Seleccionar página

More Than Just Parks ti darà dieci motivi per cui vorrai fare del Montana la tua prossima destinazione per le vacanze (per gentile concessione di NPS)

Parchi nazionali del Montana

Parchi nazionali del Montana! Abbiamo dieci incredibili siti di parchi nazionali da vedere durante la tua prossima visita a Big Sky Country.

Sono stato in così tanti di questi posti meravigliosi da quando mi sono ritirato dall'insegnamento nel 2018. Ho già detto che ho insegnato storia? Ho passato una vita a insegnare la storia dietro questi siti importanti. Poi ho avuto modo di vederli in prima persona. E ora condivido con te le storie di questi luoghi incredibili. Non c'è niente di meglio di così!

More Than Just Parks ha trascorso innumerevoli ore esplorando e apprezzando gli incredibili parchi nazionali del Montana. Il Montanas Glacier National Park è tra i luoghi più belli del pianeta.

Lo scenario che troverai qui è come nessun altro posto al mondo e i ricordi che abbiamo creato nel Montana sono tra i più cari.

I parchi nazionali del Montana includono campi di battaglia storici, monumenti nazionali, parchi meravigliosi e molto altro ancora.

Ti daremo dieci motivi per cui vorrai fare del Montana la tua prossima destinazione per le vacanze.

Perché fidarsi di noi sui parchi nazionali del Montana?

Io (Tony) nel mezzo con i miei due figli Jim (a sinistra) e Will (a destra)

Probabilmente dovresti sapere che non creiamo queste cose dal nulla. I miei figli hanno trascorso tutta la loro vita da adulti esplorando e filmando i parchi nazionali e le terre pubbliche delle Americhe.

Abbiamo lavorato per anni con il National Park Service, il Department of Interior e il Forest Service degli Stati Uniti creando film su luoghi e questioni importanti.

Il nostro lavoro è stato presentato nelle principali pubblicazioni di tutto il mondo e anche alcune persone al di fuori dei nostri parenti stretti ci chiamano esperti di parchi nazionali.

Quanto a me, sono un educatore permanente in pensione e un papà orgoglioso di questi due ragazzi meravigliosi che sono irrimediabilmente ossessionati dai parchi nazionali.

Ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere articoli per More Than Just Parks.

Sono sempre alla ricerca di argomenti in cui natura e storia si intersecano, quindi sentiti libero di condividere qualsiasi idea tu possa avere con me.


Incontra i fratelli Parks

Erano Jim Pattiz e Will Pattiz, conosciuti collettivamente come i Pattiz Brothers (e talvolta i Parks Brothers) e ADORIAMO assolutamente i parchi nazionali.

GUARDA: I Pattiz Brothers come esperti del Parco Nazionale su Weather Channel

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


I parchi nazionali del Montana


1. Parco nazionale del ghiacciaio

George Bird Grinnell, che alcune persone considerano il primo attivista ambientale d'America, l'ha definita la Corona del Continente. Lo conosciamo come Glacier National Park. Questo magnifico parco presenta cascate mozzafiato, fauna affascinante e splendidi pendii montuosi ricoperti da una coltre di fiori di campo.

Mio figlio più giovane, quello che non fa parte di More Than Just Parks, è tornato da un viaggio a Glacier. Ha detto che è stata una delle esperienze più incredibili della sua vita. Mi ha detto che la prossima volta che vado devo portare lo spray per orsi, quindi te lo dico anche io.

Cerchi cose da fare a Glacier National Park nel tuo prossimo viaggio? Dai un'occhiata al nostro articolo: 15 EPIC Cose da fare nel GLACIER National Park (foto + mappa) 2022

Parco nazionale del ghiacciaio | Parchi nazionali del Montana (per gentile concessione di NPS)

A proposito di Glacier National Park

Prima di arrivare a tutte le cose meravigliose che puoi fare al Glacier, iniziamo con una breve lezione di storia. Non alzare gli occhi al cielo. Prometto che sarà breve e ricordo che non do i compiti. Dopotutto sono in pensione. E comunque valutare i compiti non è mai stato così divertente.

Per quanto riguarda Glacier, è diventato ufficialmente un parco nazionale nel 1910. Avanti veloce fino al 2019 [ti avevo detto che la lezione sarebbe stata breve] e il Glacier National Park è il decimo parco più visitato, rendendolo uno dei parchi nazionali più famosi da visitare in gli Stati Uniti.

Ora, se vuoi saperne di più sull'uomo che ha un ghiacciaio, un lago e una montagna a lui intitolati nel Glacier National Park, dai un'occhiata all'articolo qui sotto.

Parco nazionale del ghiacciaio | Parchi nazionali del Montana (per gentile concessione di NPS)


Cose da fare al Glacier National Park

Con oltre un milione di acri da esplorare, non mancano le cose da fare a Glacier. Il parco ha oltre 700 miglia di sentieri escursionistici. Un ottimo posto per familiarizzare con il luogo è la 50 miglia Going-to-the-Sun Road, che è l'arteria principale per molte esplorazioni del parco.

Oltre all'escursionismo, ci sono gite in barca, pesca, osservazione delle stelle, ciclismo e escursioni guidate come gli iconici parchi Red Bus Tours. C'è anche un servizio navetta che ti porterà attraverso il parco.

