Seleccionar página

More Than Just Parks Co-fondatori Jim (a sinistra) Pattiz & Will (a destra) Pattiz con il 39° Presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter

Siti storici in Georgia. Ho 10 incredibili siti da non perdere per te.

Vivo in Georgia dal 1986. Sono stato in così tanti di questi posti meravigliosi soprattutto da quando mi sono ritirato dall'insegnamento nel 2018. Ho già detto che ho insegnato storia?

Ho passato una vita a insegnare la storia dietro questi siti importanti. Poi ho avuto modo di vederli in prima persona. E ora condivido con te le storie di questi luoghi incredibili. Non c'è niente di meglio di così!

Ti darò la mia lista dei 10 migliori siti storici della Georgia che vorrai vedere. Abbiamo monumenti incredibili, mostre affascinanti, musei storici, leggendari campi di battaglia e molto altro ancora.

Per essere chiari, questo elenco include i siti dei parchi nazionali (come nei siti gestiti dal National Park Service) rispetto ai parchi nazionali.

Senza ulteriori indugi, tuffiamoci.


Siti storici in Georgia


# 10. Sito storico commemorativo di Jefferson Davis

Monumento su 80 acri di parco commemorativo statale, Jefferson Davis Park, delimitato su tre lati da Irwinville Farms, Georgia. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Iniziamo il nostro conto alla rovescia dei 10 migliori siti storici in Georgia con il Jefferson Davis Memorial Historic Site.

Jefferson Davis è stato una delle figure più famose della guerra civile americana. Era un piantatore del sud, politico democratico ed eroe della guerra messicana che aveva rappresentato il Mississippi alla Camera dei rappresentanti e al Senato degli Stati Uniti e aveva servito come segretario alla guerra degli Stati Uniti (1853-57). Nel 1861, Davis fu scelto per servire come primo e unico presidente degli Stati Confederati d'America.

A Fitzgerald, in Georgia, i visitatori possono visitare il monumento e il museo nel luogo in cui Davis fu catturato dall'esercito dell'Unione nel 1865. Dopo essere stato arrestato qui, Jefferson Davis fu tenuto prigioniero in Virginia per due anni prima di essere rilasciato.

È un sito storico di 13 acri che ha un museo, un piccolo sentiero, tavoli da picnic e un negozio di articoli da regalo.

Le attrazioni nelle vicinanze includono il Flint River Aquarium ad Albany, il Blue and Grey Museum, il Crime and Punishment Museum e il General Coffee State Park.


#9. Monumento Nazionale di Forte Frederica

Al 9° posto nella nostra lista di siti storici in Georgia c'è il Fort Frederica National Monument.

La Georgia ha molto di più da offrire oltre alla semplice storia della Guerra Civile. Prima ancora che esistessero gli Stati Uniti d'America, Georgias Fort Frederica ha svolto un ruolo decisivo nella storia della regione.

La Georgia, che prende il nome dal re Giorgio III, fu fondata nel 1732 come una delle tredici colonie originarie.

La Georgia è stata fondata da James Oglethorpe. Nel 1736, quattro anni dopo aver stabilito la colonia della corona, Oglethorpe costruì Fort Frederica per proteggere il confine meridionale della sua nuova colonia dagli spagnoli in Florida. Coloni provenienti dall'Inghilterra, dalla Scozia e dagli stati germanici vennero in Georgia per sostenere questo sforzo.

Spero che, attraverso il vostro buon esempio [dei coloni], l'insediamento della Georgia possa rivelarsi una benedizione e non una maledizione per i suoi abitanti nativi.

-James Oglethorpe

Sei anni dopo, nel 1742, le forze spagnole e britanniche si scontrarono sull'isola di St. Simons. In gioco c'era il futuro della Georgia. Le truppe di Fort Fredericas sconfissero gli spagnoli assicurando così il futuro della Georgia come colonia britannica.

Oggi puoi visitare questo monumento nazionale che si trova sull'isola di St. Simons. Si consiglia una visita al centro visitatori, che contiene alcune affascinanti mostre e un interessante film di 23 minuti sul forte prima di proseguire per esplorare il forte stesso.


#8. Parco nazionale del campo di battaglia di Kennesaw Mountain

Questa è una foto iconica scattata al picco del cambiamento di colore dell'ingresso principale del Kennesaw Mountain National Battlefield Park | Siti storici in Georgia (per gentile concessione dell'NPS)

Al numero 8 della nostra lista dei 10 migliori siti storici della Georgia c'è il Kennesaw Mountain National Battlefield Park.

