Seleccionar página

Abbiamo più di 10 ragioni per fare della Georgia la tua prossima destinazione per le vacanze | Parchi nazionali della Georgia

Ho in mente la Georgia! In qualità di residente di lunga data nello Stato di Peach (oltre 35 anni e oltre), sono lieto di condividere alcuni dei posti migliori da visitare nel mio stato d'origine. Ecco un elenco di oltre 10 parchi nazionali della Georgia.

Sebbene la Georgia abbia molti siti di parchi nazionali, dovrei notare che in realtà non ha parchi nazionali designati dal Congresso. Tuttavia, ci sono tutta una serie di fantastici siti del Georgia National Park Service da visitare.

Tumuli funerari dei nativi americani, bellissime paludi piene di alligatori, cavalli selvaggi su splendide spiagge, siti presidenziali, leader dei diritti civili e molto altro ti aspettano in Georgia!


Perché fidarsi di noi sui parchi nazionali della Georgia?

Probabilmente dovresti sapere che non creiamo queste cose dal nulla. I miei figli hanno trascorso tutta la loro vita da adulti esplorando e filmando i parchi nazionali e le terre pubbliche delle Americhe.

Quanto a me, sono un educatore permanente in pensione e un papà orgoglioso di questi due ragazzi meravigliosi che sono irrimediabilmente ossessionati dai parchi nazionali. Ho insegnato storia per oltre un quarto di secolo. Ora mi piace fare ricerche e scrivere articoli per More Than Just Parks. Sono sempre alla ricerca di argomenti in cui natura e storia si intersecano, quindi sentiti libero di condividere qualsiasi idea tu possa avere con me.

Abbiamo lavorato per anni con il National Park Service, il Department of Interior e il Forest Service degli Stati Uniti creando film su luoghi e questioni importanti. Il nostro lavoro è stato presentato nelle principali pubblicazioni di tutto il mondo e anche alcune persone al di fuori dei nostri parenti stretti ci chiamano esperti di parchi nazionali.

Io (Tony) nel mezzo con i miei due figli Jim (a sinistra) e Will (a destra)


Incontra i fratelli Parks

Erano Jim Pattiz e Will Pattiz, conosciuti collettivamente come i Pattiz Brothers (e talvolta i Parks Brothers) e ADORIAMO assolutamente i parchi nazionali.

I Pattiz Brothers contribuiscono regolarmente a The Weather Channel

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


Informazioni sui nostri viaggi attraverso i parchi nazionali della Georgia

Jim & Will Pattiz, co-fondatori di More Than Just Parks e nativi della Georgia, con il 39° presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter. Il sito storico di Jimmy Carter a Plains, in Georgia, è nella nostra lista di siti imperdibili del parco nazionale da visitare mentre sei in Georgia

Ho visto tutti gli incredibili siti del parco nazionale che lo stato ha da offrire (alcuni più di una volta). In effetti, ho trascorso la mia carriera insegnando storia proprio qui in Georgia e posso dirti che questi luoghi hanno una bella storia da raccontare.

La mia unità preferita del Parco Nazionale della Georgia è Cumberland Island. La storia del luogo da sola è incredibile, per non parlare della straordinaria bellezza che esiste lì.

Detto questo, tutti questi luoghi meritano una visita. Spero che ti piacciano tanto quanto me!


I migliori parchi nazionali della Georgia


1. Sito storico nazionale di Andersonville

Andersonville è il sito del famigerato campo di prigionia confederato. C'erano 150 prigioni militari e Andersonville era sia la più grande che la più famigerata. Dei 45.000 soldati dell'Unione lì imprigionati, quasi 13.000 morirono.

In Civil War Prison Camps, l'autore Gary Flavion ha raccontato le sofferenze in questo campo scrivendo:

Robert H. Kellog aveva 20 anni quando varcò i cancelli della prigione di Andersonville. Lui ei suoi compagni erano stati catturati durante una sanguinosa battaglia a Plymouth, nella Carolina del Nord. Nelle profondità della Georgia, hanno scoperto che le loro difficoltà erano tutt'altro che finite.