C'è così tanto da fare che il tuo lavoro più difficile sarà decidere a quale grande attività prendere parte. Ora non è un problema divertente da avere!

Se ami l'osservazione della fauna selvatica, gli avvistamenti comuni includono marmotte, capre di montagna e pecore bighorn, oltre a occasionali grizzly e orso nero.


Luoghi che vorresti vedere mentre sei al Glacier

Ricorda quella vecchia canzone dei Beatles (puoi o meno a seconda della tua età). Inizia, Ci sono posti che ricordo. . . Bene, ti darò un elenco di posti che credo ricorderai anche tu.

Il lago McDonald è il lago più grande del parco con una lunghezza di circa 10 miglia. Ha acqua incredibilmente limpida, rocce colorate e montagne che lo rendono perfetto per un tramonto o un'alba.

Vale la pena vedere la gola della valanga e il lago delle valanga. Data la bellezza paesaggistica circostante, sono tra i sentieri più frequentati del parco.

Trail of the Cedars è una breve escursione ad anello di meno di un miglio che inizia e finisce sulla Going-to-the-Sun Road. È dotato di una passerella rialzata che attraversa una profumata foresta di cedri rossi secolari, ma il momento clou è a metà strada.

Hidden Lake è un altro ottimo posto da visitare soprattutto di notte, poiché sarai trattato da uno spettacolare spettacolo di stelle.

Se hai intenzione di fare l'escursione, avrai un paio di opzioni. Scegli quello che ha più senso per te dato il tuo livello di esperienza.

Lago McDonald nel Glacier National Park | NPS per gentile concessione dei parchi nazionali del Montana


2. Parco Nazionale di Yellowstone

E poi c'è il parco nazionale più antico d'America.

Nel 2020, il Parco Nazionale di Yellowstone ha attirato 3,8 milioni di visitatori. Questo parco presenta più di due milioni di acri di un altopiano circondato da un'alta montagna che è stato riservato alla protezione permanente come riserva naturale.

Se pensavi di partire senza una lezione di storia, allora non mi hai ancora capito. Eccoci qui . . .

Parco Nazionale di Yellowstone | Parchi nazionali del Montana

Cerchi cose da fare a Yellowstone nel tuo prossimo viaggio? Dai un'occhiata al nostro articolo sulle 15 MIGLIORI cose da fare nel Parco Nazionale di Yellowstone


Nessuno credeva che fosse reale fino alla festa di Washburn

Prima che diventasse il primo parco nazionale delle Americhe nel 1872, la gente esplorava questo posto fantastico. Hanno raccontato storie della sua magnifica bellezza e delle incredibili meraviglie naturali. Poche persone credevano a queste storie, tuttavia.

Mettendomi nei panni, so di aver sentito la mia parte di storie alte.

Come insegnante per oltre 25 anni, ho avuto un posto in prima fila per alcune delle storie più creative che abbia mai sentito. Saresti davvero stupito di ciò che il cane può fare con i compiti di quel bambino.

Nel caso di Yellowstone, tuttavia, queste storie erano vere.

Nel 1869, CW Cook vide alcuni degli incredibili geyser di Yellowstone con due compagni di viaggio. Cook fu così commosso dalla sua esperienza che presentò un articolo alla rivista Lippincotts.

Ha ricevuto una risposta secca da loro che diceva quanto segue: Grazie, ma non stampiamo narrativa. Non ami solo gli editori.

Fauna selvatica al Parco Nazionale di Yellowstone | Parchi nazionali del Montana

Quando lo scrittore passò nel campo di prese d'aria sulla superficie della terra che improvvisamente spararono tonnellate d'acqua a duecento piedi nell'aria;

uno di questi mostri che cortesemente eruttava ogni ora ogni ora; fontane di acqua bollente che giocavano continuamente; esplosioni di fanghi multicolori che intonacavano il paesaggio;

colline di zolfo massiccio; ruscelli ghiacciati con pietre calde sul fondo; una valle di fumo, o un pendio che sembrava una città industriale del New England con i suoi camini ruttanti, si diceva che Artemus Ward avrebbe chiamato 2 mutch.

-Freeman Tilden, I Parchi Nazionali

Vecchio Fedele | Parco Nazionale di Yellowstone

Fu lasciato al Washburn Party, guidato da Henry Washburn e Nathaniel Pitt Langford, il compito di convincere un pubblico scettico che questo posto era magnifico come lo descrivevano le persone.

I membri del gruppo hanno realizzato mappe dettagliate e osservazioni della regione, esplorato numerosi laghi, scalato montagne e osservato un'incredibile varietà di animali selvatici.

Il Washburn Party si è recato nei bacini dei geyser superiori e inferiori. Erano così affascinati dalle regolari eruzioni di un geyser in particolare che decisero di chiamarlo Old Faithful. E il nome è rimasto!

Vecchio fedele a Yellowstone | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Il rapporto ufficiale del partito Washburn

La spedizione Washburn ai fiumi Yellowstone e Firehole nell'anno 1870 | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Il rapporto ufficiale del Washburn Party è stato scritto dal tenente Gustavus C. Doane. Ha descritto, giorno per giorno, ciò che la festa ha visto a Yellowstone.