Come gran parte della Georgia, Kennesaw Mountain è ricca di storia. È il sito della battaglia di Kennesaw Mountain che ebbe luogo nel 1864. La battaglia contrappose il generale dell'Unione William Tecumseh Sherman al generale confederato Joseph Johnston .

La battaglia combattuta a Kennesaw Mountain faceva parte di una campagna che durò dal 19 giugno 1864 al 2 luglio 1864. L'esercito di Sherman era composto da 100.000 uomini, 254 cannoni e 35.000 cavalli.

L'esercito di Johnston aveva 63.000 uomini e 187 cannoni. Più di 67.000 soldati furono uccisi, feriti e catturati durante la Campagna.


Un campo di battaglia nazionale di 2.965 acri

Ultima sezione del sentiero di 1,1 miglia fino alla cima del monte Kennesaw | Per gentile concessione dell'NPS

Oggi il Kennesaw Mountain National Battlefield Park è un campo di battaglia nazionale di 2.965 acri che conserva un campo di battaglia della Guerra Civile della Campagna di Atlanta.

Il centro visitatori fornisce informazioni sulla battaglia. Ci sono 17,3 miglia di sentieri che includono storici lavori di sterro, postazioni di cannoni e vari segni interpretativi.

La storia è una guida alla navigazione in tempi pericolosi. La storia è chi siamo e perché siamo come siamo.

David McCullough


#7. Sito storico nazionale di Andersonville

Uno schizzo della prigione di Andersonville di John L. Ransom, autore di Andersonville Diary, Escape and List of the Dead . (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)

Al numero 7 della nostra lista dei migliori siti storici della Georgia abbiamo il più famigerato campo di prigionieri di guerra della Guerra Civile Andersonville.

Andersonville è il sito del famigerato campo di prigionia confederato. C'erano 150 prigioni militari e Andersonville era sia la più grande che la più famigerata. Dei 45.000 soldati dell'Unione lì imprigionati, quasi 13.000 morirono.

In Civil War Prison Camps, l'autore Gary Flavion ha raccontato la sofferenza in questo campo scrivendo, Robert H. Kellog aveva 20 anni quando varcò i cancelli della prigione di Andersonville. Lui ei suoi compagni erano stati catturati durante una sanguinosa battaglia a Plymouth, nella Carolina del Nord. Nelle profondità della Georgia, hanno scoperto che le loro difficoltà erano tutt'altro che finite.


Condizioni del campo

Mentre sei ad Andersonville, dai un'occhiata al Museo del sito storico di Andersonville | Cortesia NPS

Robert Kellog ha descritto le condizioni del campo. Quando siamo entrati nel luogo, uno spettacolo ha incontrato i nostri occhi che quasi ci ha congelato il sangue con orrore davanti a noi c'erano forme che un tempo erano stati uomini attivi e eretti, ora nient'altro che semplici scheletri ambulanti, ricoperti di sporcizia e parassiti Molti dei nostri uomini esclamarono con serietà, Can questo è l'inferno?'

Andersonville è l'unico parco nazionale a fungere da memoriale per gli americani detenuti come prigionieri di guerra. Il sito storico nazionale di Andersonville conserva il sito della più grande delle tante prigioni militari confederate istituite durante la guerra civile.


Quando i leader della Confederazione si resero conto che era necessaria una fortificazione aggiuntiva per imprigionare i soldati dell'Unione, decisero di scegliere Andersonville, in Georgia, a causa della sua posizione: alla fine del 1863, la Confederazione scoprì che era necessario costruire ulteriori campi di prigionieri di guerra per ospitare i soldati dell'Unione catturati in attesa di essere scambiato.

Mentre i leader discutevano dove posizionare questi nuovi campi, l'ex governatore della Georgia, il maggiore generale Howell Cobb, si è fatto avanti per suggerire l'interno del suo stato d'origine. Citando la distanza della Georgia meridionale dalle linee del fronte, la relativa immunità alle incursioni della cavalleria dell'Unione e il facile accesso alle ferrovie, Cobb riuscì a convincere i suoi superiori a costruire un campo nella contea di Sumter.

Editori di Charles River, Prigione di Andersonville: La storia del campo di prigionia più famigerato delle guerre civili

Per saperne di più

Prima di recarti ad Andersonville, tuttavia, potresti voler saperne un po' di più. Sei fortunato!