Uno schizzo della prigione di Andersonville di John L. Ransom, autore di Andersonville Diary, Escape and List of the Dead . (Per gentile concessione di Wikimedia Commons)


Condizioni del campo

Robert Kellog ha descritto le condizioni del campo. Quando siamo entrati nel luogo, uno spettacolo ha incontrato i nostri occhi che quasi ci ha congelato il sangue con orrore davanti a noi c'erano forme che un tempo erano stati uomini attivi e eretti, ora nient'altro che semplici scheletri ambulanti, ricoperti di sporcizia e parassiti Molti dei nostri uomini esclamarono con serietà, Can questo è l'inferno?'

Andersonville è l'unico parco nazionale a fungere da memoriale per gli americani detenuti come prigionieri di guerra. Il sito storico nazionale di Andersonville conserva il sito della più grande delle tante prigioni militari confederate istituite durante la guerra civile.

Mentre sei ad Andersonville, dai un'occhiata al Museo del sito storico di Andersonville | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Vedi I sacrifici fatti dai prigionieri di guerra americani

Il conflitto più sanguinoso d'America è stato un caso di studio sul sacrificio umano. Circa il 2% della popolazione, circa 620.000 uomini, ha perso la vita in servizio. Considerato come percentuale della popolazione odierna, il bilancio sarebbe salito fino a 6 milioni di anime. Il costo umano della guerra civile è andato oltre le aspettative di chiunque.

Per comprendere e apprezzare veramente l'entità di questo disastro, consiglio di leggere This Republic of Suffering: Death and the American Civil War di Drew Gilpin Faust.

Se sei un appassionato di storia, come me, una visita al parco offre un'eccellente opportunità per esplorare i sacrifici fatti dai prigionieri di guerra americani durante il conflitto più sanguinoso delle nostre nazioni. Secondo il Park Service, la maggior parte dei visitatori trascorre almeno due ore.

Se hai un interesse speciale per la guerra civile, tuttavia, puoi facilmente trascorrere l'intera giornata al sito storico nazionale di Andersonville.

Due veterani della Guerra Civile si riuniscono anni dopo | Per gentile concessione della Biblioteca del Congresso


2. Il sentiero panoramico nazionale degli Appalachi

È il sentiero escursionistico più lungo del mondo. E inizia o finisce (a seconda della tua prospettiva) in Georgia.

L'Appalachian National Scenic Trail (AT) è un sentiero escursionistico segnalato che va dal monte Springer in Georgia al monte Katahdin nel Maine. Quanto dura un'escursione? Circa 2.200 miglia.

La Georgia ha quasi ottanta miglia di AT che vanno da Springer Mountain sulla linea Fannin-Gilmer a Bly Gap, dove il sentiero entra nella Carolina del Nord.

Il concetto originale per l'Appalachian Trail è nato da un'idea di Benton MacKaye. MacKaye era un forestale, pianificatore e riformatore sociale che scrisse un articolo del 1921 sul Journal of American Institute of Architects proponendolo per primo.

Springer Mountain Gateway per il sentiero degli Appalachi | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Il sentiero degli Appalachi in Georgia

L'Appalachian Trail in Georgia si estende per 78,2 miglia attraverso la Chattahoochee-Oconee National Forest, passando attraverso cinque aree selvagge designate a livello federale, un'area ricreativa nazionale e un corridoio protetto.

Il sentiero segue il segmento più meridionale della catena Blue Ridge dei Monti Appalachi, raggiungendo altitudini superiori a 4.000 piedi in diverse località. Con 50 miglia di sentieri laterali collegati e mantenuti, abbondano le opportunità di escursioni di sfida, varietà e panorami mozzafiato.

Il capolinea meridionale di Trails, situato sulla sommità del monte Springer, è contrassegnato da una targa Appalachian Trail e da una fiammata bianca. Forest Service Road 42 attraversa l'Appalachian Trail a circa un miglio a nord e fornisce l'accesso veicolare al largo di Double Head Gap Road nella contea di Gilmer. Springer Mountain Summit è collegato a sud dallo Springer Mountain Approach Trail di 8,8 miglia, che inizia dietro il Centro visitatori dell'Amicalola Falls State Park, fuori dalla Georgia State Highway 52. ​​(Fonte: Georgia Appalachian Trail Club)

Junior Ranger si gode la giornata all'Appalachian Trail Puoi farlo anche tu! | Parchi nazionali della Georgia (per gentile concessione dell'NPS)



3. Area ricreativa nazionale del fiume Chattahoochee

L'area ricreativa nazionale del fiume Chattahoochee inizia nell'angolo sud-est della contea di Union, in Georgia, nei monti Appalachi meridionali. Scorre da sud-ovest attraverso l'area metropolitana di Atlanta prima di terminare nel lago Seminole, al confine tra Georgia e Florida.