Come scrive Freeman Tilden, He [Doane] ha scalato la vetta ora conosciuta come Mount Washburn in un giorno in cui l'aria pura del paese ha rivelato tutto con chiarezza cristallina.

Vide le cime innevate sopra la valle di Gallatin, e da esse tracciò quasi un cerchio ininterrotto di montagne, di cui pensava che i Teton facessero parte. (Fonte: I Parchi Nazionali, Freeman Tilden)

Il rapporto di Doanes ha autenticato le precedenti descrizioni di Yellowstone. Un pubblico scettico ha finalmente iniziato a credere a questi fantastici racconti di questo paese delle meraviglie selvaggio.


10 cose da fare al Parco Nazionale di Yellowstone

Ci sono così tante cose meravigliose da vedere e da fare al Parco Nazionale di Yellowstone.

10. Vai in campeggio -Ci sono molti campeggi all'interno del parco, anche se dovresti verificare la disponibilità prima di arrivare.

9. Vai a pescare: prova le acque delle trote a nord, sud e ovest di Cody. Sono ripieni di trota fario autoctona, trota iridea e trota di ruscello.

8. Scopri la cultura locale: visita il Plains Indian Museum o visita uno dei cinque musei del Buffalo Bill Center of the West.

7. Esplora The Rocks & Fossils – All'interno di Yellowstone troverai colonne di basalto formate da lava e una foresta pietrificata.

6. Vai Rafting – Rafting lungo uno dei fiumi vicini o controlla le informazioni sui viaggi di rafting che sono disponibili agli ingressi del parco.

Per un elenco completo, consulta il nostro articolo: 15 cose epiche da fare nel Parco Nazionale di Yellowstone

Valle di Hayden | Parco Nazionale di Yellowstone


Cose da fare al Parco Nazionale di Yellowstone

5. Fai un'escursione – C'è un sistema di sentieri di 1.300 miglia. Alcune delle escursioni più popolari sono Bunsen Peak, Fairy Falls e Uncle Toms Trail.

4. Visita il Grand Canyon di Yellowstone: questo luogo incredibile comprende tre gloriose cascate. La vista sulle cascate inferiori offre una vista mozzafiato.

3. Vedi The Incredible Wildlife – Yellowstone ospita più animali selvatici di chiunque altro in America. Ci sono orsi, lupi, alci, alci, bisonti, tassi, lontre, volpi e molto altro da vedere all'interno del parco.

2. Guarda l'eruzione dei geyser Cosa sarebbe una visita a Yellowstone senza un viaggio all'Old Faithful Geyser. Non devi fermarti qui, tuttavia, poiché Yellowstone ospita il campo di geyser più attivo al mondo.

1. Siediti, rilassati e immergiti tutto – Dopo tutto, sei in vacanza. Puoi fare quanto poco o quanto vuoi. Sono molto bravo a fare quel poco che voglio. Mia moglie mi dice che se hanno dato un dottorato di ricerca. nell'argomento, ne avrei uno. Ma questa è una storia per un altro giorno.

Ci sono così tante cose meravigliose da vedere e da fare al Parco Nazionale di Yellowstone | Parchi nazionali del Montana


3. Campo di battaglia nazionale di Big Hole

Il nostro prossimo parco nazionale del Montana ci porta in un leggendario campo di battaglia.

Avviso spoiler: sono un insegnante di storia in pensione. Quando vado da qualche parte, amo conoscere la storia del luogo.

Mia moglie mi dice che non tutti sono fatti così. Non sono sicuro di crederle, ma per ogni evenienza, terrò breve questa lezione di storia. E niente compiti. Prometto!

La battaglia di Big Hole fu combattuta dal 9 al 10 agosto 1877, nel Montana, tra l'esercito degli Stati Uniti e la tribù dei Nez Perce. I Nez Perce erano guidati da Chi ef Joseph. L'esercito degli Stati Uniti dal colonnello John Gibbon.

Questa non è stata una passeggiata di torta per entrambi i lati. Entrambi hanno subito pesanti perdite.

I Nez Perce hanno dato quanto hanno ottenuto. Furono costretti a ritirarsi dal campo di battaglia, ma la forza di Gibbons non era in condizione di inseguirli.

L'esercito americano ha subito 29 morti (23 soldati e sei civili volontari) e 40 feriti (36 soldati e quattro civili) di cui due sono morti in seguito. Queste vittime ammontavano a oltre il 30 percento della forza di Gibbons.

I Nez Perce hanno combattuto un'azione di retroguardia mentre si dirigevano verso il Canada.

SE ANCHE TU AMI LA STORIA, DAI UN'occhiata: 10 MIGLIORI siti di guerra civile in America

Big Hole Battlefield, 10 miglia a ovest di Wisdom, Montana, sulla Montana Highway 43 | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service


Vittime accettabili

Ora ho fatto delle ricerche perché mi piace pensare a me stesso come uno studioso. A mia moglie piace considerarmi un nerd. Di solito ha ragione. Lo odio! Ma sto divagando. . .

Ad ogni modo, una perdita accettabile, nota anche come danno accettabile o perdite accettabili, è un termine militare usato per indicare perdite o distruzioni inflitte dal nemico che sono considerate minori o tollerabili.