  1. Andersonville di MacKinlay Kantor. MacKinlay Kantors Andersonville racconta la storia del famigerato campo di prigionia confederato, dove furono tenuti prigionieri cinquantamila soldati dell'Unione e quattordicimila morirono in condizioni disumane.
  2. John Ransoms Diario di Andersonville. Un commovente racconto scritto da un uomo che in realtà era lì come prigioniero di guerra. Attraverso le pagine del diario viene annotata tutta una serie di personaggi, dagli Andersonville Raiders che erano spietati prigionieri dell'Unione che perseguitavano coloro che li circondavano per sopravvivere, a figure più benevole come George Hendryx che era sempre alla ricerca di una via di fuga e il nativo Battese americano che ha aiutato Ransom nei suoi giorni più bui.
  3. La vera storia della prigione di Andersonville: una difesa del maggiore Henry Wirz di James Madison Page. Page fu catturato il 21 settembre 1863 lungo il Rapidan in Virginia e trascorse i successivi tredici mesi nelle prigioni militari del sud, sette delle quali a Camp Sumter vicino ad Andersonville, in Georgia. L'accusa non lo ha chiamato a testimoniare, ma Page ha ritenuto che avesse comunque bisogno di raccontare la sua incredibile storia.
  4. Andersonville e Camp Douglas: la storia dei campi di prigionia più letali delle guerre civili di Charles River Editors. Questo libro esamina come Andersonville e Camp Douglas siano diventati così famosi e come fosse la vita lì per i prigionieri.

#6. Monumento nazionale di Ocmulgee Mounds

Parco storico nazionale di Ocmulgee Mounds , Macon, Georgia | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

A completare i nostri ultimi 5 siti storici (tra i primi 10) in Georgia c'è il monumento nazionale di Ocmulgee Mounds .

Come vorresti visitare un sito che ha le prove di 17.000 anni di insediamenti umani continui?

Il parco storico nazionale di Ocmulgee Mounds, situato a Macon, Georgia, offre oltre dieci millenni di cultura dai nativi americani dei boschi del sud-est.

I visitatori possono passeggiare nel parco e vedere tumuli cerimoniali, tumuli funerari e trincee difensive. Ci sono voluti molti anni lavoratori qualificati per costruire queste meraviglie.

Negli anni '30 e '40, i lavoratori hanno scavato porzioni di otto tumuli, trovando una serie di reperti archeologici che documentano una rete commerciale e una cultura sofisticata.

C'è anche un museo archeologico

Ocmulgee dispone di un centro visitatori che comprende un museo archeologico. Mostra alcuni dei manufatti che sono stati scoperti lì e interpreta le successive culture dei nativi americani preistorici che hanno abitato questo sito per migliaia di anni.

C'è anche un cortometraggio di orientamento più un negozio di articoli da regalo che ha una varietà di articoli di artigianato e libri relativi al parco.


I 5 migliori siti storici della Georgia


#5. Monumento nazionale di Fort Pulaski

Monumento nazionale di Fort Pulaski

Iniziamo il nostro conto alla rovescia dei 5 migliori siti storici della Georgia con il Fort Pulaski National Monument.

Il Fort Pulaski National Monument si trova sull'isola di Cockspur tra Tybee Island e Savannah. Il forte fu originariamente costruito dopo la guerra del 1812, quando il presidente James Madison ordinò una nuova serie di difese costiere per proteggere gli Stati Uniti da future invasioni.

È interessante notare che la costruzione dei forti iniziò nel 1829 sotto la direzione del maggiore generale Babcock e un neolaureato di West Point di nome Robert E. Lee.

Lee era un giovane tenente all'epoca che si sarebbe distinto nella guerra americana messicana prima di passare a risultati ancora più grandi nella guerra civile americana.


Pulaski nella guerra civile

Forte Pulaski | Per gentile concessione dell'NPS

Il forte ebbe un ruolo di primo piano durante la Guerra Civile. L'unica battaglia a Fort Pulaski avvenne il 10 e 11 aprile 1862, tra le forze dell'Unione a Tybee Island e le truppe confederate all'interno del forte. Le forze dell'Unione occuparono il forte a partire dall'aprile del 1862.

È stato utilizzato come luogo in cui l'Unione ha testato nuove armi tra cui un cannone rigato. Il forte deteneva anche prigionieri di guerra confederati.