Il fiume scorre per circa 434 miglia. Lungo il suo viaggio, si unisce al fiume Flint mentre i due attraversano il confine tra Georgia e Florida. A questo punto, diventa il fiume Apalachicola, che poi scorre a sud verso il Golfo del Messico.

L'intero bacino è spesso indicato come bacino di Apalachicola-Chattahoochee-Flint (ACT).

Il fiume Chattahoochee in autunno | Per gentile concessione dell'NPS


Un paradiso per gli escursionisti

Ci sono vari modi per esplorare questo bellissimo fiume. Se sei un escursionista, troverai bellissimi sentieri che si snodano attraverso i sobborghi settentrionali di Metro Atlanta. Puoi esplorare il Chattahoochee in 15 luoghi diversi.

L'Appalachian Trail è un paradiso per gli escursionisti | Parchi nazionali della Georgia


Galleggiare il fiume

Se sei un pescatore, allora è un ottimo posto per catturare spigole e pesce gatto tutto l'anno. Per 48 miglia, da Buford Dam a Peachtree Creek, il fiume Chattahoochee è un ruscello di trote designato che offre a coloro che amano pescare alcuni dei migliori pescatori di trote nella Georgia del Nord!

Se ti piace un viaggio pigro lungo il fiume, allora il tubo potrebbe essere la strada da percorrere. A pochi minuti dal centro di Atlanta, il Nantahala Outdoor Center noleggia tubi, kayak gonfiabili e paddleboard. Puoi esplorare fino a 8 miglia di acque piatte e acque bianche di Classe I-II.

Se sei un appassionato di nautica, c'è anche canoa e rafting disponibili. Whitewater Express, Columbus, Georgia, porta gli amanti del brivido e le famiglie in emozionanti avventure di rafting

Voglio chiarire, se mai c'è un conflitto [tra qualità ambientale e crescita economica], punterò sulla bellezza, sull'aria pulita, sull'acqua e sul paesaggio.

– Jimmy Carter


4. Parco militare nazionale di Chickamauga e Chattanooga

Dai generali della guerra civile ai vincitori di premi nobili, la Georgia è uno stato ricco di storia. Durante la guerra civile, Chattanooga era la porta del profondo sud. Lì ea Chickamauga furono combattute battaglie che si rivelarono decisive nella sconfitta definitiva della Confederazione.

Gli appassionati di storia ricordano che fu a Chickamauga che il generale dell'Unione William Rosecrans fu sconfitto dal generale confederato Braxton Bragg.

L'esercito dell'Unione è stato salvato dall'annientamento dall'ostinata difesa di George Thomas e dei suoi soldati. Questa difesa valse a Thomas il soprannome di Rock of Chickamauga.

Parchi nazionali della Georgia


Una vittoria dell'Unione a Chattanooga

Le maltrattate forze dell'Unione furono quindi riorganizzate sotto la guida di Ulysses S. Grant. Hanno continuato a vincere battaglie a Orchard Knob, Lookout Mountain e Missionary Ridge. Queste vittorie hanno aperto l'Occidente alle forze dell'Unione.

Nella battaglia di Lookout Mountain, le forze dell'Unione al comando del generale George Rock di Chickamauga Thomas spazzarono via i Confederati dal campo.

Dopo queste vittorie, Ulysses S. Grant si recò a est per prendere il comando di tutti gli eserciti dell'Unione. Lasciò William Tecumseh Sherman nell'ovest per prendere Atlanta. E prendere Atlanta Sherman ha fatto!


Rivivi quella storia oggi

Oggi puoi rivivere parte di questa emozionante storia al Chickamauga Battlefield Visitor Center. Il centro si trova all'estremità nord del Parco militare nazionale di Chickamauga. All'interno ci sono mostre museali sulla battaglia di Chickamauga e sulla campagna per Chattanooga.