Da quanto ho potuto apprendere, le vittime superiori al 10% sono considerate eccessive. I Nez Perce hanno inflitto oltre il 30% di vittime al colonnello Gibbons e ai suoi soldati. Che si qualifica decisamente come eccessivo.

Il capo Joseph e il colonnello John Gibbon si incontrarono di nuovo sul sito di Big Hole Battle nel 1889. Sembra che siano stati in grado di mettere da parte le loro precedenti divergenze. | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


In tournée nel campo di battaglia di Big Hole

Se non sei mai stato al Big Hole National Battlefield prima, ti consiglio di iniziare dal centro visitatori. Offre mostre museali, un film e un'area di vendita di libri.

Sono una persona a cui piace fare una missione di ricognizione prima di uscire sul campo. Ciò significa che mi piace raccogliere quante più informazioni possibili.

Quale posto migliore per farlo allora nel centro visitatori. E non aver paura di fare domande a quelle persone amichevoli. Ecco per cosa sono lì.

Come parte della mia ricognizione, ho appreso del pluripremiato film Theres No Turning Back: Battle at Big Hole . È d'impatto! Il film fornisce un'introduzione al volo Nez Perce del 1877 e alla battaglia che ha avuto luogo in questo sito.

Al di fuori del centro visitatori, c'è un ponte di osservazione che ti offre l'opportunità di esplorare il campo di battaglia tutto l'anno.

I cannocchiali di osservazione consentono un'ispezione ravvicinata dei tipi, del monumento in granito del 1883 e del cannone dell'obice da lontano.

Campo di battaglia nazionale di Big Hole | Parchi nazionali del Montana (per gentile concessione di Wikimedia Commons)


Esplora i sentieri del campo di battaglia a Big Hole

Ci sono tre sentieri aperti dall'alba al tramonto tutti i giorni tutto l'anno. Il Nez Perce Camp Trail conduce al luogo in cui i Nez Perce dormienti erano accampati quando l'esercito attaccò la mattina del 9 agosto 1877.

Il sentiero è un percorso a piedi di andata e ritorno di 1,6 miglia senza dislivello. Gli escursionisti dovrebbero fare attenzione alle tane di scoiattolo a terra. Questi possono essere facilmente calpestati. Non vuoi torcere una caviglia o rovinare una giornata da scoiattoli.

Logge che rappresentano le logge Chief Josephs (a destra) e Ollocots (a sinistra), guardando a NW | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service


Puoi inserire anche i tuoi passi

Il percorso dura circa un'ora per essere completato. Ricorda, tuttavia, che stai entrando in quei passaggi. Quando mio figlio mi chiama, questa è la prima domanda che fa. Papà, hai fatto i tuoi passi?

Pensavo di essere più intelligente di lui quando continuavo a dirgli che il tempo nel mio quartiere era troppo terribile per andare a piedi. Poi lui ei suoi due fratelli hanno cospirato contro di me. Mi hanno procurato un tapis roulant. Ma sto divagando. . .

L'Assedio Area Trail è di 1,2 miglia andata e ritorno e si arrampica per circa cinquanta piedi di altitudine. Il percorso dura circa quarantacinque minuti per essere completato. I visitatori possono guardare le fosse dei fucili scavate dai soldati e vedere il monumento dedicato al settimo soldato di fanteria degli Stati Uniti.

L'Howitzer Trail è uno sperone di 0,8 miglia al largo del sentiero dell'area d'assedio che sale a 320 piedi di altitudine. Ci vogliono circa 40 minuti per fare un'escursione. I visitatori troveranno una replica di un cannone nel sito.

E, se non vuoi fare i tuoi passi, c'è anche l'equitazione al Big Hole National Battlefield | Per gentile concessione dell'NPS


3. Area ricreativa nazionale del Bighorn Canyon

Il Bighorn Canyon vanta oltre 120.000 acri di natura selvaggia che si trovano a cavallo dei confini del Wyoming settentrionale e del Montana meridionale. È un sacco di natura selvaggia!

Ci sono infinite opportunità di avventura che scorrono fino alla fine dei Monti Bighorn.

Mappa del campo di battaglia nazionale di Big Hole | Per gentile concessione del National Park Service


Cose da fare al Bighorn Canyon

Come la maggior parte delle persone, sono una persona che cerca cose divertenti da fare quando vado in un parco nazionale. Quando si tratta di Bighorn Canyon, tuttavia, mi ci vorrà meno tempo se dovessi elencare le cose che non puoi fare piuttosto che le cose che puoi fare.

Bighorn offre una vasta gamma di attività ricreative tra cui:

  1. Andare in bicicletta -Se stai cercando un buon allenamento, prendi la strada del parco del South District dove sei parallelo all'antico Bad Pass Trail o nel North District pedala sulla strada Ok-A-Beh.
  2. Gite in barca – Ti godrai le acque del Lago Bighorn.
  3. Campeggio -Ci sono cinque aree di campeggio con oltre 100 posti.
  4. Pesca – A Bighorn, c'è una vasta gamma di pesci tra cui trote e glaucomi.
  5. Escursionismo -Ci sono oltre 27 miglia di sentieri (vedi sotto).
  6. Ranch storici I visitatori possono vedere una straordinaria collezione di ranch che sono stati mantenuti nelle loro condizioni originali.
  7. Equitazione -Il parco consente l'equitazione nel Distretto Sud.
  8. Fauna selvatica – Dalle mandrie di cavalli selvaggi agli orsi nel loro habitat naturale alle pecore Bighorn che vagano per l'alto deserto, c'è uno stuolo di animali selvatici da osservare.

