Seleccionar página

New York | Parchi Nazionali Di New York City

I migliori parchi nazionali di New York

I migliori parchi nazionali di New York. C'è molto di più in questo posto eccitante oltre all'Empire State Building e allo Yankee Stadium. In questo articolo, familiarizza con gli incredibili siti del parco nazionale che si trovano effettivamente entro i confini della città.

Ci sono 10 parchi nazionali da vedere durante la tua prossima visita alla città che non dorme mai.

Sono stato in così tanti di questi posti meravigliosi da quando mi sono ritirato dall'insegnamento nel 2018. Ho già detto che ho insegnato storia? Ho passato una vita a insegnare la storia dietro questi siti importanti. Poi ho avuto modo di vederli in prima persona. E ora condivido con te le storie di questi luoghi incredibili. Non c'è niente di meglio di così!

Beh, in realtà lo fa da quando sono nato e cresciuto a New York City. Non solo, ma ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere questi articoli per More Than Just Parks.

Per essere chiari, questo elenco include i siti dei parchi nazionali (come nei siti gestiti dal National Park Service) rispetto ai parchi nazionali a tutti gli effetti. Per saperne di più sulla differenza tra le varie denominazioni del National Park Service, consulta il nostro articolo che spiega tutto!

Allora, cosa stiamo aspettando?


1. Monumento nazionale del cimitero africano

Come nativo di New York, sono elettrizzato alla prospettiva di così tanti meravigliosi siti di parchi nazionali nei miei vecchi terreni di calpestio.

La più grande e importante scoperta archeologica fatta è stata un cimitero di 6 acri contenente più di 15.000 resti scheletrici intatti di africani schiavi e liberi che vivevano e lavoravano nella New York coloniale. Questo è diventato il monumento nazionale africano del cimitero.

Il cimitero, risalente alla metà degli anni 1630-1795, è il primo e il più grande cimitero africano scoperto negli Stati Uniti.

Ci sono due siti affascinanti da esplorare. Al centro visitatori, puoi conoscere la storia di questo posto fantastico attraverso mostre e opere d'arte.

L'African Burial Ground National Monument è l'ultima dimora di circa 15.000 newyorkesi africani. In uso fino al 1794, era il luogo più sacro di New York per uomini e donne di origine africana. Per gentile concessione di Wikimedia Commons.

Puoi anche visitare un memoriale all'aperto che offre ai visitatori una comprensione approfondita di come, quando e perché gli africani schiavizzati e liberi stavano usando il cimitero africano durante il XVII e il XVIII secolo.


I parchi nazionali di New York presenti in questo video

2. Monumento nazionale al castello di Clinton

Si trova all'estremità meridionale dell'isola di Manhattan e ha una storia incredibile da raccontare. Il castello Clinton fu inizialmente costruito per prevenire un'invasione britannica nel 1812. È una fortezza dall'aspetto medievale in riva al mare che risale al 1808.

Fu quasi demolito in sei diverse occasioni, solo per essere finalmente salvato e restaurato dal National Park Service nel 1946.

Oggi è utilizzato come biglietteria e centro informazioni per i turisti diretti a Liberty Island. Castle Clinton è stato trasformato per accogliere spettatori, immigrati, turisti e ora milioni di visitatori nel porto di New York.

I visitatori possono fare una visita guidata del castello con i Ranger. Che ci crediate o no, è stata la prima stazione di immigrazione americana, dove più di 8 milioni di persone sono arrivate negli Stati Uniti dal 1855 al 1890. Allora, cosa stai aspettando? Un pezzo importante del passato delle nostre nazioni ti sta aspettando!

Vista dall'interno del monumento nazionale di Castle Clinton, New York


3. Museo Nazionale dell'Immigrazione di Ellis Island

L'America è una nazione di immigrati la cui storia è iniziata spesso a Ellis Island. Oggi è un sito storico, ma è stato aperto nel 1892 come stazione di immigrazione. Ha servito a questo scopo per più di 60 anni fino alla sua chiusura nel 1954.