Centro visitatori Chickamauga | Parchi nazionali della Georgia (per gentile concessione di NPS)


Se sei un appassionato di storia come me

Che ci crediate o no, ero uno di quei ragazzi che sedevano in classe a prendere appunti e, quando il professore ha buttato fuori il nome di quello che sembrava un libro interessante, non solo l'ho scritto, sono uscito e l'ho acquistato. Sì, sono quel ragazzo ed è per questo che ho finito per insegnare storia.

Se ami la storia tanto quanto me e sei particolarmente interessato a come questo conflitto abbia avuto un impatto sugli uomini che hanno combattuto in Georgia, ti consiglio vivamente Scott Walkers Hells Broke Loose in Georgia: Survival in a Civil War Regiment .

Walker è uno scrittore di talento che usa abilmente le fonti primarie per portare i suoi lettori nei cuori e nelle menti dei soldati di tutti i giorni.

Particolarmente commoventi sono le lettere, i diari e altre informazioni che l'autore usa per raccontare il terribile tributo che questo conflitto ha avuto sui soldati e sulle famiglie della 57a fanteria della Georgia. È un resoconto di grande impatto sugli orrori della guerra.


5. Litorale nazionale di Cumberland Island

Cumberland Island si trova al largo della costa della Georgia ed è un luogo in cui natura e storia si uniscono per raccontare una storia davvero insolita.

La sua isola barriera più grande e più meridionale della Georgia, piena di foreste marittime incontaminate, spiagge non sviluppate e ampie paludi. Il totale è di 36.415 acri, di cui 16.850 sono paludi, distese fangose ​​e insenature di marea.

Una spiaggia sabbiosa a Cumberland Island | Per gentile concessione del National Park Service

L'isola è meglio conosciuta per le sue tartarughe marine, tacchini selvatici, cavalli selvaggi, armadilli, abbondanti uccelli costieri, campi di dune, foreste marittime, saline e strutture storiche.

Se stai programmando un viaggio in questo bellissimo rifugio nazionale sulla costa, il tuo viaggio inizierà a St. Marys, in Georgia. Ti consigliamo di prendere un traghetto per l'isola stessa, dove c'è un centro visitatori, un museo e attrazioni nelle vicinanze.

Jimmy Carter a Cumberland Island | Foto per gentile concessione della Biblioteca presidenziale Jimmy Carter


6. Monumento nazionale di Fort Frederica

La Georgia ha molto di più da offrire oltre alla semplice storia della Guerra Civile. Prima ancora che esistessero gli Stati Uniti d'America, Georgias Fort Frederica ha svolto un ruolo decisivo nella storia della regione.

La Georgia, che prende il nome dal re Giorgio III, fu fondata nel 1732 come una delle tredici colonie originarie.

Monumento nazionale di Fort Frederica, comprese le rovine del forte e della città di Frederica | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


James Oglethorpe

La Georgia è stata fondata da James Oglethorpe. Nel 1736, quattro anni dopo aver stabilito la colonia della corona, Oglethorpe costruì Fort Frederica per proteggere il confine meridionale della sua nuova colonia dagli spagnoli in Florida. Coloni provenienti dall'Inghilterra, dalla Scozia e dagli stati germanici vennero in Georgia per sostenere questo sforzo.

Il generale James E. Oglethorpe, fondatore della colonia della Georgia, fu il capo delle forze britanniche durante il culmine della lotta anglo-spagnola per il possesso del sud-est. Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Spero che, attraverso il vostro buon esempio [dei coloni], l'insediamento della Georgia possa rivelarsi una benedizione e non una maledizione per i suoi abitanti nativi.

-James Oglethorpe

Sei anni dopo, nel 1742, le forze spagnole e britanniche si scontrarono sull'isola di St. Simons. In gioco c'era il futuro della Georgia. Le truppe di Fort Fredericas sconfissero gli spagnoli assicurando così il futuro della Georgia come colonia britannica.

Oggi puoi visitare questo monumento nazionale che si trova sull'isola di St. Simons. Si consiglia una visita al centro visitatori, che contiene alcune affascinanti mostre e un interessante film di 23 minuti sul forte prima di proseguire per esplorare il forte stesso.


