziali di classificare i presidenti delle nostre nazioni dal peggiore al migliore. In cima alla loro lista, con un punteggio totale di 897 punti, c'era Abraham Lincoln. George Washington e Franklin Roosevelt sono arrivati ​​rispettivamente al secondo e terzo posto.

Perché Abraham Lincoln è considerato il più grande presidente di tutti i tempi? In poche parole, ha salvato l'Unione. Nel processo di salvataggio della nazione, Lincoln riuscì a definire la creazione di un'Unione più perfetta in termini di libertà ed uguaglianza economica che raccolse la cittadinanza dietro di sé.

Il Lincoln Memorial | Monumenti storici degli Stati Uniti

Il suo grande successo, ci dicono gli storici, è stata la sua capacità di stimolare e mobilitare la nazione facendo appello ai suoi migliori ideali mentre agiva con malizia verso nessuno alla ricerca di un'Unione più perfetta, più giusta e più duratura.

Nessun presidente nella storia americana ha mai affrontato una crisi più grande e nessun presidente ha mai ottenuto così tanto.

-MICHAEL BURLINGAME, PROFESSORE EMERITO DI STORIA
COLLEGIO CONNECTICUT


VISITA IL MEMORIAL DI LINCOLN

Situato nella capitale della nostra nazione, ci sono voluti quasi 60 anni per erigere il Lincoln Memorial. Nel 1867, il Congresso approvò il primo disegno di legge per incorporare una commissione che avrebbe supervisionato un memoriale al 16° presidente delle Americhe. Nulla accadde, tuttavia, fino al volgere del secolo.

La costruzione iniziò nel 1914 il giorno del compleanno di Lincoln, il 12 febbraio, e rallentò durante la prima guerra mondiale. Fu finalmente completata nel 1922.

I piani originali per il Lincoln Memorial erano più simili a una piramide egizia. Mentre la piramide avrebbe completato il Monumento a Washington, un obelisco in stile egizio, l'idea originale è andata perduta a Henry Bacon, che alla fine ha progettato il monumento neoclassico.

Prima di andare, ti consiglio di leggere With Malice Toward None: A Life of Abraham Lincoln di Stephen B. Oates.


#4. Cimitero Nazionale di Arlington

Località: Arlington, Virginia

Iniziamo gli ultimi quattro della nostra lista dei più importanti punti di riferimento in America con il Cimitero Nazionale di Arlington.

Arlington divenne ufficialmente un cimitero nazionale il 15 giugno 1864, per ordine del Segretario alla Guerra Edwin Stanton. Il cimitero originale era di 200 acri e da allora è cresciuto fino a 639 acri (a partire dall'inizio del 2020).

La Tomba del Milite Ignoto fu dedicata l'11 novembre 1921, con la sepoltura dell'Ignoto della prima guerra mondiale. Il presidente William Howard Taft fu sepolto ad Arlington nel 1930, rendendolo uno degli unici due presidenti sepolti qui. Il 25 novembre 1963 il presidente John F. Kennedy divenne il secondo.

Arlington è il cimitero più famoso del paese, è l'ultima dimora di molti dei più grandi eroi delle nostre nazioni, inclusi più di 300.000 veterani di ogni conflitto americano, dalla guerra rivoluzionaria all'Iraq e all'Afghanistan.


cose da fare

Il Centro visitatori del cimitero è un buon posto per iniziare la tua visita, dove troverai mappe, guide, mostre, una libreria e servizi igienici. Puoi camminare per i terreni da solo o fare il tour interpretativo, ma assicurati di concedere diverse ore per esplorare i terreni e assicurati di indossare scarpe comode da passeggio.

I luoghi di interesse includono:

  1. Tombe famose: tra i famosi americani sepolti qui ci sono i presidenti William Howard Taft e John F. Kennedy, Jacqueline Kennedy Onassis e Robert Kennedy.
  2. Monuments & Memorials: Among dozens of memorials on the property are the Coast Guard Memorial, the Space Shuttle Challenger Memorial, Spanish-American War Memorial, the USS Maine Memorial and many more.
  3. Special Events: Memorial services are held in the Arlington National Amphitheater on Easter, Memorial Day and Veterans Day and are sponsored by the US Army Military District of Washington.
  4. Changing of the Guard: The Tomb of the Unknowns, also known as the Tomb of the Unknown Soldier, stands on a hill overlooking Washington, DC The tomb is guarded 24 hours a day and each hour (each half-hour in summer) there is a changing of the guard ceremony with a special march and salute.
  5. Tour Arlington House: The former home of Robert E. Lee and his family is located on a hill, providing one of the best views of our nations capitol.

#3. Mount Rushmore National Memorial

Location: Black Hills, South Dakota

Coming in at # on our list of the best historical landmarks in America is Mount Rushmore .

Mount Rushmore is located in the heart of the Black Hills which are full of really incredible sites including two national parks, two national monuments, a national forest, a national grassland, state parks, and more.

Contrary to popular belief, the faces on Mount Rushmore were not chosen by the US Government but rather the chief sculptor, Gutzon Borglum .

Its one of the most iconic landmarks in the world, but did you know that the carving of Mount Rushmore National Memorial took 14 years to complete from 1927 to 1941. The original plan called for carving each figure from the waist up but funding ran short and that plan was abandoned.

The presidents on Mount Rushmore National Memorial | Famous Landmarks in America (courtesy NPS)


THINGS TO DO AT MOUNT RUSHMORE

More Than Just Parks has our Top Five list of things to see and do at Mount Rushmore.

#5. Walk the Avenue of the Flags . This short stroll frames the faces on the monument beautifully between the flags of every state in the US. How long will it take for you to find your states flag?

#4. See the faces from the Grand View Terrace . Its the main viewpoint at Mount Rushmore and best place to see the presidents faces is from the Grand View Terrace. From this point you have clear, unobstructed views of the faces.

#3. Hike the Presidential Trail . The Presidential Trail starts near the visitor center and takes you closer to the carved faces. At just .6 miles this trail is easy taking about 30 minutes to complete at a leisurely pace but does involve 422 stairs to climb.

#2. Have a monumental meal at Carvers Cafe . The offerings here are basic including things like pizza, french fries, chili, sausage, eggs, biscuits, and so on.

# 1. Visit the Sculptors Studio . Located at the end of the Presidential Trail, the Sculptors Studio is a great spot to enrich your visit. The studio is a small building where Gutzon Borglum worked for two years while sculpting Mount Rushmore.


#2. Parco storico nazionale dell'indipendenza

Location: Philadelphia, Pennsylvania

At #2 on our list of the best landmarks in America is the place which is the cradle of liberty. As the National Park Service notes, Independence National Historical Park represents the founding ideals of the nation, and preserves national and international symbols of freedom and democracy, including Independence Hall and the Liberty Bell.

La Dichiarazione di Indipendenza e la Costituzione degli Stati Uniti sono state entrambe discusse e firmate all'interno dell'Independence Hall, un patrimonio mondiale dell'UNESCO.

L'ingresso è solo per tour. L'ingresso è il primo arrivato, il primo servito per il resto di febbraio. Biglietti d'ingresso a tempo obbligatori da marzo a dicembre.

There is a $1.00 per ticket handling fee for reserved tickets.

Independence Hall | Most Famous Landmarks in America


Per chi ama la storia non c'è posto come questo

If youre looking to see the best historic landmarks in America then this is one of the most exciting historical tours. At Independence Hall, visitors learn the stories about the people and events which shaped America.

Theres an old saying that goes, If this place could only talk. Well, at Independence Hall, it can talk as the stories come to life about the unique history of a very special place which brought together an a