Area ricreativa nazionale del Bighorn Canyon nel Montana e nel Wyoming | Per gentile concessione di NPS


Pesca al canyon di Bighorn

Ho iniziato a pescare quando non ero molto più grande del ragazzo nella foto sopra. Alcuni dei miei ricordi più belli riguardano la pesca lungo il fiume Delaware.

La buona notizia per te è che puoi divertirti a pescare a Bighorn. C'è una selezione di pesce molto migliore rispetto ai piccoli Crappies (un nome così appropriato se me lo chiedi) che stavo tirando fuori dal Delaware.

Canyon del Bighorn | Parchi nazionali del Montana

3. Sito storico nazionale di Fort Union Trading Post

Posso essere un insegnante di storia in pensione, ma amo ancora il passato, che è ciò che mi eccita del nostro prossimo Montana National Park.

Il sito storico nazionale di Fort Union Trading Post fa parte di quel passato.

È una ricostruzione storica di uno dei più importanti centri commerciali di pellicce nell'Alto Mississippi.

Ti consiglio di iniziare il tuo viaggio guardando un film meraviglioso su Fort Union. Durante i suoi 39 anni di esistenza, dal 1828 al 1867, fu un centro di scambi economici e sociali tra le tribù delle pianure settentrionali e altre culture.

Esci da questo film con la consapevolezza che questo non era un post normale. Era il posto più importante del suo tempo.

Il film dura solo 9 minuti e puoi vederlo nel chiosco video del Bourgeois House Visitor Center Museums durante i normali orari di apertura. Ne vale la pena.

Sito storico nazionale di Fort Union Trading Post nel Montana e nel North Dakota | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Fort Unions Trade House

Hai una meravigliosa opportunità di viaggiare indietro nel tempo con una visita a Fort Unions Trade House. Un Park Ranger in costume spiegherà come questo luogo fosse l'edificio più importante dei forti.

Devo dare un grido a questi incredibili Park Rangers. Non solo sono amichevoli e disponibili, ma si vestono con questi fantastici costumi e fanno di tutto per farti credere che fossero effettivamente lì un tempo.

Il commercio era il nome del gioco in passato. American Fur Company Traders e i forti partner commerciali tribali, Assiniboine, Crow, Blackfeet, Plains Cree, Plains Ojibwa, Mandan, Hidatsa, Arikara, Lakota e altri, sono entrati tutti in questo spazio per uno scopo, l'atto del commercio.

Quindi era più di un semplice negozio sull'Upper Missouri River.

La Trade House era il luogo in cui si svolgevano le trattative diplomatiche, le famiglie si riallacciavano, le storie venivano condivise e si tenevano feste. Era davvero un posto vivace.

Bastione sud-ovest della Fort Union Trading Post | Per gentile concessione di NPS


C'è anche una meravigliosa libreria e negozio di articoli da regalo

Così tanti libri così poco tempo. Mi piace fare ricerche e scrivere articoli per i fratelli Pattiz che sono i miei figli. E la parte migliore è che mi pagano in libri! Funziona per loro e funziona per me.

L'unico per cui non funziona è mia moglie che mi dice che stavano finendo gli scaffali, ma sto divagando. . .

La Fort Union Trading Post Association dispone anche di una meravigliosa libreria e di un negozio di articoli da regalo dove puoi vedere una vasta gamma di articoli storici, divertenti ed educativi | Per gentile concessione del National Park Service


5. Sito storico nazionale di Grant-Kohrs Ranch

Dov'è la bistecca? Sono contento che tu l'abbia chiesto.

Il sito storico nazionale di Grant-Kohrs Ranch commemora il ruolo degli allevatori di bestiame nella storia americana. Un tempo era il quartier generale di un impero di bestiame di 10 milioni di acri.

E non devi essere un carnivoro per goderti questo posto.

L'Home Ranch Complex (un paesaggio componente) rappresenta la crescita e lo sviluppo dell'industria dell'allevamento nelle pianure settentrionali. Il ranch è stato fondato da John Grant nel 1862 e gestito da Conrad Kohrs dal 1866 al 1920. Per gentile concessione del National Park Service.

Erano un gruppo di uomini robusti, questi pionieri, ben qualificati per il loro compito presunto. Nella ricerca della ricchezza alcuni hanno avuto successo e la maggioranza ha fallito, l'industria del bestiame da pascolo ha visto il suo inizio, lo zenit e la parziale estinzione in mezzo secolo.

I cambiamenti del passato sono stati molti; quelli del futuro potrebbero essere di carattere ancora più rivoluzionario.

-Conrad Kohrs, 1913


L'eredità delle sovvenzioni e dei Kohr

I sogni di ricchezza prima attirarono gli uomini del bestiame nel Montana. Il campo era aperto e non recintato, e potevano ingrassare il loro bestiame sull'erba rigogliosa e spingersi verso nuovi pascoli quando le vecchie aree erano sovrasfruttate.

Nel 1885, l'allevamento di bestiame era la più grande industria delle High Plains. Investitori e speculatori si sono precipitati a entrare in azione.