7. Monumento nazionale di Fort Pulaski

Il Fort Pulaski National Monument si trova sull'isola di Cockspur tra Tybee Island e Savannah. Il forte fu originariamente costruito dopo la guerra del 1812, quando il presidente James Madison ordinò una nuova serie di difese costiere per proteggere gli Stati Uniti da future invasioni.

È interessante notare che la costruzione dei forti iniziò nel 1829 sotto la direzione del maggiore generale Babcock e un neolaureato di West Point di nome Robert E. Lee.

Lee era un giovane tenente all'epoca che si sarebbe distinto nella guerra americana messicana prima di passare a risultati ancora più grandi nella guerra civile americana.

Forte Pulaski | Parchi nazionali della Georgia


Pulaski nella guerra civile

Il forte ebbe un ruolo di primo piano durante la Guerra Civile. L'unica battaglia a Fort Pulaski avvenne il 10 e 11 aprile 1862, tra le forze dell'Unione a Tybee Island e le truppe confederate all'interno del forte. Le forze dell'Unione occuparono il forte a partire dall'aprile del 1862.

È stato utilizzato come luogo in cui l'Unione ha testato nuove armi tra cui un cannone rigato. Il forte deteneva anche prigionieri di guerra confederati.

Oggi il forte, che si trova a soli 20 minuti a est di Savannah, offre ai suoi visitatori un'incredibile serie di mostre all'aperto. Scopri le camere ospitate con arredi d'epoca e splendidi percorsi naturalistici. Vale sicuramente la pena fare un viaggio soprattutto se ami la storia, la natura o entrambe.

Parchi nazionali della Georgia


8. Parco storico nazionale di Jimmy Carter

La storia sta finalmente recuperando terreno con Jimmy Carter, un presidente visionario che oggi è riconosciuto come essere stato in anticipo di decenni sui suoi tempi.

Dai suoi successi storici in materia di conservazione e ambiente, al miglioramento delle relazioni con l'America Latina e alla mediazione della pace in Medio Oriente, alla promozione della giustizia razziale e dell'uguaglianza di genere, il 39° Presidente degli Stati Uniti d'America ha una storia straordinaria da condividere.

Mentre alcune persone considerano Theodore Roosevelt il presidente della più grande conservazione d'America, More Than Just Parks ha invece selezionato Jimmy Carter per questo prestigioso onore.

SCOPRI PERCHÉ ABBIAMO SCELTO JIMMY CARTER: No, Theodore Roosevelt non era il più grande presidente conservazionista. Era Jimmy Carter.

E la storia di Jimmy Carter inizia nella piccola città di Plains, in Georgia.

Il sito storico nazionale di Jimmy Carter, situato a Plains, Georgia, celebra la vita e l'eredità dell'unico presidente della Georgia | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


Carter era concentrato sull'ambiente molto prima di diventare presidente

Jimmy Carter ha sostenuto la protezione delle risorse naturali del suo stato molto prima di diventare presidente.

Nel 1967, insieme a leader nel mondo degli affari, del governo e del mondo accademico, Carter, che aveva servito nel Senato dello Stato della Georgia, prestò il suo sostegno alla creazione della Georgia Conservancy.

Onestamente credo che la nostra più grande forza potenziale per affrontare le sfide del nostro ambiente sia nelle diverse migliaia di georgiani altamente motivati ​​e ben istruiti che sono membri della Georgia Conservancy, ha affermato Carter nelle sue osservazioni alla Georgia Conservancy Conference del 1968.

Jimmy Carter ha avuto una lunga storia d'amore con la natura che risale alla sua infanzia | Per gentile concessione della Biblioteca presidenziale Jimmy Carter


L'unico governatore che ha posto il veto a un progetto di diga

In qualità di governatore della Georgia, Jimmy Carter ha posto il veto al progetto di una diga federale. Come ha osservato Jonathan Alter, autore e giornalista pluripremiato, nonché biografo di Carter:

[Carter] ha cancellato la diga di Sprewell Bluffs per il suo 50esimo compleanno, il 1 ottobre 1974, ed è stato un grande regalo di compleanno per se stesso. Pensava che fosse dannoso per l'ambiente g. (Fonte: Carterland )

Oggi le persone comprendono i danni che le dighe possono fare agli ecosistemi naturali. Non lo facevano negli anni '70, ma Carter sì.

Jimmy Carter è diventato il primo governatore in America a porre il veto al progetto di una diga federale. Per gentile concessione di Wikimedia Commons.