Oggi il forte, che si trova a soli 20 minuti a est di Savannah, offre ai suoi visitatori un'incredibile serie di mostre all'aperto. Scopri le camere ospitate con arredi d'epoca e splendidi percorsi naturalistici. Vale sicuramente la pena fare un viaggio soprattutto se ami la storia, la natura o entrambe.


#4. Parco militare nazionale di Chickamauga e Chattanooga

Il generale dell'Unione George Henry Thomas si è guadagnato il soprannome di Rocca di Chickamauga per la sua vivace difesa che ha salvato l'esercito dell'Unione dall'annientamento | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Sono arrivati ​​agli ultimi quattro con Chickamauga e Chattanooga National Military Park che sono arrivati ​​​​al numero 4.

Durante la guerra civile, Chattanooga era la porta del profondo sud. Lì ea Chickamauga furono combattute battaglie che si rivelarono decisive nella sconfitta definitiva della Confederazione.

Gli appassionati di storia ricordano che fu a Chickamauga che il generale dell'Unione William Rosecrans fu sconfitto dal generale confederato Braxton Bragg.

L'esercito dell'Unione è stato salvato dall'annientamento dall'ostinata difesa di George Thomas e dei suoi soldati. Questa difesa valse a Thomas il soprannome di Rock of Chickamauga.


Una vittoria dell'Unione a Chattanooga

Le maltrattate forze dell'Unione furono quindi riorganizzate sotto la guida di Ulysses S. Grant. Hanno continuato a vincere battaglie a Orchard Knob, Lookout Mountain e Missionary Ridge. Queste vittorie hanno aperto l'Occidente alle forze dell'Unione.

Nella battaglia di Lookout Mountain, le forze dell'Unione al comando del generale George Rock di Chickamauga Thomas spazzarono via i Confederati dal campo.

Dopo queste vittorie, Ulysses S. Grant si recò a est per prendere il comando di tutti gli eserciti dell'Unione. Lasciò William Tecumseh Sherman nell'ovest per prendere Atlanta. E prendere Atlanta Sherman ha fatto!


Rivivi quella storia oggi

La Piccola Casa Bianca a Warm Springs, casa del presidente Franklin D. Roosevelt | Per gentile concessione di Esplora Georgia

Erano i Big 3. Il meglio del meglio quando si tratta di siti storici in Georgia!

In arrivo al numero 3 c'è la Little White House di Roosevelts a Warm Springs.

Come ha concluso lo storico William E. Leuchtenburg, professore emerito di storia all'Università della Carolina del Nord a Chapel Hill, Franklin D. Roosevelt potrebbe aver fatto di più durante i dodici anni in cui è stato presidente per cambiare la società e la politica americane di qualsiasi suo predecessore in la Casa Bianca, salva Abraham Lincoln.

Roosevelt guidò la nazione attraverso le due crisi della Grande Depressione e della Seconda Guerra Mondiale. Nel processo, ha trasformato il ruolo del governo federale. I programmi scatenati dal New Deal di FDR hanno cercato di assicurare che i benefici economici, sociali e politici del capitalismo americano fossero distribuiti in modo più equamente tra la popolazione ampia e diversificata delle Americhe.

FDR ha anche trasformato la presidenza americana. Sotto la sua guida, i compiti del presidente crebbero fino a comprendere non solo quelli dell'amministratore delegato come esecutore della politica, ma anche il capo legislatore come redattore della politica. Ha notevolmente aumentato sia i poteri che le responsabilità dell'ufficio.


Cose da fare a Warm Springs

Roosevelt costruì questa casa mentre era governatore di New York prima di diventare presidente, in cerca di sollievo e di una cura per la sua poliomielite. Nuotò nelle acque sorgive a 88 gradi, che non curarono la sua malattia, ma gli portarono conforto e miglioramenti di salute.

Le migliori cose da vedere e da fare qui includono il Ritratto incompiuto , la Passeggiata di bandiere e pietre , la fontana commemorativa , gli alloggi degli ospiti e dei servitori e le cacce al tesoro per saperne di più sulla storia. Per trascorrere un fine settimana, puoi anche visitare la vicina città di Columbus, i Callaway Gardens e l'FD Roosevelt State Park.


#2. Parco storico nazionale Martin Luther King Jr

La tomba del dottor Martin Luther King, Jr. e Coretta Scott King ad Atlanta, Georgia, alla base della piscina riflettente a cascata del Martin Luther King Center for Non Violence. (Per gentile concessione del National Park Service)

Gli ultimi due hanno almeno due cose in comune. Entrambi sono nati e cresciuti in Georgia. Ed entrambi sono stati insigniti del Premio Nobel per la Pace.