Ellis Island ha visto passare attraverso le sue porte milioni di immigrati appena arrivati. È stato stimato che quasi il 40 percento di tutti gli attuali cittadini statunitensi può far risalire almeno uno dei loro antenati a Ellis Island, il che è davvero sorprendente.

Oggi i visitatori possono esplorare il Museo Nazionale dell'Immigrazione. Puoi percorrere i corridoi dell'ex stazione di elaborazione proprio come hanno fatto tante persone in così tanti anni.

Ellis Island | Parchi Nazionali Di New York City

Se vuoi saperne di più sulla tua storia, puoi anche visitare il Centro genealogico per sapere dove ti trovi nel continuum dell'immigrazione americana. C'è un'incredibile raccolta di record di arrivo per le persone che cercano di ripercorrere i loro antenati e il viaggio della loro famiglia negli Stati Uniti.

Ellis Island | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


4. Memoriale nazionale della sala federale

C'era una volta, il governo degli Stati Uniti operava da New York City. La Federal Hall è il luogo in cui George Washington ha prestato giuramento come primo presidente. Questo sito ha ospitato i primi uffici del Congresso, della Corte Suprema e del ramo esecutivo.

Situata al 26 di Wall Street nel quartiere finanziario di Manhattan, l'attuale struttura è una dogana, che faceva parte del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. Oggi l'edificio funge da museo e memoriale del nostro primo presidente e degli inizi degli Stati Uniti d'America.

Mentre sei lì, controlla la prima Bibbia inaugurale, la vista della rotonda, la lastra del balcone dell'inaugurazione, la vista di Wall Street, il caveau della banca, la galleria dei ritratti e il negozio del museo. È un posto incredibile dove puoi imparare così tanto sulla storia più antica delle nostre nazioni.

Memoriale nazionale della sala federale | Cortesia NPS


5. Memoriale nazionale di sovvenzione generale

Washington è stato il primo generale vittorioso a salire alla Casa Bianca. Sarebbe seguito da altri tra cui Ulysses S. Grant. Grant (1822-1885) comandò l'esercito vittorioso dell'Unione durante la guerra civile americana (1861-1865) e servì come diciottesimo presidente degli Stati Uniti dal 1869 al 1877.

L'ultima dimora di Ulysses S. Grant è solo una delle cose da vedere al General Grant National Memorial. È il più grande mausoleo del Nord America.

Al memoriale, puoi vedere un film di 20 minuti sulla vita e i risultati di Grants intitolato A Legacy of Freedom. C'è anche una galleria espositiva permanente che affronta alcuni dei principali eventi nella vita di Ulysses S. Grants e una libreria/negozio di articoli da regalo. Lì puoi trovare alcune affascinanti opere storiche e altri cimeli di Grant.

Se vuoi conoscere la storia dell'uomo che ha servito come tenente generale degli eserciti (un grado precedentemente ricoperto solo da George Washington) e che è stato considerato da molti il ​​generale più importante nella storia delle nostre nazioni dopo George Washington.

Memoriale nazionale di sovvenzione generale | Per gentile concessione di New York Simply


6. Monumento nazionale di Governors Island

All'interno della città di New York, Governors Island è un'isola di 172 acri nel porto di New York. Dal 1794 al 1966, Governors Island è stata parte integrante della vita culturale, economica, politica e sociale di New York.

Oggi è un centro artistico e culturale, ma un tempo era una delle basi militari ininterrotte più lunghe del paese. È stato gestito dall'esercito degli Stati Uniti e successivamente dalla guardia costiera degli Stati Uniti fino alla sua chiusura nel 1996.

I visitatori possono esplorare due forti Castle Williams e Fort Jay. Lì farai un salto indietro nel tempo e vedrai le fortificazioni storiche dell'era rivoluzionaria. C'è anche un negozio di articoli da regalo e libreria dei parchi nazionali, che merita sempre una visita.