Il presidente più verde della storia

Scrivendo su Nation Swell , Chris Peak ha posto la domanda: quali presidenti sono i più verdi nella storia degli Stati Uniti?

In cima alla sua lista c'è Jimmy Carter. Peak conclude che:

Sulla protezione dell'ambiente, Carter è il nostro più grande presidente moderno.

Il primo presidente democratico dalla creazione dell'EPA, Carter si è concentrato sul rafforzamento dell'agenzia che avrebbe attuato la legislazione ambientale dei suoi predecessori.

Anche se l'economia vacillava, le casse dell'EPA si ampliarono per far fronte a disastri come Love Canal (1978) e Three Mile Island (1979). Nel 1977, Carter ha consolidato le agenzie per formare il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti.

Negli ultimi giorni della sua presidenza, durante una sessione di anatra zoppa, Carter ha finalmente approvato due importanti progetti di legge: uno proteggeva 104 milioni di acri di terra nella natura selvaggia dell'Alaska; l'altro ha creato il programma Superfund, che ha ripulito quasi 400 siti tossici.

-Chris Peak, Nation Swell, quali presidenti sono i più verdi nella storia degli Stati Uniti

I primi anni della mia vita alla fattoria furono pieni e piacevoli, isolati ma non solitari. Avevamo sempre abbastanza da mangiare, nessuna difficoltà economica, ma nessun denaro da sprecare. Ci siamo sentiti vicini alla natura, vicini ai membri della nostra famiglia e vicini a Dio.

– Jimmy Carter


Carter è stato il primo leader a riconoscere la minaccia incombente del cambiamento climatico

Gus Speth ha co-fondato il Natural Resources Defense Council ed è stato presidente del Jimmy Carters Council on Environmental Quality.

Nel documentario CARTERLAND , Speth afferma:

Carter è stato davvero il primo a riconoscere la gravità della minaccia climatica a livello presidenziale.

The Guardian è andato oltre in una storia intitolata Decenni in anticipo sui tempi: la storia raggiunge il visionario Jimmy Carter. L'articolo prosegue affermando:

Non aveva paura di fare mosse impopolari, né di chiedere sacrifici personali. Era vecchio stile e futurista, e da nessuna parte il suo futurismo contava di più, o sembrava più preveggente, che sul clima e sulla conservazione. Ha rischiato di parlare direttamente al pubblico americano e di chiedere loro di fare una cosa difficile incentrarsi sulle energie rinnovabili e ridurre la dipendenza dal petrolio.

Jimmy Carter voleva agire contro la minaccia incombente del cambiamento climatico oltre quarant'anni fa.


Scopri come i primi anni di Jimmy Carter hanno formato parte integrante della sua vita

Al Jimmy Carter National Historical Park, i visitatori impareranno come i primi anni di Carter siano stati parte integrante del suo personaggio.

Il Jimmy Carter National Historic Site comprende la Plains High School che funge da centro visitatori e museo del parco. Qui i visitatori troveranno un'aula restaurata e arredata, l'ufficio principale e l'auditorium.

I visitatori potranno anche vedere mostre sulla vita e le realizzazioni di Carter e guardare i suoi amici, vicini e familiari parlare del Jimmy Carter che conoscono in un video di 25 minuti.


Un museo autoguidato

C'è anche il Plains Depot, che è un museo autoguidato con mostre incentrate sulla campagna presidenziale del 1976.

Se sei affascinato dalla presidenza lungimirante e visionaria di Jimmy Carter quanto me, ti consiglierei due libri meravigliosi. His Very Best di Jonathan Alter e The Outlier: The Unfinished Presidency of Jimmy Carter di Kai Bird.

Casa d'infanzia di Jimmy Carter | Per gentile concessione del National Park Service


9. Parco nazionale del campo di battaglia di Kennesaw Mountain

Come gran parte della Georgia, Kennesaw Mountain è ricca di storia. È il sito della battaglia di Kennesaw Mountain che ebbe luogo nel 1864. La battaglia contrappose il generale dell'Unione William Tecumseh Sherman al generale confederato Joseph Johnston .

La battaglia combattuta a Kennesaw Mountain faceva parte di una campagna che durò dal 19 giugno 1864 al 2 luglio 1864. L'esercito di Sherman era composto da 100.000 uomini, 254 cannoni e 35.000 cavalli.