Al numero 2 c'è il Martin Luther King Jr. National Historical Park.

Descritto come la coscienza della nazione, Martin Luther King, Jr. era un ministro battista che divenne il principale portavoce del movimento per i diritti civili negli anni '60.

Il dottor King ha promosso la causa dei diritti civili attraverso la nonviolenza. Le sue marce e proteste hanno contribuito a rafforzare la pressione per realizzare importanti atti sui diritti civili e sui diritti di voto.

Fai una carriera di umanità. Impegnati nella nobile lotta per la parità di diritti. Farai di te una persona migliore, una nazione più grande del tuo paese e un mondo migliore in cui vivere.

-Dott. Martin Luther King, Jr., marzo per le scuole integrate, 18 aprile 1959


Cose da vedere

La casa del dottor Martin Luther King Jr

Il Martin Luther King Jr. National Historical Park è costituito da diversi edifici ad Atlanta, in Georgia. Comprende la casa d'infanzia del Dr. Kings, l'originale Ebenezer Baptist Church e il Martin Luther King, Jr. Center for Nonviolent Social Change (The King Center).

Il National Park Service ha restaurato molti degli edifici vicini per riflettere il loro aspetto negli anni '30 e '40, il periodo in cui il dottor King è cresciuto lì.

I visitatori di oggi possono entrare in quell'epoca e immaginarsi camminare con i residenti, ascoltare il rumore di questo vivace quartiere e sperimentare com'era la vita in quei tempi tumultuosi. (Fonte: National Park Service)


Il sito storico n. 1 in Georgia

# 1. Parco storico nazionale di Jimmy Carter

Al numero 1, More Than Just Parks ha selezionato l'unico presidente degli Stati Uniti proveniente dalla Georgia. Il Jimmy Carter National Historical Park celebra l'uomo che è stato universalmente acclamato come l'ex presidente di maggior successo della storia.

Carter, tuttavia, non era solo un ex presidente di successo. La storia sta finalmente recuperando terreno con l'uomo che oggi è riconosciuto come essere stato in anticipo di decenni sui suoi tempi.

Ecco cosa sbagliano le persone su Carter, mi dice Will Pattiz, uno dei registi. Non era sopra la sua testa o inefficace, debole o indeciso, era un leader visionario, decenni in anticipo sui tempi che cercava di spingere il paese verso l'energia rinnovabile, le soluzioni climatiche, la giustizia sociale per le donne e le minoranze, un trattamento equo per tutte le nazioni del mondo. Ha affrontato problemi economici quasi impossibili e alla fine della giornata è arrivato così vicino a cambiare la traiettoria di questa nazione.

-Più che semplici parchi co-fondati sarà pattiz, intervistato dal guardiano sul film pluripremiato dei fratelli pattiz intitolato Carterland

Cose da vedere e da fare al parco storico nazionale di Jimmy Carter

(cortesia NPS)

Al Jimmy Carter National Historical Park, i visitatori impareranno come i primi anni di Carter siano stati parte integrante del suo personaggio.

Il Jimmy Carter National Historic Site comprende la Plains High School che funge da centro visitatori e museo del parco. Qui i visitatori troveranno un'aula restaurata e arredata, l'ufficio principale e l'auditorium.

I visitatori potranno anche vedere mostre sulla vita e le realizzazioni di Carter e guardare i suoi amici, vicini e familiari parlare del Jimmy Carter che conoscono in un video di 25 minuti.

C'è anche il Plains Depot, che è un museo autoguidato con mostre incentrate sulla campagna presidenziale del 1976.

Se sei affascinato dalla presidenza lungimirante e visionaria di Jimmy Carter quanto me, ti consiglierei due libri meravigliosi. His Very Best di Jonathan Alter e The Outlier: The Unfinished Presidency of Jimmy Carter di Kai Bird.

Ho una vita e una possibilità per farla contare per qualcosa. La mia fede richiede che io faccia tutto ciò che posso, ovunque mi trovi, ogni volta che posso, il più a lungo possibile con tutto ciò che ho per cercare di fare la differenza.