Isola dei Governatori | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


7. Memoriale nazionale di Hamilton Grange

Con il musical e film di successo di Lin Manuel-Miranda Hamilton , l'interesse delle Americhe per il suo primo Segretario del Tesoro non è mai stato così alto. Quale momento migliore per visitare l'Hamilton Grange National Memorial.

Era nell'oscurità nelle Indie occidentali britanniche, ma Alexander Hamilton divenne il braccio destro di George Washington durante la guerra rivoluzionaria. In seguito, divenne uno dei padri fondatori più influenti d'America.

È stato un appassionato sostenitore di un governo federale forte e ha svolto un ruolo chiave nella difesa e nella ratifica della Costituzione degli Stati Uniti. Fu il primo segretario al Tesoro delle Americhe, il consigliere di gabinetto più influente di George Washington e il padre del sistema bancario americano.

Si ritiene che la Grange sia l'unica casa mai posseduta da Alexander Hamilton. Situato nel quartiere storico di Hamilton Heights a Manhattan, i visitatori possono visitare la casa di Alexander Hamilton. Sarai trattato per esporre gallerie contenenti informazioni storiche su Alexander Hamilton.

Sono inoltre disponibili visite guidate e visite autoguidate delle abitazioni in tre sale d'epoca restaurate. E, se ciò non bastasse, puoi anche vedere un film introduttivo di quindici minuti su richiesta.

The Grange, che prende il nome dalla tenuta del nonno in Scozia, era la casa di Alexander Hamilton, statista americano e primo segretario al Tesoro. (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)


8. Sito storico nazionale del Lower East Side Tenement Museum

Il sito storico nazionale del Lower East Side Tenement Museum è un'opportunità per viaggiare indietro nel tempo in un mondo di culture diverse che rappresentano diversi background razziali, etnici e religiosi.

New York City era la porta d'ingresso per l'America. L'America è una nazione di immigrati e queste tante case popolari rappresentano il cuore di quell'esperienza di immigrato.

Il museo riprende questa esperienza attraverso questi palazzi storici. Puoi vivere la casa di circa 7.000 persone provenienti da oltre 20 nazioni tra il 1863 e il 1935.

Gli angusti spazi abitativi delle case popolari, le vite dei precedenti residenti e la storia del Lower East Side contribuiscono alla sua rappresentazione dell'esperienza dell'immigrato.

Sito storico nazionale del Lower East Side Tenement Museum


9. Monumento Nazionale della Statua della Libertà

La Statua della Libertà è arrivata a rappresentare la libertà, la democrazia e la giustizia che le società di tutto il mondo hanno cercato di emulare. È uno dei punti di riferimento più riconoscibili sia in America che nel mondo.

Proprio come la Rivoluzione americana divenne uno sforzo congiunto tra America e Francia, così fece la Statua della Libertà. Lo scultore francese Frederic-Auguste Bartholdi ha creato la statua stessa con fogli di rame martellato, mentre Alexandre-Gustave Eiffel, l'uomo dietro la famosa Torre Eiffel, ha progettato la struttura in acciaio della statua.

La Statua della Libertà è stata un dono del popolo francese al popolo americano. Fu eretto su un piedistallo progettato dagli americani su una piccola isola nell'Upper New York Bay, ora conosciuta come Liberty Island, e dedicato dal presidente Grover Cleveland nel 1886.

La stazione di informazioni per i visitatori presenta opuscoli, mappe e cimeli e offre anche ai visitatori la possibilità di guardare un breve documentario sulla realizzazione della Statua della Libertà.

La mostra della Statua della Libertà si trova al secondo piano del piedistallo all'interno della Statua. È dotato di una vasta collezione di fotografie, stampe e manufatti che raccontano la storia del monumento nel corso della storia.

Monumento Nazionale della Statua della Libertà | Parchi Nazionali Di New York City


10. Monumento nazionale di Stonewall

Gli Stonewall Riots, chiamati anche Stonewall Rivolta, iniziarono il 28 giugno 1969. La polizia di New York fece irruzione nello Stonewall Inn, un club gay situato nel Greenwich Village di New York City.