L'esercito di Johnston aveva 63.000 uomini e 187 cannoni. Più di 67.000 soldati furono uccisi, feriti e catturati durante la Campagna.

Vertice del monte Kennesaw | Per gentile concessione di Wikimedia Commons

Un campo di battaglia nazionale di 2.965 acri

Oggi il Kennesaw Mountain National Battlefield Park è un campo di battaglia nazionale di 2.965 acri che conserva un campo di battaglia della Guerra Civile della Campagna di Atlanta.

Il centro visitatori fornisce informazioni sulla battaglia. Ci sono 17,3 miglia di sentieri che includono storici lavori di sterro, postazioni di cannoni e vari segni interpretativi.

La storia è una guida alla navigazione in tempi pericolosi. La storia è chi siamo e perché siamo come siamo.

David McCullough

Ora ecco un fatto divertente

Kenesaw Mountain Landis è stato un giurista americano che ha servito come giudice federale degli Stati Uniti dal 1905 al 1922 e il primo commissario del baseball dal 1920 fino alla sua morte.

Il nome di battesimo di Landis era una variazione ortografica del luogo della battaglia di Kennesaw Mountain.

Kenesaw Mountain Landis | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


10. Parco storico nazionale Martin Luther King, Jr.

Descritto come la coscienza della nazione, Martin Luther King, Jr. era un ministro battista che divenne il principale portavoce del movimento per i diritti civili negli anni '60.

Il dottor King ha promosso la causa dei diritti civili attraverso la nonviolenza. Le sue marce e proteste hanno contribuito a rafforzare la pressione per realizzare importanti atti sui diritti civili e sui diritti di voto.

La tomba del dottor Martin Luther King, Jr. e Coretta Scott King ad Atlanta, Georgia, alla base della piscina riflettente a cascata del Martin Luther King Center for Non Violence. (Per gentile concessione del National Park Service)

L'ingiustizia ovunque è una minaccia alla giustizia ovunque.

-Dott. Martin Luther King, Jr.

Il Premio Nobel per la Pace

Il 14 ottobre 1964, il dottor King ricevette il Premio Nobel per la Pace per il suo lavoro pionieristico nella lotta alla discriminazione e all'ingiustizia razziale. È stato uno dei due influenti georgiani a ricevere questo onore.

L'altro vincitore del Premio Noble Peace dalla Georgia è Jimmy Carter.

Il presidente Lyndon Johnson con Martin Luther King, Jr., nella stanza del gabinetto | Per gentile concessione di Wikimedia Commons


La casa d'infanzia del dottor Kings

Il Martin Luther King Jr. National Historical Park è costituito da diversi edifici ad Atlanta, in Georgia. Comprende la casa d'infanzia del Dr. Kings, l'originale Ebenezer Baptist Church e il Martin Luther King, Jr. Center for Nonviolent Social Change (The King Center).

Il National Park Service ha restaurato molti degli edifici vicini per riflettere il loro aspetto negli anni '30 e '40, il periodo in cui il dottor King è cresciuto lì.

I visitatori di oggi possono entrare in quell'epoca e immaginarsi camminare con i residenti, ascoltare il rumore di questo vivace quartiere e sperimentare com'era la vita in quei tempi tumultuosi. (Fonte: National Park Service)

Per saperne di più sull'epica lotta di Martin Luther King Jr. per i diritti civili in America, consiglio vivamente una serie di tre volumi che considero la migliore storia del movimento per i diritti civili mai scritta. La sua separazione delle acque: l'America negli anni del re 1954-63, Pilastro di fuoco: l'America negli anni del re 1963-65 e At Canaans Edge: l'America negli anni del re, 1965-68.

Tutti e tre i libri sono stati scritti da Taylor Branch. La magnifica trilogia di Branchs chiarisce perché il movimento per i diritti civili, e in effetti la leadership di Kings, sono tra le nazioni con risultati duraturi.

La casa del dottor Martin Luther King Jr


# 11. Parco storico nazionale di Ocmulgee Mounds

Invece dell'America del diciannovesimo secolo, che ne dici di visitare un sito che ha le prove di 17.000 anni di insediamenti umani continui?