Man mano che i ranch si moltiplicavano e le mandrie settentrionali crescevano, ne derivò una prevedibile conseguenza: il pascolo eccessivo.

Questo e il feroce inverno del 1886-87 causarono enormi perdite, stimate tra un terzo e la metà di tutto il bestiame delle pianure settentrionali. Uno di quelli costretti a liquidare i suoi possedimenti era un giovane Theodore Roosevelt il cui ranch era nel North Dakota.

Molti allevatori non si sono mai ripresi. Mi sono appena intrufolato in un'altra lezione di storia. Ma non ha fatto male, vero?


L'industria del bestiame aperto non è durata

L'industria del bestiame all'aperto è durata solo tre decenni. Sfortunatamente, pochi dei suoi uomini e donne pionieri che hanno fatto fortuna sono ricordati oggi.

Dai loro umili inizi, questa attività si è evoluta nell'allevamento più scientifico di oggi, con i suoi rischi e le sue incertezze.

Questa è l'eredità dei Grants e dei Kohr, il cui ranch pionieristico, completo di arredi originali, ricorda un capitolo importante della storia dell'Occidente. (Fonte: NPS)

Il carro coperto del sito storico nazionale di Grant-Kohrs Ranch è una delle caratteristiche non contributive aggiunte dopo il periodo significativo per l'interpretazione dei visitatori. (Per gentile concessione dell'NPS)


Cose da fare | Grant Kohrs Ranch

Puoi vedere come vivevano i cowboy al Grant Kohrs Ranch. C'è un tour autoguidato del dormitorio e del ranch di lavoro.

Ricorda, è un ranch funzionante. Ciò significa che potrai vedere i cowboy di oggi portare avanti un'antica e orgogliosa tradizione. Dovrai stare attento, tuttavia, poiché non vorrai metterti in pericolo.

Potresti vedere una squadra di cavalli in attesa di un'imbracatura nella stalla o un cowboy che esce per controllare la mandria. Non posso enfatizzare eccessivamente l'importanza di essere consapevoli di ciò che ci circonda.

Voglio che tu possa esplorare in sicurezza il ranch invece di dire ai tuoi amici del tuo viaggio al pronto soccorso e di quanti punti hanno dovuto metterti in testa.

Alimentazione del bestiame al Grant Kohrs Ranch | Per gentile concessione dell'NPS


Visita la Ranch House a Grant Kohrs

La Ranch House è stata costruita da Johnny Grant nel 1862. Puoi fare una visita guidata che offre uno sguardo unico sulla vita di entrambe le famiglie. I visitatori possono vedere come hanno vissuto osservando i loro arredi originali e oggetti personali.

C'è anche un tour del carro che ti porterà in giro per il ranch. In realtà sei legato a una squadra di cavalli e non c'è niente di meglio di così.

Foto di Augusta Kohrs, 1874 ca, in mostra nel Salone Formale della Ranch House | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service


6. Sentiero geologico nazionale delle inondazioni dell'era glaciale

Il sentiero geologico nazionale delle inondazioni dell'era glaciale racconta l'incredibile storia di come si sono formate alcune delle nostre meraviglie naturali più incredibili. È una regione con una varietà di luoghi e attività per il divertimento di persone di tutte le età.

Ti sei mai chiesto come sono nate queste incredibili formazioni geologiche. Quando sono andato al college, ho sempre voluto seguire un corso di geologia, quindi l'ho fatto.

Ovviamente, essendo una scuola della California, il corso che ho seguito riguardava i terremoti. Ha dato all'espressione scuotere, scuotere e rotolare un significato completamente nuovo per me.

Ritorno alla mia storia di geologia. Questi luoghi meravigliosi sono stati formati da un'incredibile rete di percorsi che collegano siti e strutture naturali.

Ciò fornisce a geologi e laici un'interpretazione delle conseguenze geologiche delle inondazioni del lago glaciale Missoula dell'ultimo periodo glaciale.

Ciò avvenne tra 18.000 e 15.000 anni fa. Comprende siti a Washington, Oregon, Idaho e Montana. La scuola è finita!

Gola del fiume Columbia | Ice Age Floods National Geological Trail Montana National Parks (per gentile concessione del National Park Service)


Ci sono alcuni meravigliosi musei da visitare

Beh, forse le scuole non sono del tutto chiuse. Ci sono alcuni meravigliosi musei da visitare per saperne di più su questa incredibile storia. Includono quanto segue:

  1. Idaho-Museo dell'Idaho settentrionale, 115 Northwest Blvd, Coeur dAlene, ID 83814, (208) 664-3448
  2. Centro di storia naturale Montana-Montana, 120 Hickory St # A, Missoula, MT 59801, (406) 327-0405
  3. Oregon-Columbia Gorge Discovery Center, 5000 Discovery Drive, The Dalles, OR 97058, (541) 296-8600
  4. Washington-Columbia Gorge Interpretive Center, 990 SW Rock Creek Drive, Stevenson, WA 98648, (509) 427-8211

Columbia Gorge Discovery Center & Museum (The Dalles, OR) | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione di Wikimedia Commons

7. Sentiero storico nazionale di Lewis e Clark

Il Lewis and Clark National Historic Trail segue le rotte storiche di andata e ritorno della spedizione di Lewis e Clark.