Il raid ha scatenato una rivolta tra i clienti del bar e i residenti del quartiere mentre la polizia ha trascinato brutalmente dipendenti e clienti fuori dal bar. Ciò ha portato a sei giorni di proteste e violenti scontri con le forze dell'ordine fuori dal bar di Christopher Street, nelle strade vicine e nel vicino Christopher Park.

Lo Stonewall National Monument è una nuova unità del parco nazionale. Si trova a Christopher Park e fa parte dello storico Greenwich Village di New York. I visitatori possono la mostra sulla recinzione del parco e anche virtualmente.

Monumento nazionale di Stonewall | Parchi nazionali di New York

Mappa dei siti del parco nazionale di New York City


Elenco dei siti del parco nazionale di New York City

  1. Monumento nazionale africano del cimitero
  2. Monumento nazionale al castello di Clinton
  3. isola Ellis
  4. Memoriale nazionale della sala federale
  5. Memoriale nazionale di sovvenzione generale
  6. Monumento nazionale di Governors Island
  7. Memoriale nazionale di Hamilton Grange
  8. Sito storico nazionale del Lower East Side Tenement Museum
  9. Monumento Nazionale della Statua della Libertà
  10. Monumento nazionale di Stonewall

A proposito delle persone dietro più che semplici parchi

Io (Tony) nel mezzo con i miei due figli Jim (a sinistra) e Will (a destra)

Probabilmente dovresti sapere che non creiamo queste cose dal nulla. I miei figli hanno trascorso tutta la loro vita da adulti esplorando e filmando i parchi nazionali e le terre pubbliche delle Americhe.

Quanto a me, sono un educatore permanente in pensione e un papà orgoglioso di questi due ragazzi meravigliosi che sono irrimediabilmente ossessionati dai parchi nazionali. Ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere articoli per il sito web di More Than Just Parks. Sono sempre alla ricerca di argomenti in cui natura e storia si intersecano, quindi sentiti libero di condividere qualsiasi idea tu possa avere con me.

Abbiamo lavorato per anni con il National Park Service, il Department of Interior e il Forest Service degli Stati Uniti creando film su luoghi e questioni importanti. Il nostro lavoro è stato presentato nelle principali pubblicazioni di tutto il mondo e anche alcune persone al di fuori dei nostri parenti stretti ci chiamano esperti di parchi nazionali.


Incontra i fratelli Parks

Erano Jim Pattiz e Will Pattiz, conosciuti collettivamente come i Pattiz Brothers (e talvolta i Parks Brothers) e ADORIAMO assolutamente i parchi nazionali.

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!

Quanti parchi nazionali ci sono a New York

Dei 22 parchi nazionali dello Stato di New York, 10 si trovano a New York City. Ogni anno 12 milioni di persone visitano questi parchi, monumenti e siti storici, oltre 27.000 acri di terra protetta e passato preservato. Ecco uno sguardo a loro.

Quali sono i 5 parchi più grandi dello stato di New York

I primi dieci parchi più grandi:

  • Van Cortlandt Park, Bronx 1.146 acri.
  • Flushing Meadows/Corona Park, Queens 898 acri.
  • Central Park, Manhattan 843 acri.
  • Marine Park, Brooklyn 798 acri.
  • Bronx Park, Bronx 718 acri.
  • Franklin D.
  • Alley Pond Park, Queens 636 acri.
  • Forest Park, Queens 544 acri.

Altri articoli…

Qual è il parco più famoso di New York

Probabilmente il parco più famoso della città, o forse anche del mondo, Central Park occupa 840 acri proprio nel cuore di Manhattan. È stato anche uno dei primi parchi americani ad essere progettato utilizzando l'architettura del paesaggio. Esatto: il parco è artificiale.

New York City ha un parco nazionale

Monumento nazionale al castello di Clinton

Situato all'estremità meridionale dell'isola di Manhattan, Castle Clinton si trova dove è iniziata New York City e rappresenta la crescita della città.