Il parco storico nazionale di Ocmulgee Mounds, situato a Macon, Georgia, offre oltre dieci millenni di cultura dai nativi americani dei boschi del sud-est.

I visitatori possono passeggiare nel parco e vedere tumuli cerimoniali, tumuli funerari e trincee difensive. Ci sono voluti molti anni lavoratori qualificati per costruire queste meraviglie.

Negli anni '30 e '40, i lavoratori hanno scavato porzioni di otto tumuli, trovando una serie di reperti archeologici che documentano una rete commerciale e una cultura sofisticata.

Parco storico nazionale di Ocmulgee Mounds , Macon, Georgia | Per gentile concessione di NPS


Museo Archeologico

Ocmulgee dispone di un centro visitatori che comprende un museo archeologico. Mostra alcuni dei manufatti che sono stati scoperti lì e interpreta le successive culture dei nativi americani preistorici che hanno abitato questo sito per migliaia di anni.

C'è anche un cortometraggio di orientamento più un negozio di articoli da regalo che ha una varietà di articoli di artigianato e libri relativi al parco.


Mappa dei parchi nazionali della Georgia


Elenco dei 10 migliori parchi nazionali della Georgia

  1. Sito storico nazionale di Andersonville
  2. Sentiero panoramico nazionale degli Appalachi
  3. Area ricreativa nazionale di Chatahoochee
  4. Parco militare nazionale di Chickamauga e Chattanooga
  5. Cumberland Island National Seashore
  6. Monumento Nazionale di Forte Frederica
  7. Monumento nazionale di Fort Pulaski
  8. Parco storico nazionale di Jimmy Carter
  9. Parco nazionale del campo di battaglia di Kennesaw Mountain
  10. Parco storico nazionale di Martin Luther King, Jr.
  11. Monumento nazionale di Ocmulgee Mounds

Il nostro obiettivo qui a More Than Just Parks è condividere la bellezza dei parchi nazionali e delle terre pubbliche americane attraverso splendidi cortometraggi, nel tentativo di convincere gli americani e il mondo a vedere il vero valore della conservazione del territorio.

Ci auguriamo che seguirai il nostro viaggio attraverso i parchi e ci aiuti a mantenerli nei posti incredibili che sono. Se sei interessato a partecipare all'avventura, iscriviti qui sotto!


Dai un'occhiata alla nostra guida completa

Spero che ti sia piaciuto conoscere alcuni posti meravigliosi da visitare in Georgia. Se sei interessato a saperne di più sui nostri parchi nazionali, dai un'occhiata alla nostra guida completa a tutti e 63.

I Pattiz Brothers stanno viaggiando in lungo e in largo per l'America per condividere con te le sue meraviglie naturali

parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia , parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, georgia national parchi, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia,

parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia , parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, parchi nazionali georgia, georgia national parchi, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia, parchi nazionali della georgia,

Quanti parchi nazionali ci sono in Georgia

Oltre a 11 parchi nazionali, la Georgia ospita numerosi siti del National Park Service, tra cui dozzine di monumenti storici e naturali, sentieri leggendari, importanti aree del patrimonio e migliaia di proprietà nel registro nazionale.

Qual è il nome del parco nazionale in Georgia

Benvenuti al Parco storico nazionale di Ocmulgee Mounds. Questo parco è un sito preistorico degli indiani d'America, dove molte diverse culture degli indiani d'America hanno occupato questa terra per migliaia di anni.

Quale stato ha solo 1 parco nazionale

Parchi Nazionali Per Stato

Stato No. Parchi Nazionali Parchi nazionali
Virginia 1 Parco Nazionale di Shenandoah
Virginia dell'ovest 1 Parco nazionale della nuova gola del fiume
Samoa americane 1 Parco Nazionale delle Samoa Americane
Isole Vergini americane 1 Parco Nazionale delle Isole Vergini

Quali sono i parchi nazionali ad Atlanta in Georgia

Visita tre parchi nazionali ad Atlanta

  • Parco storico nazionale di Martin Luther King, Jr..
  • Parco nazionale del campo di battaglia di Kennesaw Mountain. Onora coloro che sono morti durante la guerra civile al Kennesaw Mountain National Battlefield Park. (
  • Area ricreativa nazionale del fiume Chattahoochee.