– Jimmy Carter

Jim & Will Pattiz, co-fondatori di More Than Just Parks e nativi della Georgia, con il 39° presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter. Il sito storico di Jimmy Carter a Plains, in Georgia, è in cima alla nostra lista di siti storici da non perdere mentre sei in Georgia


Elenco dei siti storici in Georgia

  1. Parco storico nazionale di Jimmy Carter
  2. Parco storico nazionale di Martin Luther King, Jr.
  3. La Piccola Casa Bianca Di Roosevelt A Warm Springs
  4. Parco militare nazionale di Chickamauga e Chattanooga
  5. Monumento nazionale di Fort Pulaski
  6. Monumento nazionale di Ocmulgee Mounds
  7. Sito storico nazionale di Andersonville
  8. Parco nazionale del campo di battaglia di Kennesaw Mountain
  9. Monumento Nazionale di Forte Frederica
  10. Sito storico commemorativo di Jefferson Davis

Mappa dei siti storici della Georgia


A proposito delle persone dietro più che semplici parchi

Io (Tony) nel mezzo con i miei due figli Jim (a sinistra) e Will (a destra)

Probabilmente dovresti sapere che non creiamo queste cose dal nulla. I miei figli hanno trascorso tutta la loro vita da adulti esplorando e filmando i parchi nazionali e le terre pubbliche delle Americhe.

Quanto a me, sono un educatore permanente in pensione e un papà orgoglioso di questi due ragazzi meravigliosi che sono irrimediabilmente ossessionati dai parchi nazionali. Ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere articoli per More Than Just Parks. Sono sempre alla ricerca di argomenti in cui natura e storia si intersecano, quindi sentiti libero di condividere qualsiasi idea tu possa avere con me.

Abbiamo lavorato per anni con il National Park Service, il Department of Interior e il Forest Service degli Stati Uniti creando film su luoghi e questioni importanti. Il nostro lavoro è stato presentato nelle principali pubblicazioni di tutto il mondo e anche alcune persone al di fuori dei nostri parenti stretti ci chiamano esperti di parchi nazionali.


Incontra i fratelli Parks

Erano Jim Pattiz e Will Pattiz, conosciuti collettivamente come i Pattiz Brothers (e talvolta i Parks Brothers) e ADORIAMO assolutamente i parchi nazionali.

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


Link correlati

Per saperne di più sulla differenza tra le varie denominazioni del National Park Service, consulta il nostro articolo che spiega tutto!

Siti di guerra civile: i 10 migliori siti e campi di battaglia di guerra civile

Parchi nazionali della Georgia: 10+ INCREDIBILI Parchi nazionali della Georgia

Jimmy Carter: Jimmy Carter, non Theodore Roosevelt, era il più grande presidente della conservazione

Qual è il sito storico della Florida

14 monumenti storici in Florida che devi vedere di persona

  • Bok Tower Gardens – Lago Galles.
  • Museo e giardini di Vizcaya – Miami.
  • La casa e il museo di Ernest Hemingway – Key West.
  • Basilica Cattedrale di S.
  • Ferdinando Magellano – Miami.
  • Rifugio faunistico nazionale di Pelican Island – Vero Beach.
  • Castillo de San Marcos – S.

Altri articoli…

Quali sono tre punti di riferimento storici in Florida

Ecco alcuni fantastici punti di riferimento della Florida che dovresti aggiungere alla tua lista dei desideri:

  • Fort Jefferson, Dry Tortugas, Key West.
  • Castello di corallo, fattoria.
  • Giardini della Torre di Bok.
  • Stiltsville.
  • Tenute Ford ed Edison, Fort Myers.
  • Figlio del Sole, Florida Southern College, Lakeland.
  • Ponce de Leon Inlet Light, a sud di Daytona.

Altri articoli…•

Qual è il sito più storico

I luoghi storici più impressionanti del mondo

  • Petra, Giordania.
  • Machu Picchu, Perù.
  • Il Colosseo, Roma.
  • Angkor Wat, Cambogia.
  • La grande Muraglia cinese.
  • Il Taj Mahal, India.
  • Le Piramidi di Giza, Egitto.
  • Stonehenge, Inghilterra.

Altri articoli…•

Quali sono alcuni importanti eventi storici in Florida

Sequenza temporale

1633 Missioni stabilite nel territorio degli Apalachee.
1656 I popoli di Timucua si ribellano all'autorità spagnola; Missione San Luis fondata in quella che oggi è Tallahassee.
1672 -1695 Castillo de San Marcos costruito dagli spagnoli a Sant'Agostino, utilizzando il lavoro indigeno e schiavo.
1698 Pensacola fondata dagli spagnoli.
1700