Non so voi, ma mi viene la pelle d'oca solo pensando al Corps of Discovery.

Commemorando la spedizione Lewis & Clark (1804-06), il Lewis & Clark Trail collega 16 stati (Pennsylvania, Ohio, West Virginia, Kentucky, Indiana, Illinois, Missouri, Kansas, Nebraska, Iowa, South Dakota, North Dakota, Montana , Idaho, Washington e Oregon).

Questo sentiero è amministrato dal National Park Service. Non è un sentiero escursionistico, ma offre opportunità per escursioni, gite in barca e passeggiate a cavallo in molte località lungo il percorso.

È una grande opportunità per vedere gli Stati Uniti mentre impari a conoscere gli uomini coraggiosi (e una donna) che non sono stati in grado di fare il viaggio in un SUV con aria condizionata.

Lewis & Clark National Historic Trail a Decision Point | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service


Cosa posso vedere nel Montana che è collegato a questo sentiero storico

Sono così felice che tu l'abbia chiesto. Dopotutto, il nostro focus in questo articolo è sul Montana.

Che ci crediate o no, la rotta Lewis e Clark copriva più miglia nel Montana di qualsiasi altro stato. Il campeggio a Slaughter River è stato utilizzato dal Corps of Discovery su entrambe le gambe del loro viaggio attraverso il Montana.

Oggi, Lewis e Clarks Slaughter River è conosciuto come Arrow Creek.

Si trova all'interno dell'Upper Missouri River Breaks National Monument a Lewistown, nel Montana. Il campo comprende un rifugio e due annessi. È un ottimo posto da visitare nel Montana mentre ripercorri il loro percorso storico.


Coraggio imperterrito | Lewis & Clark

Prima di intraprendere la tua avventura, ti consiglio vivamente di leggere Stephen Ambroses Undaunted Courage.

Non c'è niente come leggere la loro storia straordinaria e le incredibili difficoltà che hanno dovuto affrontare per metterti nella mentalità di Lewis e Clark e prepararti per la tua avventura.


8. Monumento nazionale del campo di battaglia di Little Bighorn

Gente, non voleva entrare nell'argomento delle vittime o cosa stava pensando Custer quando ha attaccato una forza molte volte più grande della sua.

George Armstrong Custer. Tanto è stato detto, tanto è stato scritto e tanto è stato studiato sulla sua battaglia finale al Little Bighorn.

Potremmo sapere cosa è successo in quel fatidico giorno, ma c'è sempre altro da imparare.

Monumento nazionale di Little Bighorn Battlefield nel Montana | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service

Sotto cieli oscurati da fumo, spari e frecce volanti, 210 uomini della 7a unità di cavalleria dell'esercito americano guidati dal tenente colonnello George Custer affrontarono migliaia di guerrieri Lakota Sioux e Cheyenne del nord il 25 giugno 1876, vicino al fiume Little Big Horn nell'attuale -giorno Montana.

L'impegno fu uno di una serie di battaglie e negoziati tra gli indiani delle pianure e le forze statunitensi per il controllo del territorio occidentale, noti collettivamente come le guerre Sioux.

In meno di un'ora, Sioux e Cheyenne avevano vinto la battaglia di Little Bighorn, uccidendo Custer e tutti i suoi uomini. La battaglia è stata nobilitata come Custers Last Stand, ma in verità, Custer ei suoi uomini non hanno mai avuto una possibilità di combattere.

-Annette McDermott, Cosa è successo davvero al Little Bighorn

Le conseguenze della battaglia di Little Bighorn

Nonostante la loro schiacciante vittoria, la battaglia di Little Bighorn ebbe gravi conseguenze per le nazioni Sioux e gli indiani delle pianure.

Prima della battaglia, il pubblico americano era generalmente d'accordo con la politica del governo di cercare di negoziare pacificamente con questi nativi americani.

Tuttavia, una volta diffusa la notizia che 200 soldati statunitensi erano stati assassinati dai Sioux, l'opinione pubblica si è subito rivoltata contro di loro.

L'esercito americano ha inviato più truppe. La loro missione era cercarli e affrontarli.

I terreni di caccia dei Lakota furono invasi da potenti forze di spedizione dell'esercito determinate a conquistare gli indiani delle pianure settentrionali. La maggior parte dei nemici dichiarati si era arresa entro un anno dal combattimento.

Le Black Hills sono state prese dal governo degli Stati Uniti senza alcun compenso.

La battaglia di Little Bighorn Mappa | Per gentile concessione del National Park Service


Piccolo Grande Uomo | Battaglia di Little Bighorn

Se sei un appassionato di cinema, come me, c'è un film western del 1970 intitolato Little Big Man. È basato sull'omonimo romanzo del 1964 di Thomas Berger.

È la storia di un uomo bianco cresciuto dai membri della nazione Cheyenne durante il 19° secolo.

Il film è comprensivo nel trattamento dei nativi americani. Il personaggio principale di questa storia è incredibilmente sopravvissuto sia alla battaglia del fiume Washita che alla battaglia di Little Bighorn. È interpretato da un giovane Dustin Hoffman.

Ovviamente, ricorda che è finzione, quindi lui non c'era davvero. Tuttavia, i dettagli storici sono rappresentati accuratamente per la maggior parte.

Il dipinto di Custer Fight di Charles Marion Russell | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Cose da fare al monumento nazionale di Little Bighorn Battlefield

Consiglio di iniziare dal Little Bighorn Visitors Center. C'è un meraviglioso video di orientamento di 25 minuti per i visitatori che non hanno familiarità con la storia che ha portato alla battaglia. Ci sono anche alcune affascinanti mostre che illustrano gli eventi che circondano il Little Bighorn.

Da lì puoi fare un tour autoguidato dell'Indian Memorial, Custers Last Stand e camminare attraverso il Deep Ravine Trail, che è un tour a piedi autoguidato di 0,25 miglia. Puoi anche camminare attraverso il cimitero nazionale.

Se hai più tempo, ti consiglio di guidare la strada del tour di 4,5 miglia fino al campo di battaglia di Reno-Benteen, la seconda tappa della battaglia di Little Bighorn.

7° Monumento di Cavalleria al campo di battaglia di Little Bighorn | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service


Per saperne di più sulla battaglia di Little Bighorn

L'autore Nathaniel Philbrick ha scritto un eccellente libro sulla battaglia intitolato The Last Stand: Custer, Sitting Bull, and the Battle of the Little Bighorn. L'ho letto. Ricorda, io sono il ragazzo che lavora per i libri. Philbrick è un autore di talento e racconta una storia potente.

9. Il Parco Storico Nazionale Nez Perce

Questa è un'esperienza vorticosa. Il Parco storico nazionale di Nez Perce offre trentotto siti in quattro stati.

Anche se potresti non avere né il tempo né i soldi per vedere tutto, ci sono tre siti nel Montana. Uno è il Big Hole National Battlefield di cui abbiamo parlato in precedenza.

Gli altri due sono Canyon Creek e Bear Paw Battlefield.

Centro visitatori dei parchi storici nazionali di Nez Perce | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service


Canyon Creek

Canyon Creek – Dopo essere emersi dal Parco Nazionale di Yellowstone, i Nez Perce furono inseguiti dal colonnello Samuel Sturgis Seventh Cavalry.

In un'azione di retroguardia il 13 settembre 1877 i Nez Perce riuscirono a guadagnare tempo fermando le truppe di Sturgis.

Direzioni : Dall'Interstate 90 proseguire verso nord sulla US Highway 310 fino a Laurel e oltre la statua di Chief Joseph. Continua su First Avenue fino a quando non cambia in Montana Highway 532.

Il monumento e la segnaletica interpretativa si trovano a circa 13 km dall'autostrada. (Fonte: NPS)

Una foto del campo di battaglia di Canyon Creek dove gli indiani Nez Perce combatterono contro l'esercito americano nel 1877 | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del servizio forestale degli Stati Uniti

Campo di battaglia della zampa d'orso

Quando disponibile, il personale di Bear Paw Battlefield offre tour del campo di battaglia alle scuole pubbliche e locali | Parchi nazionali del Montana Per gentile concessione del National Park Service

Bear Paw Battlefield -A soli 40 miglia dal confine canadese, i Nez Perce furono assediati dall'esercito degli Stati Uniti. Con l'aumento delle perdite, Joseph diede il suo fucile al generale Oliver O. Howard, ponendo fine all'assedio il 5 ottobre 1877.

Avevano percorso 1.170 miglia nei quasi quattro mesi trascorsi dalle prime scaramucce.

Direzioni: Il centro visitatori si trova presso il Blaine County Museum, 501 Indiana Street a Chinook. Il campo di battaglia si trova a 16 miglia a sud di Chinook, Montana, sulla County Highway 240. (Fonte: NPS)

Mappa dei parchi nazionali del Montana

Video della foresta nazionale a testa piatta

GUARDA: Il nostro video mozzafiato sulla foresta nazionale di Flathead

Situata nell'angolo nord-occidentale del Montana, la Flathead National Forest comprende 2,4 milioni di acri di spettacolare bellezza montana. Nel cuore selvaggio di Flathead si trova oltre 1 milione di acri di natura incontaminata.

Lince, orsi grizzly, lupi del bosco e una vasta e diversificata gamma di altri animali selvatici chiamano casa Flathead. Con oltre 1 milione di acri di natura selvaggia, 2.600 miglia di sentieri escursionistici, 250 specie di animali selvatici e 22 specie di pesci, la Flathead National Forest ha davvero qualcosa per tutti.

Esplora montagne iconiche, laghi color smeraldo e vaste foreste di verde intenso e oro brillante. Questo è il Flathead!

Elenco dei parchi nazionali del Montana

  1. Campo di battaglia nazionale di Big Hole
  2. Area ricreativa nazionale del canyon di Bighorn
  3. Sito storico nazionale di Fort Union Trading Post
  4. Parco Nazionale del Ghiacciaio
  5. Sito storico nazionale di Grant-Kohrs Ranch
  6. Sentiero geologico nazionale delle inondazioni dell'era glaciale
  7. Sentiero storico nazionale di Lewis e Clark
  8. Monumento nazionale del campo di battaglia di Little Bighorn
  9. Parco storico nazionale di Nez Perce
  10. Parco Nazionale di Yellowstone

Jim & Will Pattiz, co-fondatori di Just Parks

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e pubblici delle Americhe